venerdì 15 aprile 2011

GALLETTE AI SEMI DI PAPAVERO, PANINI AI 5 CEREALI AL LATTE E BURRO con CREMA DI TONNO, UOVA E BASILICO


Mai titolo fu per me così lungo… ma ci vuole un’intestazione così lunga, come il pomeriggio di sabato scorso passato ai fornelli per una cena non cena… insomma da spiegare è troppo lungo, quindi cerco di farla breve. Mi sono incartata sull’aperitivo! Volevo preparare le “ballotte piemontesi”, delle polpettine da stizzicare prima di cena, solo che l’impasto mi è venuto troppo molle! Allora che fare?!?!? Il cricetino ha cominciato a girare, le mani pure ed ecco che ho preparato in quattro e quattrotto delle gallette ai semi di papavero (quei famosi semini che mi ha regalato la splendida Libera di Accantoalcamino) e i panini al latte e burro (con farina per pane ai 5 cereali Molino Chiavazza), trovati sul blog “Fiordizucca”, sui quali poter spalmare questa crema a base di tonno, uova, basilico ecc… magari a voi, invece di una crema, escono queste “ballotte”. Se provate a farle fatemi sapere, devo capire se e dove ho sbagliato, anche se ho seguito alla lettera tutto il procedimento. Comunque sono soddisfatta del risultato. La crema è ottima spalmata sul pane o su qualunque altra cosa!

Prima di tutto preparate la pasta per fare i panini. Riporto di seguito la ricetta fatta pari pari come indicato nel blog Fiordizucca; l’unica variante è stata utilizzare la farina per pane ai 5 cereali Molino Chiavazza:



Ingredienti per circa 15 piccoli panini

450 gr di farina bianca (per me farina per pane ai 5 cereali Molino Chiavazza)
2 cucchiaini di zucchero
2 cucchiaini di sale
50 gr di burro
1 bustina di lievito
300 ml di latte tiepido


Impastate la farina, lo zucchero, il burro morbido, il lievito, il sale ed il latte tiepido fino ad ottenere una pasta liscia. Mettete la pasta in una scodella capiente, copritela con un panno umido e lasciatela lievitare nel forno spento, precedentemente riscaldato a 50 C, per circa 2 ore. Con le mani formate delle palline piccole e mettetele su una teglia unta con un po' di olio. Infornate a 200 C per circa 20 minuti o fino a quando non si saranno dorati. Fate li raffreddare completamente poi riempiteli a piacere.

Poi preparate la "crema", alias "ballotte piemontesi":

Ballotte piemontesi (che a me sono uscite sotto forma di crema...):

150 gr di tonno sott’olio
200 gr di ricotta
150 gr di robiola
2 uova
la scorza grattugiata di ½ limone biologico
1 ciuffo di prezzemolo
1 mazzetto di basilico
1 cucchiaio di succo di limone
½ cucchiaio di capperi
2 cucchiai di olio extra vergine
sale e pepe


Immergete le uova in un pentolino di acqua in ebollizione e fatele rassodare per 8-10 minuti; sgocciola tele e fatele raffreddare, quindi sguscia tele e tritate i tuorli. Lavate il prezzemolo e il basilico, asciuga teli e tritateli finemente insieme ai capperi. Sgocciolate il tonno dall’olio di conserva e sminuzza telo con una forchetta. Lavorate la robiola e la ricotta in una terrina servendovi di un cucchiaio di legno, aggiungete il prezzemolo, il basilico, i capperi e il tonno, il succo e la scorza grattugiata del limone e i tuorli, versate a filo l’olio, salate e pepate e mescolate bene il tutto. Trasferite il composto il frigorifero e fatelo raffreddare per un’ora.

Con questo composto ho farcito i panini al latte e ricoperto le gallette, preparate per ultime perchè sono velocissime... 



Gallette ai semi di papavero:

200 gr di farina bianca
1 cucchiaio raso di semi di papavero
50 gr di olio di oliva extravergine
2 cucchiai di vino bianco secco
4-5 cucchiai d’acqua
1 cucchiaio di paprika dolce (facoltativo)
mezzo cucchiaino circa di sale


Mettete in una ciotola la farina, aggiungere il sale, i semi di papavero, la paprika, l’olio, il vino e acqua a sufficienza per ottenere un impasto omogeneo; avvolgerlo con un foglio di pellicola trasparente e farlo riposare in frigorifero per 30 minuti. Stendete l’impasto in una sfoglia molto sottile (io avrei dovuto farla ancora più sottile, credo che con la macchina per stendere la pasta venga perfetto) e ritagliare le gallette. Bucherellarle ripetutamente con una forchettta, adagiarle sopra una teglia spennellata d’olio e spennellare leggermente d’olio anche le gallette. Cuocerle in forno preriscaldato a 190° per una decina di minuti.

