lunedì 16 aprile 2012

FUSILLI ai CARCIOFI ed un saluto...


Il post di oggi lo voglio regalare al "Moro", il ragazzo venuto a mancare lo scorso sabato sul campo da calcio del Pescara. La sua storia mi ha profondamente commossa e poi, vuoi perchè assomigli un po' a mio marito, vuoi che la mia dolce metà sia un giocatore di calcio (a livello amatoriale), quando ho visto le crude immagini di PierMario che si è accasciato a terra e poi rialzato per ben tre volte prima di morire...beh, le lacrime hanno preso il sopravvento. Voglio credere anch'io che il buon Dio l'abbia preso con sè per far si che si riunisse insieme ai suoi cari, perchè altrimenti non ci può essere spiegazione. Un ragazzo d'oro, come lo hanno definito tutti i suoi conoscenti, che dalla vita ha ricevuto solo dispiaceri, fatta eccezione per la sua professione e la sua tanto amata fidanzata.
Anch'io mi unisco al coro:
Ciao, Moro!


Ingredienti per 2 persone:

160 g di fusilli Valdigrano
4 carciofi
un limone tagliato a spicchi
brodo vegetale
1 spicchio d'aglio
2 cucchiai d'olio extravergine di oliva
pepe nero macinato Tec-Al
sale

Lavate i carciofi, togliete le foglie più esterne fino ad arrivare ai cuori, formati solo da foglie chiare e tenere; tagliate quindi le punte. Tagliateli quindi a metà, eliminate loro il fieno e riduceteli a spicchietti. Immergeteli in acqua acidulata con il limone tagliato a spicchi. In una padella antiaderente (per me Illa Cook & Love) fate imbiondire l'aglio nell'olio, quindi toglietelo. Unite i carciofi ben scolati e fateli saltare a fuoco vivo per qualche minuto. Aggiungete poi un mestolo di brodo e continuate a cuocere per 10 minuti circa. Se il fondo di cottura dovesse asciugarsi troppo aggiungete altro brodo. Aggiustate poi di sale e pepe. Lessate i fusilli in abbondante acqua salata e, poco prima di scolarla, aggiungete mezzo mestolo di acqua di cottura nella padella del condimento. Saltate la pasta scolata a fiamma vivace nella padella del condimento per qualche minuto. Servite con una bella spolverata di pepe macinato.

28 commenti:

  1. Mi unisco anche io al tuo dolce pensiero.... un caro abbraccio. e una forchettata a questo buon piatto

    RispondiElimina
  2. Un dolce pensiero!
    Un'abbraccio ed un sorriso per te, Kiara.

    Un piatto gustoso :-P

    RispondiElimina
  3. Che bel pensiero... Un abbraccio

    RispondiElimina
  4. anche io ho avuto lo stesso pensiero, che si sia unito ai suoi cari..Tesoro adoro i carciofi...che bontà questa pasta!

    RispondiElimina
  5. anche a me ha fatto accapponare la pelle...

    RispondiElimina
  6. davvero che storia triste..

    RispondiElimina
  7. Ci son rimasta di sasso anche io... Mi son rifiutata di vedere le immagine descritte dal TG.. non ce la potevo fare.. vedere la morte in diretta.. no .. non si può! Quando poi ho saputo della sua storia.. peggio mi sento.. ed allora mi son detta che molte persone nascono con un destino crudele.. già segnato!!! come se un ombra incombesse per tutta la vita.. nel suo caso troppo breve! :-( un abbraccio

    RispondiElimina
  8. Bellissimo pensiero. Accadono solo tragedie ultimamente. Adesso sarà al sicuro!! :)

    RispondiElimina
  9. è stato proprio sfortunato nella vita, ora sarà già insieme ai suoi cari, forse sereno..
    un abbraccio

    RispondiElimina
  10. Sei davvero carina e mi associo al tuo pensiero...Sabato ero sotto choc...un ragazzo con una storia davvero triste...Un abbraccio
    simo

    RispondiElimina
  11. Ciao Kiara, fa sempre male vedere una persona che muore ancora di più se succede in TV e davanti a tantissimi spettatori...
    Buona la tua pasta con i carciofi, io li adoro e ne ho giusto sbucciati 6 ieri sera e quasi quasi li uso per fare la tua pasta!!!
    PS: ne approfitto per invitarti ad un'iniziativa che ho lanciato sul mio blog che potrebbe interessarti, quando hai 5 minuti fai un salto dalle mie parti? Grazie

    RispondiElimina
  12. Viva i carciofi! Questa e' una pasta gustosissima molto meglio che un sugo di carne.

