mercoledì 14 luglio 2010

NEW YORK CHEESCAKE



Finalmente da utopia sono passata a realtà... ce l'ho fatta! E' nato il mio primo (e unico) blog!!! Grazie alle persone che hanno creduto in me e mi hanno aiutata a spronare la mia passione più grande, la cucina!

Inizio subito col pubblicare ricette viste e straviste, ma per il mio blog, NUOVE DI PACCA!!!!!!!

Apre le danze, complice anche la luna di miele a New York da cui sono appena rientrata, la New York Cheesecake. La ricetta l'ho presa dal sito di Giallo Zafferano e la riporto di seguito:



Per il fondo:

Biscotti Digestive 250 gr
Burro 150 gr
Zucchero di canna 2 cucchiai (io zucchero "Zefiro")

Per la crema:

Amido di mais 20 gr
Limoni il succo di 1/2
Panna fresca 100 ml
Philadelphia 600 gr (io 500 gr)
Uova 2 intere e 1 tuorlo
Vanillina 1 bustina
Zucchero 100 gr

Preparazione per una tortiera di 22-24 cm


PER IL FONDO
Mettete i biscotti digestive nel mixer, aggiungendo lo zucchero, quindi sminuzzateli finemente. Ponete il burro a sciogliere in un pentolino; nel frattempo mettete i biscotti sminuzzati in una ciotola e aggiungete a poco a poco il burro sciolto amalgamando per bene il tutto. Imburrate una tortiera, meglio se a cerchio apribile, del diametro di 22-24 cm; ritagliate un disco di carta forno dello stesso diametro del fondo della tortiera e due strisce della stessa altezza dei bordi, quindi foderate la tortiera stessa. Versate il composto di biscotti sul fondo e sui lati della tortiera livellando bene il composto aiutandovi con un cucchiaio. Mettete la teglia nel frigo per un’ora (o per fare prima nel freezer per mezz’ora).


PER LA CREMA


Preriscaldate il forno a 180 gradi. Ponete in una capace bacinella le
uova, la vanillina e lo zucchero e sbattete il composto affinchè diventi omogeneo. Aggiungete poi il formaggio (se volete un cheesecke più alto, potete aggiungere fino a 150 gr di Philadelphia in più), amalgamandolo bene fino a che diventi ben cremoso e privo di grumi. Aggiungete al composto, sempre mescolando, il succo di limone, la maizena, due bei pizzichi di sale ed in ultimo senza però montarla, la panna, continuando ad amalgamare tutto insieme. Versate la crema ottenuta nella tortiera che avrete tolto dal frigorifero (o dal freezer), livellatela (20) e infornate a 180° per 30 minuti, poi abbassate la temperatura a 160° per altri 30-40 minuti. Se dopo i primi 30 minuti vi accorgete che la superficie del cheesecake comincia a scurirsi, troppo potete metterci sopra un foglio di carta stagnola. A cottura avvenuta, spegnete il forno, e lasciate riposare il cheesecake per 30 minuti nel forno spento e con la porta leggermente aperta.
Per la copertura io ho usato una salsa con amarene che girava nella dispensa da natale...

5 commenti:

  1. Ciao ! sono ale, siamo amiche di fb e ora anche di blog !!!! sono contenta di vederti qui e questo cheesecake se non sbaglio lo avevi pubblicato anche sul forum ! brava, a presto, Ale

    n.b bello il blog, ottimo gusto

    RispondiElimina
  2. Ciao Ale!!!! Che bello!!! Sei la prima!!!!

    Si, ora sto pubblicando le ricette che avete visto su la CI... sono stata in pausa per un anno circa, senza combinare niente di che...ora mi rimetto in carreggiata!!!!!

    RispondiElimina
  3. ti ho inserita nel mio blog roll e ora ti tengo sotto controllo !!! ti aspetto ! un bacione

    RispondiElimina
  4. Farò del mio meglio Ale!!! Promesso!!! Ho delle ottime "maestre" virtuali da imitare... ;-)

    RispondiElimina
  5. beh! neanche il tuo skerza!!! ci sn ricette interessanti!! ciaoo

    RispondiElimina

Stampa e PDF

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...