29 commenti:

  1. Slurpyyyyy!Kia tesoro ma che venerdi mattina goloso mi hai regalato!Premetto che per me esistono poche cose buone come un panino con il tonno, se poi il panino è uno dei tuoi..devono essere squisiti!Per non parlare delle gallette..uno snack sfiziosissimo!Brava..mille baci

    RispondiElimina
  2. sembra proprio tutto buonissimo! brava!
    Dessi

    RispondiElimina
  3. che dire se non solo bravissima perchè e davvero buonissimo ..
    by da lia

    RispondiElimina
  4. We...we... ti sei data da fare vedo!!! bellissimi i panini.. e anche le gallette.. ciao buon w.e. :-)

    RispondiElimina
  5. MMM QUESTA CREMINA MI ISPIRA....E QUESTI PANINI STA DIVINAMENTE!!!!!

    RispondiElimina
  6. tutto squisitissimoooooooooooooo!!! complimenti...

    RispondiElimina
  7. Bè direi che dopo una cosa non venuta bene hai fatto un'aperitivo delizioso e squisito!!!Bravissima...mi sono copiata la ricettina di panini!!Un bacione e buon w.e.!!!

    RispondiElimina
  8. ho scoperto il tuo blog per caso e che fantastica sorpresa! Questi panini, magari di piccole dimensioni, sarebbero perfetti ora per l'aperitivo!

    RispondiElimina
  9. Molto interessante come ricetta!! Non avevo mai sentito parlare delle ballotte, ma sono davvero simpatiche, ed il ripieno non è affatto da meno. Un saluto

    RispondiElimina
  10. E' da ringraziare quella giornata no che ti ha fatto sbagliare l'impasto!! Guarda che capolavori che hai creato!!! Lavorato si, ma con grande soddisfazione, guarda il risultato!!
    Bravissima core, veramente brava!!
    Un abbraccio!! Ps. ho salvato la ricetta, mi può venire molto utile.

    RispondiElimina
  11. wowwwwwwwwwwww quante delizie!! bravissima!!

    RispondiElimina
  12. Grazie per la visita! Che post goloso, mi piace tutto!!!!

    Baci e buon fine settimana

    Giovanna

    RispondiElimina
  13. questi panini sono strepitosi! :)

    RispondiElimina
  14. Ma quanto sono sfiziose queste gallette?!? ^_^ per non parlare di quella crema!!!!!....gnam gnam gnam!

    RispondiElimina
  15. devo assolutamente fare questi panini!!!

    RispondiElimina
  16. Mhhh....se fossi lì farei un salto da te..ammesso che ne sia rimasto uno:)))
    Baci e buon fine settimana,
    barbara

    RispondiElimina
  17. E' come un film di Lina Wertmuller il titolo del tuoi post... :-))) Ma quante cose buone (e le ballotte piemontesi se ne facciano una ragione...)!!!

    RispondiElimina
  18. Un titolo lungo che nasconde una ricetta golosissima! Beh, anche se ti sei inceppata sull'aperitivo alla fine ne è venuta fuori una ricetta davvero sfiziosa! Adoro quei semini!!!

    RispondiElimina
  19. che belli i panini e il ripieno goloso!
    le gallette veloci te le copio, per la tavola al posto del pane sono fantastiche :)
    buona domenica

    RispondiElimina
  20. prndo una galletta..che bella ricettina..

    RispondiElimina
  21. Ottima cremina. E che bei panini che hai preparato!

    RispondiElimina
  22. E meno male che le ballotte non ti son venute, così hai preparato pure le gallette ;-) Sono una bontà e ti ruberò la ricetta, di sicuro. Bravissima!
    Baci

    RispondiElimina
  23. I read this post completely on the topic of the resemblance of hottest and previous technologies, it's amazing article.

    Feel free to visit my weblog :: no credit check payday loans

    RispondiElimina
  24. Outstanding story there. What occurred after? Thanks!


    Also visit my webpage - pirater un compte facebook

    RispondiElimina
  25. Hey There. I found your blog using msn. This is a really well
    written article. I will make sure to bookmark it and return to read
    more of your useful information. Thanks for the post. I'll definitely return.

    my website :: psn Code Generator

    RispondiElimina
  26. We are a group of volunteers and opening a new scheme
    in our community. Your site offered us with valuable
    information to work on. You've performed a formidable job and our whole neighborhood can be thankful to you.

    My website - Psn Code Generator

    RispondiElimina

Stampa e PDF

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...