lunedì 18 febbraio 2013

GRISSINI AL MAIS CON SEMI DI PAPAVERO

Ho ripreso a lavorare a tempo pieno. Iris ha compiuto un anno e il giorno dopo, preciso come un orologio svizzero, l’orario full è tornato. Una non fa in tempo nemmeno a riempirsi la pancia con la torta di compleanno della figlia che “ZAC”, ecco che ti ripiombano addosso le 8 ore. E tutto deve essere nuovamente riorganizzato. Ma ormai mi sono fatta crescere la corazza. Nulla più mi spaventa. Sono una roccia. Nessuno mi scalfirà. Nemmeno le infinite faccende domestiche. Nemmeno le crisi esistenziali e pre-mestruo. Nemmeno gli amici che ti hanno snobbata perché hai una figlia e non esci più a divertirti. Si perché succede anche questo…per ora, comunque, posso dire di avercela fatta…
Ed ora, in barba al tempo che non basta mai, ecco una ricetta, di quelle che ti portano via parecchi minuti, diaciamo così, ma il cui risultato appaga il palato e rende sfizioso un semplice aperitivo.
Miscelate 200 g di farina per pizza (io ho usato la MolinoRosignoli che, secondo me, è una delle migliori farine) con 235 g di acqua e 10 g di lievito di birra fresco; impastate e lasciate lievitare per circa 1 ora e 30’. Unite a questo “starter” 150 g di farina 0, 100 g di farina di mais e 50 g di farina per pizza. Lavorate l’impasto poi lasciatelo lievitare ancora per circa 45’. Lavoratelo un’altra volta, formate una palla, lasciatela lievitare scoperta per un’altra ora, infine dividete l’impasto ricavando dei nastri; passateli in un vassoio nel quale avrete mescolato altra farina di mais con semi di papavero (per me Melandri Gaudenzio). Arrotolate i grissini torcendoli a mo’ di spirale, poi disponeteli su una teglia coperta di carta da forno (io ho usato il praticissimo tappetino Lékué) e infornateli a 200°C per circa 20’, girandoli a metà cottura.

22 commenti:

  1. Brava! Mi sembri tosta: anche se dura vedrai che tutto riuscirà a comporsi in un quadro ordinato! In bocca al lupo cri...i grissini mi piacciono un sacco e poi averli scelti il primo giorno di lavoro...

    RispondiElimina
  2. dai che ce la farai :)! riprenderai il ritmo in poco tempo :)!

    Questi grissini sono sfiziosissimi!!!
    Buona serata Kiara :)!
    Sara

    RispondiElimina
  3. Tranquilla... Sei una donna e già questo ti assicura che ce la farai :-) complimenti x la. Ricetta!

    RispondiElimina
  4. kiara, sono stupendiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiii. bacione

    RispondiElimina
  5. sono troppo invitanti!!!! questi li devo fare, magari penso alle dosi con la pasta madre...e chi la dura la vince!!!

    RispondiElimina
  6. Chiara, c'è la farai eccome ! Le donne sono multi tasking e riescono a tenere insieme vari fronti. È solo questione di abitudine e adattamento. Basta prender le misure. Ed in barba a tutto e a tutti intanto hai sfornato dei grissini che fan concorrenza a quelli dei panifici.

    RispondiElimina
  7. Kiaretta sei fantastica! Sai cosa ti rende invincibile? L'amore, la passione. E in te si nota come il nero sul bianco! :) Auguroni per tutto, piccola grande guerriera :) E complimenti per questi grissini deliziosi <3

    RispondiElimina
  8. ti capisco, io con due bimbi di amici che mi hanno snobbata ne ho avuti tanti, ed ora che hanno figli anche loro cominciano a capire... vedrai che succederá cosi anche a te.. intanto ti saluto e mi prendo una manciat di questi ottimi gressini

    RispondiElimina
  9. bellissima idea,per il resto vedrai che ce la farai,sei una donna molto forte!

    RispondiElimina
  10. Ah ma allora non è capita solo a me!!! Meglio buttarsi in cucina che buttarsi...giù!! Per lo meno facciamo felici i nostri maritini/compagni che magari, per ringraziarci, pensano loro ai pargoli mentre noi ci facciamo un bagno in santa pace!!

    RispondiElimina
  11. PIan piano vedrai che riprendi il ritmo!! Da provare questi grissini!!

    RispondiElimina
  12. Amica mia tranquilla ce la farai, vincerai su tutto e su tutti! I tuoi grissini sono speciali, e lo è anche la tua vita... Felice giornata :*

    RispondiElimina
  13. Quanto me ne sgranocchierei volentieri un paio adesso!!!! Bellissimi per altro :-) Bacioni! Ah.. e te si va partecipa al nostro giveaway, ci farebbe molto piacere :-) Bacioni!

    RispondiElimina
  14. Vedrai che nel giro di pochi giorni riuscirai a prendere confidenza con i nuovi orari (ci sono passata anche io, per la seconda volta, alcune settimane fa)...è dura ma noi working mom ce la facciamo perché siamo toste, siamo multitasking, al punto che spesso mi stupisco di me stessa...davvero!
    Forza e coraggio e complimenti per questi sfiziosissimi grissini! :)

    RispondiElimina
  15. ma che belli che sono, mi ispirano molto con la farina di mais. In casa ho tutto quindi li proverò al più presto. Un bacio!

    RispondiElimina
  16. molto sfiziosi...li divorerei tutti!!!

    RispondiElimina
  17. Ricordo benissimo il momento del rientro ... ma poi il sorriso di alcuni colleghi, l'affetto dei miei ragazzi mi ha ripagato di tutto!!! Questi grissini accidenti sono prelibati.... Un abbraccio Serena

    RispondiElimina
  18. che buoni questi grissini!!! li devo provare!!

    RispondiElimina
  19. Hello, always i used to check webpage posts here in the early hours in the dawn, as i like to gain
    knowledge of more and more.

    Here is my site :: great point

    RispondiElimina
  20. Ciao che bel blog!e questi grissini sono super io mi aggiungo se ti va passa da me..

    RispondiElimina

Stampa e PDF

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...