sabato 18 dicembre 2010

POLENTA CON SALSICCIA E FUNGHI



La polenta è sempre stato uno tra i miei piatti preferiti anche se, ultimamente, la cucino di rado. L’altro giorno ho comprato due belle salsicce fresche pensando di prepararle con la cipolla, per la gioia di Ale (un po’ meno per la mia, visto l’alito pestilenziale che poi si ritrova…. Ahahahah); poi, invece, avendo ancora nel congelatore una bella porzione di funghi raccolti da Mario, mi son detta “perché non con la salsiccia e la polenta”? Così avrei assaporato anch’io le salsicce e avrei salvato l’alito di Ale! Le dosi sono molto approssimative, le ho cucinate rigorosamente “ad occhio” e sono venute buonissime!

250 gr di farina di granoturco per polenta bramata
2 salsicce
funghi tipo chiodini
1 cipolla
salsa di pomodoro
sale, pepe e aromi
vino bianco q.b.


Prima di tutto ho messo sul fuoco un pentolino antiaderente con ca. 750 cl di acqua e un po’ di sale grosso da cucina (allo scopo di prevenire la formazione di grumi); vi ho versato la farina quando l’acqua era ancora tiepida in modo da evitare un violento impatto con l’acqua bollente, versandola a pioggia e mescolando lentamente (queste indicazioni le riporto dalla confezione della polenta…). Ho seguito il tempo di cottura consigliato, che è di ca. 40 minuti. Nel frattempo, in un’altra pentola, in due cucchiai d’olio vi ho soffritto la cipolla tagliata a fettine sottili alla quale ho aggiunto la salsiccia spezzettata; l’ho rosolata bene per qualche minuto, sfumata con del vino bianco e unito i funghi. Ho mescolato bene il tutto, ho aggiunto qualche cucchiaiata di salsa di pomodoro (rigorosamente fatta in casa da Giannina), insaporito con del sale, pepe e un pizzico di trito di aromi vari. Pronta la polenta, pronto l’accompagnamento a base di salsicce e funghi: risultato ottimo! 

14 commenti:

  1. MMM con questo freddo poi !!!
    Complimenti sempre ottimi piatti Kiara abbiamo sbirciato anche quello che ci eravamo persi ...
    Un bacione dai viaggiatori golosi ...

    RispondiElimina
  2. buonissima...la voglio provare per le vacanze, la adoro condita così e monoporzione è proprio d'effetto! complimenti!

    RispondiElimina
  3. Ciao Kiara! :-)
    La polenta piace tantissimo anche a me... proverò a servirla anche io così!
    Un bacione!

    RispondiElimina
  4. Ottima Chiara: anche io ne sto facendo scorpacciate (ben tre volte in 10 giorni!). Con questo freddo ci vuole proprio: polenta e minestroni a go-go !!! :-D)

    RispondiElimina
  5. I piatti di una volta rivisitati in chiave moderna non possono che essere ottimi! Brava

    RispondiElimina
  6. Un buonissimo piatto invernale che scalda il cuore.Mmmmm.......da leccarsi i baffi.Carina anche la presentazione.

    RispondiElimina
  7. Sai quanta ne mangerei adesso??? con questo freddo...bacioni :)

    RispondiElimina
  8. Con questo freddo la polenta è ancora più buona...Ma con questo sughino mi sembra super!!!
    Fantastica :-)
    Un bacio.

    RispondiElimina
  9. Ciao! Congratulazioni per il tuo blog, molto bello e interessante! Le ricette sono divine! Facciamo un affare? Sei interessato a scambiare i legami tra i nostri blog?
    Nonna Margherita

    RispondiElimina
  10. un abbinamento eccezionale!!!!!brava!

    RispondiElimina
  11. Un abbinamento fantastico per una foto se possibile ancora + invitante
    Baci,
    Barbara

    RispondiElimina
  12. La ricetta giusta per queste fredde giornate..e poi..via nella neve!! Buona domenica :-)

    RispondiElimina
  13. Adoro la polenta!!!...soprattutto quella con salsiccia e funghi!...e la tua è ottima!

    RispondiElimina
  14. mamma miaaa che bontà!!! m'hai fatto ricordare che è 1 anno che non la facciamo.. smack e buona giornata :-)

    RispondiElimina

Stampa e PDF

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...