giovedì 13 settembre 2012

CAKE di PESCHE e RICOTTA

Tovaglietta americana Vega

Settembre, il nono mese dell’anno, quello più propositivo in assoluto. Mi sono sempre chiesta chi abbia stabilito l’ordine dei mesi. Secondo me l’anno avrebbe dovuto iniziare proprio da settembre, e non da gennaio. A settembre inizia la scuola. Per i più “grandicelli” iniziano nuovamente i corsi in palestra. La dieta? A settembre. E in questo mese, per la maggior parte degli italiani, riprende pure il lavoro dopo le vacanze appena concluse. Per chi ha avuto la possibilità di staccare e di concedersi una bella settimana, magari in un hotel in riva al mare, o in montagna al fresco, serviti e riveriti, il rientro dev’essere stato senz’altro più duro. Ma il ricordo, certamente, appaga la malinconia. Che cosa vi colpisce non appena mettete piede in un albergo?  A me - ovviamente oltre la camera - la sala da pranzo…vedere tutti quei tavoli, disposti ordinatamente e completati con tovagliati dal taglio fine ed elegante, mi ha sempre suscitato un tale benessere…se poi anche le stoviglie sono di mio gusto, ecco, si, sono capitata nel posto giusto! Vogliamo poi parlare dell’abbigliamento per cuochi e camerieri? Sarà la passione per la cucina e tutto quello che ci sta intorno… non so, voi che dite? E chi ci sta dietro tutto questo? Aziende specializzate nel settore hotellerie ovviamente! E Vega è una tra le più rinomate… Visitate il loro sito, non rimarrete deluse...Vega è sinonimo di qualità e professionalità nell'ambito delle forniture alberghiere, un settore dove rapporto qualità/prezzo e prontezza nelle consegne fanno la differenza! Tutte le loro forniture alberghiere sono di qualità e godono tutte della garanzia "soddisfatti o rimborsati"! Quindi, cosa aspettate? Poi mi direte se non avevo ragione...

E ora passiamo alla ricetta! Oggi vi propongo questa torta, una sorta di cheesecake per la presenza massiccia della ricotta.

Per la base (stampo da 26 cm diam):
400 g di biscotti tipo Digestive
160 g di burro

Per il ripieno ho seguito questa vecchia ricetta aggiungendo al composto due pesche tagliate a dadini.

Eccovi il procedimento: sciogliete il burro in un pentolino; nel frattempo riducete a farina i biscotti servendovi di un mixer. Versate il tutto in una ciotola e amalgamate bene il tutto. Rivestite uno stampo a cerniera di carta forno. Versatevi la base per la torta e appiattite per bene con una spatola di silicone (io ho usato la splendida spatolina in silicone Tescoma della linea Delicia). Rivestite anche i bordi, se invece utilizzate uno stampo più grande, vi sarà sufficiente ricoprire solo la base. E ora passiamo al ripieno: mettete in una ciotola 500 gr di ricotta, 2 tuorli, 8 cucchiai di zucchero, la buccia grattuggiata di un limone e amalgamate bene il tutto. Aggiungete poi due pesche tagliate a tocchetti. Incorporate al tutto 2 albumi d'uovo montati a neve insieme ad un cucchiaio di zucchero. Versate il composto sopra la base e infornate a 170°C per 45' circa.

Con questa ricetta partecipo al contest di Laura - Pane e olio:

 

27 commenti:

  1. Buona buona buona! Complimenti! Un abbraccio, Manu

    RispondiElimina
  2. Ottima questa crostata Kiara! :) Bella e buona come un 'nuovo proposito'. Negli alberghi? Mmmh.. mi colpisce l'atmosfera, in genere: non mi importa il lusso, voglio solo sentirmi 'a casa'..l'unica cosa su cui non transigo è la pulizia. :) Mi so ben adattare, ci mancherebbe.. però la trovo una questione di rispetto. :) Il sito che dici lo visiterò volentieri! :) Un bacione!

