venerdì 12 luglio 2013

SBRISOLONA con gocce di cioccolato

Teglia quadrata Keramìa Guardini

Sto vivendo un momento strano della mia vita, dove ogni cosa si mescola a vortice nella mia testa: mi invade un sentimento di solitudine che a volte è contrastato dalla gioia di vivere ogni singolo attimo. Inoltre ho la cabeza piena di ideali...e mi convinco sempre più che averne è un handicap molto pesante. Dovrei fare così: erigere il mio vetro antiproiettile personale e rifugiarmici dietro. E indossare un sorriso, si, un bel sorriso come solo io so fare, in modo che nessuno scopra il mio dolore e il mio malessere (intanto non vengono a leggerlo qui...). Ho deciso che devo esercitarmi a questo. Ora raddrizzo le spalle e alzo la testa. Spalanco i miei bei occhioni e sollevo gli angoli della bocca. Ecco. Funziona.

SBRISOLONA con gocce di cioccolato
Ingredienti:
120 g di burro
100 g di mandorle con la buccia + una manciata di mandorle spellate
100 g di zucchero semolato Eridania
50 g di farina di mais
100 g di gocce di cioccolato
2 tuorli
lievito in polvere per dolci
sale
Frullate le mandorle con lo zucchero e impastatele poi con 100 g di burro morbido, i tuorli, un pizzico di sale, l’estratto di vaniglia e mezzo cucchiaino di lievito. Infine incorporate all’impasto la farina bianca, quella di mais e le gocce di cioccolato. Avvolgetelo nella pellicola e mettetelo a riposare in frigorifero per almeno 30’. Imburrate una teglia e rivestitela con carta da forno; stendetevi sopra l’impasto, cospargete la superficie con le mandorle restanti ed infornate a 180°C per circa 20-25’.
Da La Cucina Italiana – Agosto 2011
Teglia quadrata Keramìa Guardini

Teglia quadrata Keramìa Guardini

17 commenti:

  1. ...mmm...e' venuta proprio bene la tua sbrisolona!!!! è risanatoria! Questa con un bel caffè ti fa passare tutto! un bacio ciao e Buon week!

    RispondiElimina
  2. Davvero speciale. .. come chi l ha preparata... cmq la cucina è il mio scudo, te lo consiglio proprio! ! Su di morale! ciao ciao; )

    RispondiElimina
  3. Ohh se conosco quel vetro.... con il tempo è diventato consuetudine viverlo. Chi voglio passa di qua (ma con estrema attenzione e un'attenta valutazione. E mettiamoci anche quella benedetta dose di diffidenza) e gli altri.... ben lontani dal percepirmi come essenza. Non mi importa cosa pensa la gente di questo, per una volta mi proteggo e penso a me stessa. Comprensione totale, cara Chiara. E la teglia quadrata te la promuovo a pieni voti. Anzi, la prossima volta la cerchiamo ottagonale, ok??
    Un goloso abbraccio, almeno quanto questa tua prelibatezza.....

    RispondiElimina
  4. Prima o poi dovrò decidermi a farla anch'io la sbrisolona, pensare che l'adoro. Un abbraccio grande

    RispondiElimina
  5. La sbrisolona non l'ho ancora mai preparata..eppure mi attira molto l'idea :) forza e coraggio!

    RispondiElimina
  6. Che buona la sbrisolona, poi con le gocce di cioccolato ancora meglio :)

    Marco di Una cucina per Chiama

    RispondiElimina
  7. Accidenti... sarà l'estate, sarà questa strana stagione, sarà questa strana atmosfera che si respira nell'aria.... ma anche io mi trovo nelle tue condizioni, mi ritrovo a vivere questi strani stati d'animo,... anche io poi raddrizzo le spalle, ma soprattutto rido e sorrido... lo trovo molto terapeutico! Prova! Poi però è importante addolcire la vita ... magari con dolcetti come questo! Un abbraccio cara!

    RispondiElimina
  8. La prima sbrisolona che ho mangiato è stato a Possagno (Canova la Gipsoteca) e non hanno fatto in tempo a dirmi di non usare coltello e forchetta che la fetta era letteralmente volta in fondo alla sala direttamente sull'ultimo tavolo con commensali ovviamente ma era buonaaaaaaaaaaaa ora ho la ricetta grazie.

    RispondiElimina
  9. ciao, grazie di essere passata nel mio blog e di avermi invitata al tuo contest andro subito a vedere le regole per partecipare, quante cose buone nel tuo blog, passerò ancora a trovarti.
    a presto Nahomi

    RispondiElimina
  10. ci vorrebbe proprio adesso con un buon caffè brava:)

    RispondiElimina
  11. Buona la sbriciolona!!! e con il cioccolato è ancora più golosa!!

    RispondiElimina
  12. Cara Chiara nutrire ideali oggi credo significhi avere coraggio, quindi brava! Spalle dritte e avanti tutta! Ciao simo

    RispondiElimina
  13. quello che mancava alla sbrisolona ;-)

    RispondiElimina
  14. Stai facendo la cosa migliore Chiara, a nessuno interessa il dolore degli altri.. anzi: ne sono felici... Ho imparato che nella vita, oltre ai tuoi cari, a nessuno frega dei problemi altrui, ma se lo fanno - hanno bisogno di qualcosa...
    Bravissima per la Sbrisolona ;)

    RispondiElimina
  15. O_O mi manca questa versione devo rimediare!!è buonissima!!!

    RispondiElimina
  16. A leggere il tuo post mi sono ritrovata! Piacere di conoscere il tuo blog, molto carinooo! E qursta sbrisolona che bontá, a presto

    RispondiElimina

Stampa e PDF

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...