giovedì 30 giugno 2011

I NODINI DI ALE E LE TARTELLETTE ALLA CACIOTTA

 Piatto Easy Life Design "Multipurpose serving platter"

Oggi vi voglio deliziare con due fantastiche ricette, ideali per un buffet in giardino, in particolare per il mio buffet/grigliata di domenica scorsa. Qui a Lodi c’è stata una giornata meravigliosa: sole, cielo blu e tanta bell’aria fresca… cosa si può chiedere di meglio per un pranzo all’aperto con amici?!?! Il piatto forte sono stati questi deliziosissimi nodini, visti su uno dei miei blog preferiti, quello della mia Food-Amica Ale, “Con Amore Per Amore”. Mi fido dei suoi gusti e dei suoi consigli, quindi, quando ho visto queste chicche e ho letto che secondo lei sono i più buoni del mondo, mi sono chiesta cosa stessi aspettando a farli! Le aspettative sono state esaudite! Sono bocconcini sfiziosissimi, ma hanno un grande difetto: finiscono troppo in fretta! ;-) Grazie Ale!!!

Riporto di seguito la ricetta con le mie piccolissime varianti tra parentesi:

500 gr di farina 00 (per me Molino Chiavazza)
250 gr di acqua (per me meno, l’aggiungevo man mano fino a che, secondo me, avevo ottenuto un impasto omogeneo ed elastico)
25 gr di lievito di birra
50 gr di olio d’oliva (per me extra vergine)
10 gr di sale


Per il condimento:

100 gr di olio extra vergine di oliva
2 spicchi d’aglio e 2 peperoncini (io non li ho messi perché a pranzo c’erano anche dei bambini che non avrebbero gradito)
6 cucchiai di prezzemolo tritato grossolanamente (io meno, ma sono andata “ad occhio)


Per il procedimento, vi rimando a quanto scritto da Ale, così vi guardate anche il suo splendido blog!



L’altro piatto forte di questo bellissimo pranzo all’aperto, sono state queste semplicissime tartellette alla caciotta e spinaci.

Ingredienti per 6 tartellette:

250 gr di pasta sfoglia rettangolare
200 gr ca. di caciottina kremina InAlpi
200 gr di spinaci
olio extra vergine di oliva
aglio
sale e pepe

Lavate gli spinaci; in una padella antiaderente (io ho usato la padella antiaderente Ballarini Greenline) scaldate 2 cucchiai d’olio con uno spicchio d’aglio. Unitevi la verdura non sgocciolata, mescolatela, salatela, copritela e stufatela finchè sarà morbida. Tagliuzzatela quand’è tiepida con una forbice (state inorridendo?), eliminando l’aglio. Aprite e stendete la pasta sfoglia, dividendola in 6 quadrati (con la parte che avanza formate delle striscioline che serviranno come decorazione); adagiate ogni quadrato (completo della sua carta forno) nell’apposito stampino per tartellette (io ho usato gli stampini Guardini), dal diametro di 10 cm circa. Tagliate la caciotta a dadini; riempite le tartellette con uno strato di dadini di formaggio, uno di verdura stufata e un altro di formaggio. Infornate a 180° per una ventina di minuti (regolatevi con il vostro forno). Se vedete che le cartellette tendono a colorirsi troppo, copritele con un foglio di alluminio.

28 commenti:

  1. mmmmmm buonooo ho l'acquolina anche se sono appena le 9 del mattino

    RispondiElimina
  2. wowwwwwwwwwwwww ma che bontà!bravissima!!

    RispondiElimina
  3. Una vera delizia!! Che aspetto meravigliosoooo!! Bravissima!!
    Franci

    RispondiElimina
  4. Buonissimi....io adoro mangiare tutti questi sfizietti! Peccato, come dici tu, che finiscano troppo in fretta ;-)
    un abbraccio

    RispondiElimina
  5. ottimi..io adoro questo tipo di preparazione

    RispondiElimina
  6. Tesoro ! bellissime tutte e due le ricette !!!!
    (sei stata troppo gentile, io arrossisco facilmente, grazie !!!)
    Un abbraccio

    RispondiElimina
  7. Madooo i nodini ottimi..e le tartellette.. con quella caciottaaaaa invidiaaa.. io l'ho finita!!!! ottime idee comunque.. e brava!! :-D buona giornata

    RispondiElimina
  8. Sai che anch'io da quando li ho visti non li ho più dimenticati? Sei stata bravissima a riproporli..uno stimolo in più per farlial mio "ello" però, questa volta, senza "trucco" e senza "inganno" ;-)

    RispondiElimina
  9. Quei nodini ce li ho ancora nella testa e prima o poi dovrò correre il rischio di farne una scorpacciata :)) Certo però che anche le tartellette non scherzano! Due proproste sfiziosissime e gustose. Un bacione, buona giornata

    RispondiElimina
  10. complimenti kiara sono veramente sfiziosi, un abbraccio

    RispondiElimina
  11. Hai proprio ragione Kiara cosa c'è di meglio di un pranzo con gli amici in una splendida giornata? stuzzicchini veramente invitanti bravissima!!

    RispondiElimina
  12. belli da vedere e molto sfiziosetti!

    RispondiElimina
  13. Bellissime tutt'è due le ricette!!! un bacione

    RispondiElimina
  14. Che bontà! a volte pranzerei solo con questo!

    RispondiElimina
  15. conosco questi nodini, sono davvero uno tira l'altro!

    RispondiElimina
  16. devono essere buonissimi, li voglio provare anche ioooooooooooo

    RispondiElimina
  17. Ehiiii la prossima volta voglio esserci anch'io :-D

    RispondiElimina
  18. Bravissima!! Sono eccezionali :))

    RispondiElimina
  19. Bellissime idee, brava sia tu che ale.

    RispondiElimina
  20. Due idee una più bella dell'altra, complimenti!
    Un abbraccio!

    RispondiElimina
  21. belle e sicuramente anche buonissime! Brava!

    RispondiElimina
  22. Due ottime e gustosissime ricette! Grazie!
    A presto!

    RispondiElimina
  23. un gradevolissimo antipasto oppure per un bell'aperitivo in terrazza d'estate ci hai dato un ottimo spunto

    RispondiElimina
  24. non saprei quali scegliere, baci.

    RispondiElimina
  25. Adoro questo genere di lecornie! Mangerei solo queste cose ma la linea ne risente! Bravissima!

    RispondiElimina
  26. mamma mia, non resisto a vedere la foto... troppo invitante! baci.

    RispondiElimina
  27. Che buone!!! Adoro queste "stuzzicherie"!!! Avevo adocchiato anche io quei nodini... da fare ASSOLUTAMENTE!!!

    RispondiElimina
  28. La pasta è fantastica..ma questi sono eccezzionali complimenti!!buon w.e.

    RispondiElimina

Stampa e PDF

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...