lunedì 25 ottobre 2010

FRITTATA DI RADICCHIO TREVIGIANO


L’altra sera ho preparato questa deliziosa frittatina, dal momento in cui avevo un cespetto di radicchio che dal frigo mi faceva l’occhiolino; la ricetta prevedeva il doppio della quantità di radicchio… io, purtroppo, ho dovuto accontentarmi di quello che avevo. Niente di che, una frittata normale, però sono stata contenta di cucinarla. Quando l’ho detto a Giannina, mi ha guardato con un fare incerto da sotto gli occhiali; mi ha detto “Ma cosa fai, una frittata col radicchio? Mai sentita! Prendi gli spinaci, li ho freschi nel frigo, sicuramente viene più buona”… invece mammina mia, stavolta ti devo smentire: il nostro buon radicchio ha fatto la sua sporca figura!

Ingredienti per 3 persone:

3 uova 
2 cespi di radicchio trevigiano 
250 ml di panna fresca (è la prima volta che uso la panna nella frittata… so che tante storceranno il naso, però è venuta molto buona e delicata) 
150 gr di parmigiano 
½ cipolla 
2 cucchiai di olio extra vergine di oliva 
una noce di burro 
sale&pepe

lavate il radicchio con acqua fredda corrente e tagliateli a striscioline sottili. In una terrina mescolate bene la panna col parmigiano grattugiato e le uova, precedentemente sbattute in una tazza; unite anche il radicchio e insaporite con sale e pepe. Mescolate con un cucchiaio di legno fino ad ottenere una crema omogenea. In un’ampia padella fate dorare la cipolla affettata finemente nel burro con l’olio, quindi versatevi il composto di uova, panna e radicchio e cuocete a fuoco basso, voltando da ambo i lati per completare la cottura.

15 commenti:

  1. mmm wow una frittata con il radicchio...mai assaggiata ma ce sempre la prima volta...brava kiara..
    buon inizio di settimana da lia

    RispondiElimina
  2. Mmmmmh che bontà!
    Questo radicchio lo devo prendere pure io, sto vedendo certe ricettine da leccarsi i baffi!
    Come questa!
    E ti dirò, povera panna, maltrattata in quanto grassa, a piccole dosi sta benissimo ovunque..specie nelle frittate che come hai confermato ne guadagnano in morbidezza, gnammy!!
    Bravissima buona settimana baci

    RispondiElimina
  3. L'immagine buca lo schermo (come si suol dire)mi vien voglia di prenderne una porzionci(o)na!
    Poi Giannina si è ricreduta eh? ^_^

    RispondiElimina
  4. Per l'immagine mi è scappato il dito sull'inserimento in dimensioni reali...ops! :-)

    RispondiElimina
  5. Mai mangiata una frittata con il radicchio!!!...ma sembra buonissima!!!...e secondo me un pò di panna ci sta proprio bene!!! ^_^

    RispondiElimina
  6. Come si dice, l'allieva supera la maestra ! brava

    RispondiElimina
  7. che meraviglia...che dire, sicuramente una vera prelibatezza...

    RispondiElimina
  8. frittata semplice e gustosa, brava, ciao

    RispondiElimina
  9. Particolare questa frittata con radicchio.. gnamm gnamm smackk smackkk :-)

    RispondiElimina
  10. bellissima foto per una frittata che di sicuro sarà stata saporitissima! buona settimana Chiara!

    RispondiElimina
  11. Ciao Kiarina, stai diventando sempre più brava..secondo me stai facendo gara con Giannina ;-)

    RispondiElimina
  12. ...io non storco il naso se usi la panna nella frittata, purché sia fresca e non quella schifezza uht ;-)

    /Foto buca-schermo come piacciono a me, eh?
    ;-)

    RispondiElimina
  13. Wuaw!!!!! Troppo originale!!!!!! Che fameeeee
    Bavissima Chiari!!!!!

    RispondiElimina
  14. Anche io la faccio ogni tanto la frittata col radicchio di treviso, ultimamente ho sperimentato anche la torta salata cucinando nel vino rosso il radicchio trevigiano ed amalgamandolo con la ricotta: delizioso! Un abbinamento light ma veramente gustoso!

    RispondiElimina
  15. Col radicchio non l'ho mai fatta, ma penso sia venuta benissimo a me piacciono le frittate con tutte le verdure dal gusto un po amarognolo.Ciao

    RispondiElimina

Stampa e PDF

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...