lunedì 5 marzo 2012

DIGESTIVE

Tovaglietta Green Gate
Mentre scrivo questo post ho la mia piccola tra le braccia...incredibile come s'impari in fretta l'arte dell'arrangiarsi con una mano sola! Deve fare il ruttino Iris, ha la testa infossata nel mio petto, le guanciotte piene e rosee e l'aria soddisfatta di chi ha appena finito di mangiare un chilo di pasta...sta pure russando...tutta suo padre! :-)
Scusate se sono assente dai vostri blog, se non passo più a trovarvi come prima, ma per trovare il giusto equilibrio tra me e lei mi serve ancora un po' di tempo...tornerò attiva e frizzante come prima, ve lo prometto! Per ora vi abbraccio e vi lascio questa salutare e golosa ricetta trovata sul meraviglioso blog "Zucchero e Viole". Vi riporto di seguito la Sua ricetta, pari pari, con le mie modifiche in rosso:

Ingredienti per circa 32 pezzi (a me ne sono venuti meno perchè li ho fatti più spessi):
 
farina 00: 200 gr (oppure 220 se non usate l'avena) per me 200 gr di farina 00 Dolci e Sfoglie Molino Rosignoli
farina integrale: 80 gr (per me 80 gr di di germe di frumento tenero Molini Rosignoli)
avena: 20 gr (facoltativo) per me 20 gr di semi di lino Melandri Gaudenzio
zucchero: 100 gr (50 gr bianco, 50 gr di canna) per me 50 gr di zucchero Essenza di Natura Eridania + 50 gr di zucchero di canna Tropical Demerara Eridania
burro: 140 gr
bicarbonato: un cucchiaino
sale: una presa abbondante
latte: 3 cucchiai


Procedimento
Ridurre i fiocchi d'avena in maniera grossolana (io questo passaggio l'ho saltato sostituendo i fiocchi d'avena ai semi di lino). Non volendo usare i fiocchi d'avena si possono sostituire con 20 gr di farina 00. Io li aggiungo perchè preferisco un biscotto un pò più ruvido.
Setacciare la farina 00 e mescolarla a quella integrale, aggiungere l'avena sminuzzata (io vi ho aggiunto i semi di lino), i due tipi di zucchero, il bicarbonato e mescolare bene in un mixer. Aggiungere una presa abbondante di sale, il burro freddo a pezzetti e azionare per qualche secondo ad intermittenza fino ad amalgamare il tutto. Aggiungere il latte (a me ne sono serviti quattro cucchiai) poco alla volta e azionare sempre ad intermittenza finche il composto non starà insieme. A questo punto compattarlo un pò con le mani, avvolgerlo nella pellicola e tenerlo in frigorifero per un'oretta (anche di più volendo!)
Trascorso il tempo, stendere l'impasto a circa tre millimetri di spessore (io 4-5 mm) e con un coppapasta ricavare i biscotti. Sistemarli su una teglia ricoperta di carta forno e cuocerli a 180°C per 15 minuti, poi abbassare a 150°C e lasciare altri dieci minuti. Questi biscotti, per per scrocchiare sotto i denti, devono asciugarsi bene, diversamente rimarranno morbidi. Però non devono scurire troppo ai bordi, sennò il sapore ne risentirà. Regolarsi secondo il proprio forno. Se una volta sfornati e fatti raffreddare risultassero morbidi infornarli ancora qualche minuto a 150°C.
Conservare in catole di latta ben chiuse.

Vi rimando al blog Zucchero e Viole per i consigli pratici e la ricetta originale. 


47 commenti:

  1. Sembrano buonissimi!!
    Alla prossima

    RispondiElimina
  2. Fantastici! bravissima e buona settimana :) ciaoooo ah! un bacino a Iris ;)

    RispondiElimina
  3. Te l'ho già detto, sei anche troppo brava. Le neo mamme non hanno praticamente tempo per sè, fa parte del gioco. Ma direi, senza alcuna ombra di dubbio,, che il gioco vale la candela :-D

    RispondiElimina
  4. sono uno dei miei biscotti preferiti..che belli..

