lunedì 30 agosto 2010

ROTOLO DI PASTA BISCOTTO CON LAMPONI



Qualche giorno fa, sul forum della Cucina Italiana, avevo postato una richiesta di aiuto su come poter utilizzare un vasetto di sciroppo di lamponi (con dentro tanto di lamponi interi), avanzo di qualche pacco natalizio dello scorso anno. Maria Chiara mi ha suggerito di utilizzarlo come bevanda dissetante (skiwasser), aggiungendo altri ingredienti, ma io alla fine l’ho impiegato per la realizzazione di questo dolce rotolo. Premetto che, essendo il primo rotolo che preparo e non sapendo come sarebbe venuto e se sarebbe piaciuto, ho usato una bustina già pronta di preparato per crema Chantilly. La ricetta originale di questo dolce l’ho trovata sulla rivista “Cucina Moderna” (maggio 2008) e prevedeva le fragole al posto dei lamponi e crema pasticciera unita a panna montata al posto della crema Chantilly. Devo dire che il risultato è stato soddisfacente… mio marito me ne ha dato atto facendo il bis! Quindi, la prossima volta, la crema la preparo io!


Ingredienti:


4 tuorli
4 albumi
140 gr di zucchero Eridania
40 gr di farina
100 gr di mandorle in polvere
40 gr di cocco disidratato
1 bustina di preparato per Crema Chantilly
200 ml di latte freddo di frigorifero
25 gr di burro
1 vasetto di sciroppo di lamponi (con lamponi)


Battere i tuorli con 70 gr di zucchero, fino a che non sono ben chiari e gonfi; aggiungere la farina, le mandorle e 30 gr di cocco disidratato. Montate a neve ferma gli albumi con 70 gr di zucchero e uniteli al composto insieme al burro fuso, amalgamandoli con delicatezza, servendosi di una spatolina. Versate il composto in una teglia rettangolare di 25 x 35 cm foderata con carta da forno, e cuocete in forno caldo a 210° per 10 minuti. Sfornate la torta su un canovaccio, passare un panno umido sulla carta per scollarla, disporre sul dolce un foglio di carta forno pulita e, aiutandosi con il panno, arrotolare tutto. Questo procedimento l’ho trovato sul libricino di Alda; i frequentatori del forum della Cucina Italiana lo conoscono bene e a me ha insegnato tanto…e insegna tutt’ora, anche se sfortunatamente, non ho avuto il piacere di conoscerla. Ma torniamo a noi, ora prepariamo la crema Chantilly. In una terrina a sponde alte, versare 200 ml di latte e aggiungere, gradatamente, mescolando, il contenuto della busta. Sbattere poi per almeno 3 minuti con uno sbattitore elettrico alla massima velocità. Conservare la crema in frigorifero fino al momento dell’utilizzo.


Quando il rotolo è freddo, ma freddo di frigorifero (io l’ho lasciato riposare tutta notte), si srotola, si spalma con la crema Chantilly e i lamponi sgoggiolati e si riarrotola.


Lo sciroppo di lamponi l’ho spennellato sulla superficie del rotolo, poi ho cosparso di cocco disidratato il tutto.

10 commenti:

  1. ma che buono questo rotolo, golosissimo!

    RispondiElimina
  2. golosissimo questo rotolo ! e il blog è sempre più bello !

    RispondiElimina
  3. Fantastico rotolo...e molto molto goloso direi!!!!!!

    RispondiElimina
  4. Grasssssssssieeee!!!!! Che bello che vi piace!!!!! Avete qualche idea per non rompere la pasta biscotto???? Questa si è crepata...

    RispondiElimina
  5. Ciao Kiarina, complimenti per il blog e per il rotolo!
    Non sono un'esperta, ma quando faccio i rotoli non li metto in frigo prima di farcirli, diventano troppo "rigidi"...un bacione :-)

    RispondiElimina
  6. Ciao Kiarina, complimenti per il rotolo, anche i miei si rompono sempre io in genere maschero un pochino con una spolverata di zucchero a velo.

    RispondiElimina
  7. @Gina: infatti è quello che ho fatto io! Li ho mascherati con il cocco!
    @Arabafelice...alias Stefy, giusto? Che bello averti qui! Il fatto di mettere il rotolo in frigo, la'vevo trovato sul libricino di Alda Muratore...mi sono affidata a lei...sai, la prossima volta magari provo semplicemente a farlo raffreddare a temperatura ambiente!

    RispondiElimina
  8. Complimenti Kiarina per il tuo blog,che ho conosciuto per caso e anche per questo rotolo delizioso con i lamponi!A risentirci presto e una felice serata

    RispondiElimina
  9. Cara, grazie per la visita, il piacere è il mio aver "gustato" il tuo delizioso (in tutti i sensi) blog.
    Ti abbraccio
    a presto
    tornerò per inserirmi tra i tuoi lettori...purtroppo al momento non riesco a farlo, in quanto non mi appare il riquadretto dei lettori...
    baci

    RispondiElimina
  10. Grazie di cuore ragazze, sia a te Antonella che a te Gaia! Un abbraccio!

    RispondiElimina

Stampa e PDF

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...