lunedì 3 gennaio 2011

ARROSTO DI VITELLO FARCITO CON POLLO E CARCIOFI di Giannina


Eccoci ora ad uno dei secondi piatti di carne del pranzo natalizio appena trascorso; oltre al cappone ripieno, Giannina ha preparato questo squisitissimo spinacino la cui ricetta è stata presa in prestito dalla Cucina Italiana – n°12 Dicembre 2006. La salsa che vedete sopra è il fondo di cottura dello spinacino frullato insieme ad un poco di panna. 

P.S. - la foto è decisamente oscena, ma l'euforia del natale non mi ha permesso di fare di meglio! Quando si è a tavola in dieci, tra regali, baci, abbracci, auguri ecc., diventa complicato trovare la giusta luce e inquadratura... almeno per me! ;-D

Ingredienti:

800 gr ca. di spinacino di vitello
150 gr. di petto di pollo
100 gr. di panna liquida
2 cipolle
6 carciofi
scalogno
sedano
prezzemolo
2 carote
limone
3 tuorli
vino bianco secco
brodo vegetale
olio extra vergine di oliva
pepe


Mondate i carciofi: eliminate le foglie esterne più fibrose e i gambi; spuntateli abbondantemente, svuota teli dell’eventuale fieno interno poi riduceteli in dadolata. Fateli stufare in una casseruola con una cipolla tritata, un filo d’olio, sale, pepe e mezzo bicchiere di vino bianco. Con un coltello appuntito ed ffilato, aprite lo spinacino dal lato più largo, incidendolo nello spessore della polpa, così da ottenere una specie di tasca. Tritate nel robot il petto di pollo con metà dei carciofi stufati, uno scalogno e un mazzetto di prezzemolo. Quindi, amalgamate al composto metà dei carciofi a dadini, sale e pepe, ottenendo una farcia. Riempite lo spinacino, cucitelo con filo bianco, legatelo, mettetelo in teglia con un gambo di sedano, una cipolla, le carote, tutto a tocchetti. Condite con olio, sale, pepe e infornate a 190°C per 50’, bagnando con un dito di vino e un mestolino di brodo. Filtrate il sugo dell’arrosto, portatelo a bollore con la panna, poi spegnete e frullatevi i tuorli stemperati con succo di limone. Servite l’arrosto con la salsa.

15 commenti:

  1. Ciao carissima ! senti, noti lamentare delle tue foto ok ??? per me è complicatissimo renderle presantabili anche se le scatto in un momento in cui in casa ci sono solo io ! Ottimo secondo.
    A presto e buon anno !

    RispondiElimina
  2. Ahahaha, grazie Ale!!!! Sei un tesoro!!!! Buon inizio anno strepitoso!!!!!!!!!!!!! ;-D

    RispondiElimina
  3. La tua ricetta avrebbe fatto la felicità di casa mia! Complimenti!
    Un abbraccio e buon 2011!!!!!!!!

    RispondiElimina
  4. Ciao Kiara, eccomi qui!
    Ti ringrazio tantissimo per i complimenti!
    Adesso mi faccio un bel giro sul tuo blog, a giudicare da questo arrosto sono sicura che avrai un sacco di ricette deliziose.. gnam!!

    RispondiElimina
  5. Ma che bel piatto! Ti auguro un 2011 ricco di tante belle emozioni! un bacio

    RispondiElimina
  6. Una ricettina davvero interessante!!!! ^_^

    Buon anno tesoro!!!

    RispondiElimina
  7. Ma non è per nulla oscena anzi è molto invitante e poi leggendo la ricetta si capice benissimo che è molto ghiotta!!! buona settimana tesoro :)

    RispondiElimina
  8. ciao Chiara, grazie di avermi dato l'opportunità di scoprire il tuo blog bellissimo, anche tu sei una splendida ragazza! Questo arrosto mi attira, segno e provo al più presto. Mi piaccione le idee insolite....ma non troppo strane! Baci e buon anno ELY

    RispondiElimina
  9. Esse prato está muito apetitoso, uma bela apresentação, esse molho está d++++!!!

    andreaquitutes.blogspot.com/

    bjs,Andréa....

    RispondiElimina
  10. Ciao Kiara, piacere di conoscerti e ovviamente ti sostengo e ti aggiungo ai blog che visito!!!!! complimenti per le ricettine sfiziose!!!!!!! ( fra le altre cose siamo vicine di provincia, io sono di Pavia!!!!!) baci Chiara

    RispondiElimina
  11. ciao Kiara...grazie di aver visitato il mio blog e grazie per i complimenti!
    Il tuo blog è davvero bello, pieno di colori e di cose buone.
    Mi auguro di poter approfondire la conoscenza.
    Nel frattempo ti auguro un felice anno nuovo.

    RispondiElimina
  12. Dopo il tripudio di dolci degli ultimi giorni un po' di salato ci sta bene.

    RispondiElimina
  13. Molti spunti interessanti sul tuo blog! Questa ricetta poi...! Ti seguo. Passa da me quando vuoi.

    RispondiElimina
  14. Ciao Chiara ricetta golosa...
    Un abbraccio e Buon Anno dai viaggiatori golosi ...

    RispondiElimina
  15. ma questo lo devo assolutamente rifare!!!

    ciao

    vale

    RispondiElimina

Stampa e PDF

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...