    RispondiElimina
  13. ciao kiara ho letto ora il tuo commento e non devi assolutamente preoccuparti. Capita che chi abbia un blog non voglia condividere il proprio profilo Facebook, quindi non mi sono offesa. Appena ho due minuti ti ricerco!
    Un abbraccio a te e alla tua piccolina!

    RispondiElimina
  14. bel piatto di pasta!!
    un bacio

    RispondiElimina
  15. Ciao Kiara, grazie di essere passata da me! Ricambio i complimenti per il blog ;)
    Un bacione e a presto!

    RispondiElimina
  16. Purtroppo ho visto in diretta la scena... sul digitale... che amarezza... veniva da piangere...
    dai cambiamo argomento, mi piace molto questa pasta, semplice, pulita. Grande effetto, precisa!!! Brava brava!
    Carissima ti invito al mio primissimo contest: picniKiamo! se vuoi unirti mi farà molto piacere :-) buona settimana!

    RispondiElimina
  17. Ciao Chiara!!!!! povero ragazzo...che dispiacere!!!!
    Questi fusilli sono super golosi!!!! bravissima!!! e come sta la piccolina di casa? un bacione

    RispondiElimina
  18. Ciao Chiara, come sta la tua bambolina? Lievita come il pane vero? :-D
    Anche a me hanno lasciato senza fiato le immagine della morte di quel ragazzo, mi hanno colpito gli spasmi del suo corpo... certe immagini potrebbero davvero risparmiarsele... ma l'audience prima di tutto!!!!
    Ciao ciao

    RispondiElimina
  19. apprendo solo ora, mi unisco al tuo saluto...
    Il piatto è delizioso, io i carciofi li preparo poco perchè non mi piace pulirli, ma sono buonissimi!!!!!
    Un bacio

    RispondiElimina
  20. Mi unisco anche io al tuo pensiero Kiara.. Non seguo il calcio, non conosco i calciatori e tantomeno conoscevo Morosini, ma queste notizie ti fanno fermare e pensare.. Buonissimi i fusilli con i carciofi, complimenti!!! gnamm!!
    Sei invitata al mio nuovo contest, se ti va passa da me a dare un'occhiata.
    Un bacione a te e alla piccola ;)

    RispondiElimina
  21. A me vengono ancora i brividi se ci penso! Mi sembra così assurdo tutto questo! Un bacione, buona settimana

    P.S. adoro la pasta con i carciofi ^_^

    RispondiElimina
  22. In Spagna ha anche colpito un sacco. Baci

    RispondiElimina
  23. che storia drammatica,anche il mio pensiero è rivolto a Morosini.
    Complimenti per il piatto,semplice e molto invitante,buona serata!

    RispondiElimina
  24. fa venire i brividi..si ... un bacione cara

    RispondiElimina
  25. Quella storia mi ha spaventata molto anche me... Anche se mio ragazzo gioca semplicemente a calcetto... Poverino quel ragazzo..Solo 25 anni.. :(

    RispondiElimina
  26. What i do not understood is in reality how you are no
    longer actually much more neatly-appreciated than you might
    be right now. You're very intelligent. You recognize therefore significantly relating to this matter, made me individually believe it from so many varied angles. Its like women and men don't seem to be fascinated unless it's something to accomplish with Lady gaga! Your personal stuffs outstanding. Always maintain it up!

    My site; easy loans online
    my webpage: continue reading

    RispondiElimina

Stampa e PDF

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...