domenica 28 aprile 2013

Pril rende la vita più facile e piacevole

Care amiche, cosa accomuna tutte noi food-blogger? Lo dice il nome stesso: la passione per il cibo e la cucina. Adoriamo spadellare, impastare, infornare senza sosta, con amore e i risultati fanno sempre la nostra (…e non solo nostra) felicità. Ma alla fine di tutto ci si guarda attorno e si nota un leggero strabordìo del lavello…le stoviglie fanno a botte tra loro in equilibrio precario…è già, è ora di pulire e lavare. Ma io ho scoperto un valido aiuto in cucina: i nuovi additivi Pril Azione 3x che preservano la lavastoviglie, migliorandone le prestazioni del lavaggio. Una lavastoviglie pulita è l’unica che può assicurarti prestazioni impeccabili e non solo: è anche una lavastoviglie che dura nel tempo! L’utilizzo costante della linea additivi, grazie all'esclusiva tecnologiaad Azione 3x, preserva la funzionalità e la brillantezza delle parti in acciaio  della  lavastoviglie rendendo  più lunga e felice la vita dell’elettrodomestico. 




Oggi in particolare voglio parlarvi di Pril Cura-Lavastoviglie Azione 3x. Perché “Azione 3x”? Semplice, per la triplice azione pulente! Usato una volta al mese penetra in tutte le parti meccaniche dell’elettrodomestico rimuovendo il calcare e i depositi di grasso più ostinati. Ad ogni ciclo questo prodotto pulisce in profondità arrivando fino al filtro, là dove individuare tracce di sporco risulta difficile anche a chi è dotato di una vista da falco! Pril Cura-Lavastoviglie è perfetto anche per la pulizia delle guarnizioni dello sportello, è sufficiente versare una piccola dose di liquido su un panno e strofinare sulle guarnizioni! Inoltre, grazie al pratico flacone dotato di gancio, è adatto ad ogni tipo e marca di lavastoviglie.

I nuovi additivi PrilAzione 3x rendono la nostra vita quotidiana più facile e più piacevole, sia a livello di pulizia che di risparmio!

Articolo sponsorizzato

1 commento:

  1. Non so... è difficile commentare un post così ''pubblicitario'' e dire che io lo faccio di mestiere (non di commentare certo :), ma marketing, ecco). Ma servirà in questo modo? Ogni volta che si tratta di foodblogger in azienda, ci chiediamo cosa fare. Sicuramente questo sarà un utile esempio. Corro dai tuoi ravioli :)

    RispondiElimina

Stampa e PDF

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...