venerdì 5 agosto 2011

QUICHE ALLA CACIOTTA

Mi credete se vi dico che non avevo mai assaggiato una fetta di caciotta??? Anche lei faceva parte delle mie fissazioni, come il gorgonzola del resto; però, a differenza di quest’ultimo - che non assaggerò mai e poi mai - quando Inalpi mi ha spedito a casa il pacco coi loro prodotti, tra cui questa “Caciotta Kremina”, mi sono dovuta ricredere. Ha un sapore così delicato che non credevo. E poi è proprio buona, diciamocelo. L’ultimo pezzo avanzato ha visto la sua fine in questa quiche:

una confezione di pasta sfoglia già pronta
300 gr di caciotta kremina Inalpi
1 cipollotto
1 patata lessata
2 uova
1 cucchiaio di farina
100 gr di panna fresca
grana grattugiato
sale e pepe


Mondate il cipollotto, lavatelo e tagliatelo a pezzetti. Stendete la pasta sfoglia in uno stampo; bucherellate la pasta con i rebbi di una forchetta. Tagliate a pezzetti il formaggio. Mescolate la panna con la farina setacciata, le uova, sale e pepe. Aggiungete il formaggio. Disponete il cipollotto e la patata lessata e tagliata a fettine sulla pasta sfoglia; versatevi sopra il composto di panna, uova e formaggio. Spolverizzate la superficie con del grana grattugiato e fate cuocere in forno a 220°C per 30 minuti circa (regolatevi con il vostro forno) fino a quando la superficie non risulterà dorata. 

41 commenti:

  1. wow che cremosità , la trovo favolosa!

    RispondiElimina
  2. Appetitosa Chiara e poco la trovo stargustosa questa quiche e anche delicata insomma perfetta come tutto quello che fai!!baci,Imma

    RispondiElimina
  3. Adoro la caciotta, questa quiche mi sembra buonissima... Buon we.

    RispondiElimina
  4. Ottima!Che bella idea è sempre difficile fare piatti con la caciotta!Brava Kiara!

    RispondiElimina
  5. che bella idea!!!chissà che buona!!baci!

    RispondiElimina
  6. Ok.. non te le aspettare tutte come quella le caciotte.. è particolare.. è cremosa.. è squisita!! Ottima idea aggiungerla nella quiche!!! smack buon w.e. .-)

    RispondiElimina
  7. Mamma mia Kiara che ghiotta questa quiche... Brava!!! Bacioni

    RispondiElimina
  8. che squisitezza!!! Peccato che possa solo guardarla dal monitor... Un bacione!

    RispondiElimina
  9. Non so come sia questa della Inalpi,ma la caciotta è una dei pochi formaggi che mangio volentieri e questa quiche... me piace assai!! :D

    RispondiElimina
  10. che golosa !!
    Sai che nemmeno io, prima del pacco inalpi, avevo mai mangiato la caciotta ?!?!?
    un bacione, buon week end

    RispondiElimina
  11. kIARa LE QUICHE le adoro praticamente,la caciotta inalpi e' davvero molto cremosa,ho avuto modo di provarla,peccato che e' finita.Un salutone da rossella!

    RispondiElimina
  12. Che golosa questa torta salata!!!

    RispondiElimina
  13. un piatto da 10 e lode ;)
    ciao cris

    RispondiElimina
  14. Segno segno segno che tanto questa dieta dovrà finire!!!! La caciotta è uno dei miei formaggi preferiti cara Kiara, quindi non ci penserò due volte a farla il più presto possibile!! un baciotto e buon we

    RispondiElimina
  15. Invitante! a dirti la verita' non ho mai assaggiato la caciotta ma il gorgonzola si ed e' buono, per cui ora provero' la caciotta. ciao

    RispondiElimina
  16. Adoro la pasta sfoglia, e la mangerei in tutti i modi!! Questa sembra ottima!! Comunque non preoccuparti,non sei l'unica con le fisse per alcuni alimenti,anche io non mangerò mai il gorgonzola...ehehehe...

    RispondiElimina
  17. sembra ottima questa quiche!io adoro i formaggi,non credo ne esista uno che non mi piace....io almeno,non l'ho ancora trovato ;)

    RispondiElimina
  18. Ohhhhh Chiara...non ci credo...non ero una delle tue sostenitrici. Mi sono pestata le manine da sola!!!! Questa quiche sembra di una bonta' unica...super cremosa e yummy!!!!!