    RispondiElimina
  5. Fai bene ad abituarla da piccola,vedi che così imparerà a seguire i tuoi ritmi.Anche io mi sono messa sempre a computer con il mio piccolo in braccio,e ora nonostante abbia 4 anni,come appena vede che mi ci sto sedendo,corre per godersi la sua mamma tutta per se:io lo faccio fare e il papà dice che lo vizio.Dove sta il giusto equilibrio?Boh???!!!Intanto io vado dove mi porta il cuore.Ciao,a presto.

    RispondiElimina
  6. Fai bene ad abituarla da piccola,vedi che così imparerà a seguire i tuoi ritmi.Anche io mi sono messa sempre a computer con il mio piccolo in braccio,e ora nonostante abbia 4 anni,come appena vede che mi ci sto sedendo,corre per godersi la sua mamma tutta per se:io lo faccio fare e il papà dice che lo vizio.Dove sta il giusto equilibrio?Boh???!!!Intanto io vado dove mi porta il cuore.Ciao,a presto.

    RispondiElimina
  7. Che bel nome Iris!!!
    Pensa che io facevo i biscotti con una mano ed il bimbo in braccio di 15 gg...Ciao

    RispondiElimina
  8. Ottimi biscottini!!!
    Un bacio alla tua piccolina!!! ^_^

    RispondiElimina
  9. Adoro i Digestive, come faccio a non rubarti la ricetta??

    Marco di Una cucina per Chiama

    RispondiElimina
  10. Buonissimi, ho già salvato la ricetta!!!!

    RispondiElimina
  11. m che dici!??? non devi scusarti!! Iris ha bisogno di te! ^_^ stai serena.... venerdi mi fai trovare le digestive?? :P slurp!! ciaoooo tesorAAAAAAAA

    RispondiElimina
  12. Che aspetto divino!!!!!!!! :)

    RispondiElimina
  13. Anche io condivido con chi ha già detto che Iris è un bellissimo nome. E ci credo bene che tu abbia bisogno di cercare la vostra dimensione, anche perchè io non riuscirei a staccarmi un attimo da guancette rosa paffutelle :)
    Grazie per la ricettina, l'avevo vista anche su Zucchero e Viole e mi sembra sempre molto interessante. Dovrò proprio provarla!
    Un bacione
    Mari

    RispondiElimina
  14. Che buoni!!!! Pensa sono i biscotti preferiti di mia sorella..

    RispondiElimina
  15. l'arte di arrangiarsi con una mano sola è veramente un'arte :)
    Complimenti per i biscotti, sono bellissimi!

    RispondiElimina
  16. sembra di vedervi l'una tra le braccia dell'altra, infossate, accoccolate...che meraviglia. Bellissimi anche i tuoi biscotti, baci a entrambe.

    RispondiElimina
  17. sono contenta state benone e che la piccola iris fa la brava! chissà che amore! adoro anche i digestive! ottimi fatti in casa :) bacione

    RispondiElimina
  18. Che bella l'immagine di te e la tua piccola insieme!
    E grazie per avermi ricordato che devo assolutamente fare questi biscotti :-)

    RispondiElimina
  19. i figli son pezzi di cuore..ottima la tua versione dei celebri biscotti!

    RispondiElimina
  20. Deliziose queste digestive e adatte ad una bella colazione salutare!! Un bacione a te e alla piccolina!!

    RispondiElimina
  21. Grazie per la ricetta e un bacione alla piccola!

    RispondiElimina
  22. già me l'immagino chissà che amore!io con i miei nn avevo mani libere hihihi..meno male è passato.Che magnifica ricetta cara,perfetti questi biscotti bravissimaaa!un bacione alla piccolina ciao

    RispondiElimina
  23. è tutto nomrale, non preoccuparti! anche io stavo ore al compouter con i piccoli in braccio...scrivevo anche con la sinistra ;-)

    RispondiElimina
  24. E' incredibile come una piccoletta riesca a stravolgerti totalmente la vita vero? ^_^ Te la cavi egregiamente visto che riesci anche a cucinare queste prelibatezze! :D
    un bacione grande!
    Laura

    RispondiElimina
  25. questi digestive sono deliziosi, ma lo spaccato della vita quotidiana con la tua bimba che hai voluto donarci in queste righe è ineguagliabile! Complimentissimi!
    buona serata e augurissimi per la bimba

    RispondiElimina
  26. Questa ricetta mi assicuro mi è piaciuto!

    RispondiElimina
  27. devi imparare a fare tutto con una mano, fai finta che non ce l'hai!!!!!! sono una cosa geniale, questi biscotti, baciotti.

