giovedì 12 agosto 2010

ZUCCHINE IN AGRODOLCE



Non ricordo dove ho trovato questa ricetta, ma probabilmente arriva da qualche appassionata di cucina presente sul forum della Cucina Italiana... Anche quest'anno l'orto di Mario ha prodotto zucchine in quantità industriali... non sapendo più cosa inventarsi per mangiarle, ho optato per una conserva, così, quest'inverno sarà più piacevole assaporarle. Ora come ora non posso più vederle, le ho fuori dagli occhi... basta zucchine!!!! Ovviamente scherzo... ma si accettano ricette alternative! ;-)

Ingredienti:

1 kg di zucchine (io zucchine tipo trombetta)
mezzo litro di aceto bianco (io 250 ml di aceto bianco + 250 ml di acqua)
200 ml olio extra vergine d'oliva
100 gr di zucchero
5 gr di sale fino
4 spicchi d'aglio (io solo uno)
alcune foglie di basilico

Preparazione:
Tagliare le zucchine in bastoncini lunghi circa 4 cm. (io le ho tagliate in rondelle dallo spessore di 3/4 mm ca.). Portare a bollore l'aceto (diluito con l'acqua) con lo zucchero, l'olio, il sale, l'aglio e il basilico e tuffarvi le zucchine, date un veloce rimestata e cuocete per 2 minuti (io per 5 minuti). 
Levate la pentola dal fuoco e fate raffreddare coprendo con un telo sottile (non coperchio altrimenti si forma un condensa che può finire nel liquido e pregiudicare la conservazione).
Quando sono ben fredde, sistemate le zucchine nei barattoli e copritele con la salsa agrodolce. In luogo fresco e asciutto durano un anno.



3 commenti:

  1. Buoneeee, potevi farle anche marinate a filetti :-D

    RispondiElimina
  2. E come si fanno??? La ricetta la trovo sul tuo blog? Ieri mi sono lanciata e ne ho preparate altre! Quelle postate sopra...

    RispondiElimina
  3. I vasetti dopo vanno messi a bagno maria nell'acqua bollente?
    Grazie Ciao

    RispondiElimina

Stampa e PDF

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...