    RispondiElimina
  19. molto appetitosa kiara e dal gusto delicato. Baci

    RispondiElimina
  20. Ma come Kiara? Non ti piace il gorgonzola?????? Noi ci andiamo matti, ma anche per la quiche che hai preparato abbiamo l'acquolina, è cremosissima e ci piace troppo! Ci hai dato una bella idea, prenderemo spunto!
    Mille bacioni da Sabrina&Luca

    RispondiElimina
  21. grazie per essere passata dal mio blog....il tuo è splendido, e questa quiche mi attira molto....io adoro tutti ma tutti i formaggi!!!

    RispondiElimina
  22. Molto carina anche la forma che le hai dato! Un bacio!

    RispondiElimina
  23. Che bella notizia ci hai dato Kiara, siamo felicissimi per te, io rivivrei daccapo quei nove mesi. Sii serena, vivi giorno per giorno, senza pensare al dopo, ma di cosa hai paura? A proposito, allora niente gorgonzola, è vietatissimo, io sono tornata a mangiarlo ora, anche se a piccole dosi!
    un bacione da Sabrina&Luca

    RispondiElimina
  24. Bellissima ricetta per questa quiche cremosa e invitante. Baci

    RispondiElimina
  25. Che spettacolo!!
    Complimenti per il blog mi piace molto e complimenti anche per Open Kitchen!!

    RispondiElimina
  26. Ciao Kiara, una vera delizia la tua caciotorta!!! L'aggiunta della patata e della cipolla la rende un piatto davvero unico, in tutti i sensi!! Complimenti e buon we!

    RispondiElimina
  27. Semplice e gustosa, brava!

    Vienimi a trovare:
    http://cucinaspensierata.blogspot.com/

    RispondiElimina
  28. E da un po' che non mi pappo una caciotta! Ma vedendo la tua torta salata, come resistere?!?!

    RispondiElimina
  29. Brava Kiara, semplice ed invitante :) e peraltro mette voglia di ricotta e caciotte varie!

    RispondiElimina
  30. La foto di quella fetta è davvero da paura...che bontà!!!!!!!!
    Quella caciotta è davvero la fine del mondo, lo so bene anche io!!!!!!!

    RispondiElimina
  31. Io amo tutti i formaggi: dolci, gustosi, molli, duri, freschi, stagionati.. e questa quiche la sto smangiucchiando con gli occhi. BRAVA!
    P.s. mai dire mai, chissà magari un giorno scoprirai che la gorgo ti farà impazzire :-)
    mai assaggiato il blu? (un formaggio che assomiglia alla gorgo ma che in realtà non ha nulla a che vedere, se lo trovi provalo!)
    un abbraccio

    RispondiElimina
  32. Che buona questa torta salata...

    RispondiElimina
  33. i formaggi in casa mia sono adorati e venerati! Ne mangiamo in gran quantità e di tutti i tipo... questa tua proposta è un modo alternativo per gustare la caciotta!! a presto.

    RispondiElimina
  34. La foto dell'interno dice tutto! e poi l'abbinamento con le patate.......meravigliosooooooo

    RispondiElimina
  35. Come sarebbe a dire che non hai mai assaggiato il gorgonzola e non lo assaggerai mai.....e perchè questa follia?!!
    Un camembert maturo(cioè dei migliori!) è decisamente molto più odoroso e non sempre ugualmente delizioso!
    Ricrediti...sei ancora in tempo per regalarti momenti di estasi assoluta!

    RispondiElimina
  36. slurpissimo, che begli accoppiamenti hai fatto patata formaggio panna deve essere squisito mentre leggevo facevo a mente la lista di quello che ho in frgio e quello che mi manca per farla. bacioni. mony

    RispondiElimina
  37. La caciotta credo sia stato uno dei primi formaggi che ho apprezzato dopo il Parmigiano. Per il gorgo invece siamo più o meno sulla stessa linea d'onda, giusto cotto ma poco e una tantum (molto una e poco tantum!!!).
    L'ultimo pezzo di caciotta ha visto una fine assai slurposa tesoro, in amtrimonio peretto con le patate. Un bacione, buona domenica

    P.S. ma che bello il nuovo header ^__^

    RispondiElimina
  38. Un'ottima idea quiche molto originale, sembra grande, abbracci.

    RispondiElimina

Stampa e PDF

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...