    RispondiElimina
  28. sono finita per caso nel uo blog, davvero molto bello! complimenti.. continuo a farmi un giretto ;)
    vale

    RispondiElimina
  29. che tenerezza i bambini....adorabili....complimenti per i tuoi biscotti!!!

    RispondiElimina
  30. carissima!! Ma che piacere leggere un tuo commento sul mio blog. Con la piccola tra le braccia hai anche l'attenzione di andare a leggere cosa fanno le tue amiche di blog :-) Smack!! (Questi biscotti devono essere buonissimi...)

    RispondiElimina
  31. Che bello Chiara, sapere che mentre scrivi stai cullando la piccolina...un immagine davvero tenera! E noto con piacere che continui a cucinare alla grande! Brava! Perchè a me le tue ricettuzze piacciono un sacco!

    RispondiElimina
  32. Ciao Kiaretta, che dolcezza in questo post e non mi riferisco ai biscotti!!
    Deve essere qualcosa di stupendo quello che stai vivendo e stai tranquilla..noi siamo qui che ti aspettiamo, goditi ogni singolo attimo con la tua Ines e intanto io ti frego un paio fdi biscotti,mi piacciono proprio!!
    Un bacione dolcissima

    RispondiElimina
  33. Bella ricetta!! Che buoniiiiiiiiiiii

    RispondiElimina
  34. CHE BUONI KIARETTA!
    Non ti preoccupare per la "latitanza": hai una ragione piu' che valida e comunque sono fermamente convinta che, a prescindere dai bambini e dall'impegno nei loro confronti, non dovremmo essere troppo fiscali, passami il termine, e vivere il blog, si' con assiduita', ma anche con la serenita' e la consapevolezza che se si salta un giorno o due, o anche un mese, non casca il mondo e nessuno ce ne vorra'!
    Un bacione tesoro!

    RispondiElimina
  35. Li adoro e li proverò!! Un bacino alla tua piccola!!

    RispondiElimina
  36. Che tenerezza immaginarti con la piccolina che si è appena ddormentata tra le tue braccia. Goditi il più possibile questi momenti, loro non tornano mentre i blog aspettano, stai tranquilla che restano lì senza che nessuno li tocchi ;) Adoro questi biscotti e mi piace un sacco la tua variazione ai semi di lino. Un bacione grande e uno più grande alla dolcissima Iris :*

    RispondiElimina
  37. quando mi farai assaggiare qualche tua delizia ;))) ????

    ciao cris

    RispondiElimina
  38. Ma di cosa ti preoccupi!!! Sei bravissima ma questo già lo sapevo... la tua piccolina non ti farà fare più tutto perfettamente ma vedrai che riuscirai a tornare in pista meglio di prima! Quanto è vero quello che dici, da mamme ci si ingegna da matti, vedi, questo è un lato nuovo da scoprire! Le tue digestive sono spettacolari, mi piace il fatto che hai usato i semi di lino, in casa mia sono un must! Un bacino sul nasino di Iris
    Roby

    RispondiElimina
  39. Questa ricetta scritta con in braccio Iris da un gusto tutto particolare a questi biscotti. Goditela la tua Iris, la tua latitanza è per una buona causa!

    RispondiElimina
  40. hai creato i miei biscotti preferiti con in bracci Iris!!! Ti adoro=)

    RispondiElimina
  41. Direi che sei più che giustificata.. e se poi ci lasci anche queste digestive.. ;)

    RispondiElimina
  42. li adoro! fatti in casa saranno ancora più buoniiii! :P

    RispondiElimina
  43. gnam gnam
    bellissimo blog
    saluto della Turquia

    http://laracroft3.skynetblogs.be
    http://lunatic.skynetblogs.be

    RispondiElimina
  44. Ciao Kiarina, di fronte all'immagine tua con Iris in braccio non riesco a gustarmi i Digestive che, peraltro, sono i miei preferiti (la base del cheese cake solitamente). Credo che non passerei neanch'io per i blog se avessi un'amore di bimba da stringere tra le braccia, un bacione.

    RispondiElimina
  45. Ciao Kiara, ci siamo unite ai tuoi lettori con vero piacere. Era da tempo che volevamo farlo. Auguri per la piccola.
    A presto,
    Alessia&Tiziana

    RispondiElimina

Stampa e PDF

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...