    RispondiElimina
  3. Buonissima con le pesche e la ricotta!!! davvero mi hai incantata! Buona giornata...vicina ;)

    RispondiElimina
  4. mamma mia che bella torta, sarebbe praticamente una light cheese cake cotta ? bacibaci bellissima!

    RispondiElimina
  5. Golosissima questa torta, brava brava brava! :*

    RispondiElimina
  6. E' vero.. lo dico semrpe anche io.. settembre = gennaio!!!! Negli alberghi.. anzi delle loro camere.. a me colpiscono i bagni!!!! son strana??? bohhhhhh.. Ottimo questo dolce! baci cara :-)

    RispondiElimina
  7. che bontà!! brava

    http://profumidipasticci.blogspot.it

    RispondiElimina
  8. Buono buon questo cake! Dieta? Ehmmmm Mai :-)))) Baci

    RispondiElimina
  9. L'ho scoperta da poco qst torta e mi piace...buonissima la tua versione.

    RispondiElimina
  10. Buonissimissima :-)!!
    buona serata!
    Elisa

    RispondiElimina
  11. grazie per questa ricetta, baci chiaruzza.

    RispondiElimina
  12. Ma come a Settembre inziano le diete e tu metti sul tuo blog questa torta buonissima??? E' una tortura. Anche io guardo le sale da pranzo degli alberghi e quello per cui ho piu' passione e' la prima colazione.

    RispondiElimina
  13. La cosa che più mi colpisce negli alberghi è la prima colazione,se è ricca e variegata allora partiamo col piede giusto!!E siccome sono in piena fase malinconica dopo una bella vacanza,mi godo questa visione deliziosa che alza subito il morale!
    Baciuzzi cara e bellissima giornata!

    RispondiElimina
  14. non so dire di no al cheesecake...dov'è la fetta x me?

    RispondiElimina
  15. Adoro i dolci fatti con la ricotta e la frutta.
    Hanno quel non so che in più secondo me. Un dolce delicato che soddisfa i palati più esigenti!

    RispondiElimina
  16. Ciao Chiara,
    complimenti per questa ennesima delizia!
    Passa da me c'è una piccola sorpresa per te!
    Un bacio
    Paola

    RispondiElimina
  17. Buonissima!!! Complimenti, segno subito la ricetta perché è davvero una delizia :) Un bacio e buon fine settimana!

    RispondiElimina
  18. io impazzisco per i dolci alla ricotta e questa torta ha un abbinamento fantastico. baci kiara

    RispondiElimina
  19. La ricotta nei dolci da un tocco speciale... se poi l'abbinamento è con la frutta allora la cake è golosa e genuina... insomma una coccola prelibata! un bacione kiara e buon fine settimana:*

    RispondiElimina
  20. almeno per me settembre E' l'inizio dell'anno... infatti proprio in questo mese cade il mio compleanno... ah,ah, ah.
    A che velocità cresce Iris ad assaggiare queste tue realizzazioni super golose (o forse è ancora un po' presto, per lei)??? Bella ricetta, molto stuzzicante. Grazie Kiaretta, un bacione

    RispondiElimina
  21. Questo dolce deve essere molto morbido e goloso... ci proverò! ma velocemente... perchè ormai le pesche finiscono! A presto, ciao
    Lidia

    RispondiElimina
  22. CIAO GRAZIE DELLA TUA RICETTA PER IL mio contest baci Laura pane e olio

    RispondiElimina
  23. che buona che deve essere..ciao Kiara..

    RispondiElimina
  24. Very nice post. I just stumbled upon your weblog and wanted to say
    that I have truly enjoyed browsing your blog posts.
    After all I will be subscribing to your rss feed and
    I hope you write again soon!

    Feel free to visit my web-site: payday loans

    RispondiElimina

Stampa e PDF

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...