giovedì 23 settembre 2010

POLPETTINE DI CARNE IN UMIDO CON FUNGHI





Ok, ci risiamo… ancora funghi. Forse sembrerò monotona, ma quando una cosa mi piace la faccio e rifaccio in mille modi diversi, alla ricerca di un piatto sempre migliore, che soddisfi il palato. Questo, ovviamente, riguarda tutto ciò che mi (e ci) piace… vedi funghi, pollo, Nutella, cioccolato ecc…


Mhmhmhmhmh…. mentre scrivo, sento il profumo delle polpettine che sfrigolano sul fuoco… cora dieci minuti, poi le impiatto, una bella foto e via nello stomachino!


Questa ricetta è uno dei piatti forti di Giannina (in realtà, per mia mamma, sono tutti piatti forti quelli che fa; le viene bene tutto!). E come lei, vado anch’io a occhio: toccando, assaggiando e aggiustando man mano che le preparo.


Per ca. 18 polpettine (in realtà, a me, ne vengono sempre 17, ma per gli scaramantici scrivo 18):


500 gr ca. di carne scelta macinata

30 gr ca. di funghi secchi

1 uovo

1 fetta di pancarré

1 cucchiaio di grana grattugiato

1 cucchiaio di farina

1 scalogno

sale&pepe

salsa di pomodoro
vino bianco

olio extra vergine di oliva

latte


Prima di tutto metto in ammollo i funghi secchi per almeno due ore, dopodiché li filtro dal liquido (tenendolo da parte perché servirà in seguito). In una terrina, mescolo la carne macinata con l’uovo, la fetta di pancarré bagnata nel latte e strizzata, il cucchiaio di grana, quello di farina, aggiustando di sale e pepe. Io, all’inizio, amalgamo bene tutti gli ingredienti con un cucchiaio, poi però uso le mani e impasto bene. Con il composto ottenuto formo tante polpettine. In una padella faccio soffriggere lo scalogno, tritato finemente, con un cucchiaio di olio evo e metto le polpettine a cuocere. Le giro per bene e le sfumo con del vino bianco; dopo 5 minuti ca. aggiungo i funghi e la salsa di pomodoro (io ne metto un vasetto). Negli ingredienti non l’ho indicato, ma insaporisco il tutto con un dado vegetale; questo va a gusti, sui dadi so che hanno pregiudizi in molti. Faccio cuocere per mezz’ora circa; se asciuga troppo aggiungo il liquido filtrato dai funghi. Accompagno sempre queste polpettine con un semplice purè di patate (lesso due patate grosse, o 4 piccole, per 30-40 minuti; le sbuccio, le schiaccio, unisco del burro e un po’ di latte, aggiusto di sale e metto sul fuoco per 5 minuti).

12 commenti:

  1. Io non mi stancherei mai dei funghi... e delle polpette! E queste sembrano deliziose! Quindi... non vedo l'ora di gustare altre ottime ricette come questa! ^-^

    RispondiElimina
  2. favolose queste polpettine..e come dice mirtilla anch'io non mi stancherei mai dei funghi e infatti li faccio pure oggi..e chissà che non faccio proprio questa tua ricettina..

    RispondiElimina
  3. che invitanti!!!!!!!!!bravissima!!!!!!!!!!!!!un abbraccio!

    RispondiElimina
  4. Ciao Chiara..
    giusto ieri .... rovistando nella mia dispensa ho trovato una bustina di funghi secchi destinati a finire questa sera in un risottino.. adesso che ho trovato questa tua ricetta.. cambieranno destinazione.. grazie Chiara !!

    RispondiElimina
  5. Soltanto nel "tuo" stomachino? E nelnostro?:-(
    le polpette sono la mia folle passione :-)
    Non ti ho dimenticata eh? ;-)

    RispondiElimina
  6. Non sono scaramantica! Anzi, adoro il 17, il mio amore è nato in questo giorno ^_^
    Però hai fatto bene a scrivere 18, una squisita polpetta in più non guasta mai! ^_*
    baci

    RispondiElimina
  7. Davvero molto molto invitanti....

    RispondiElimina
  8. I funghi sono una vera delizia per tutti: non li avevo mai abinati alle polpette, proverò. Complimenti per la scelta del contorno di puré di patate

    RispondiElimina
  9. Ciao Kiarina, ottimissime le polpette con i funghi!
    brava
    un bacio

    RispondiElimina
  10. che buone queste polpette!!!Le adoro!compliemnti e un bacio!

    RispondiElimina
  11. Troppo buone sentiamo il profumo... che ci vuoi fare siamo golosi !!!
    Complimenti Kiarina un bacione a presto...

    RispondiElimina
  12. Ciao a tutte! Scusate il ritardo...ieri mi sono concessa un giorno di ferie, "causa" laurea nipote + compleanno nipote! Auguri mia dolce Denise! Siamo come sorelle, ci separano "solamente" 11 anni di differenza...
    Grazie a tutte, provatele queste polpettine perchè: 1 - sono buonissime, 2 - è una ricetta di Giannina, un nome una garanzia! Bacionissimi!

    RispondiElimina

Stampa e PDF

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...