lunedì 5 agosto 2013

Biscottini Alla Lavanda


Se vuoi capire che cos'è un anno di vita, chiedilo ad uno studente che è appena stato bocciato all'esame di maturità. Un mese di vita: parlane con una madre che ha partorito un bimbo prematuro e aspetta che esca dall'incubatrice per stringerlo tra le sue braccia, sano e salvo. Una settimana: chiedilo ad un uomo che lavora in fabbrica per dar da mangiare alla propria famiglia. Un giorno: domandalo a due innamorati persi che non aspettano altro che vedersi. Un'ora: chiedilo ad una persona che soffre di claustrofobia, bloccata in ascensore. Un secondo: osserva l'espressione di un uomo che è appena scampato ad un incidente d'auto. Un millesimo di secondo: chiedilo all'atleta che alle Olimpiadi ha vinto la medaglia d'argento e non quella d'oro per la quale si era allenato una vita.

Perciò, TI PREGO, APPROFITTIAMO DI OGNI SECONDO CHE CI RESTA...


E ora una ricettina golosa segnalata da Pulini qui e ripresa dal sito francese Papilles et Pupilles.
Biscottini particolari di facile e veloce esecuzione…tra parentesi le mie modifiche:

INGREDIENTI

80 g. di burro
60 g. di zucchero (per me Zefiro Eridania)
140 g. di farina (per me Dolci e Sfoglie Molini Rosignoli)
2 cucchiai di miele chiaro, meglio se alla lavanda (per me miele biologico di fiori Rigoni di Asiago)
1 cucchiaino di lavanda alimentare (io ho usato 6/7 spighe fresche, spiluccando delicatamente le infiorescenze viola)

3 cucchiai di pinoli
un pizzico di sale
Inserire nel Bimby (io nel mixer) tutti gli ingredienti (burro a freddo) preparando così la pasta. Dopo averla lavorata leggermente, amalgamarci i pinoli e farla riposare in frigo 15 minuti avvolta nella pellicola. Quindi si formano dei rotolini e si tagliano dei pezzettini come per fare gli gnocchi. Si segnano poi con i rebbi di una forchetta e con l'aiuto di una spatola si dispongono sulla teglia. Cuocere a 180° per 10/15 minuti.

Sono pronti quando i bordi iniziano a dorarsi.

22 commenti:

  1. Chiara, mi piace tanto l'intro del tuo post, il tempo, concetto astratto per eccellenza, reso così concretamente tangibile dalle tue parole...
    Squisiti i tuoi biscottini alla lavanda, così profumati e con quella nota intrigante della lavanda.
    Bacioni e buon fine settimana
    Sabrina&Luca

    RispondiElimina
  2. Ciao Kiara, il pre ricetta ha una storia a sé, rispecchia la tua sensibilità e la voglia di vivere! Mi piace!
    La ricetta è altrettanto super, non ho mai mangiato la lavanda ma immagino il profumo che emanano questi biscottini! Buonissimiiiiii!
    Brava e buon we ^_^
    la zia Consu
    ps: perchè segna che la ricetta è del 5 agosto??

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Consu...probabilmente perchè l'avevo riprogrammato per oggi...ecco pil perchè del 5 agosto...un bacione! ;-D

      Elimina
  3. Che bontà i biscotti alla lavanda!!! Bravissima Kiara! :)))
    Buon we e bacio!

    RispondiElimina
  4. Ciao Chiara, che delizia questi biscottini!! Ciao simo

    RispondiElimina
  5. Ciao chiara, l'uso della lavanda dà un tocco di eleganza a questi biscottini!Complimenti e buon we
    paola

    RispondiElimina
  6. La tua intro mi è piaciuta moltissimo chiara!
    Ti abbraccio forte e mi rubo un biscottino!

    RispondiElimina
  7. Al di là della ricetta che la trovo molto originale e la quale senza altro farò, mi è piaciuta molto la introduzione del post ,è vero che il tempo non si ferma mai, e che dobbiamo approfittare ogni secondo della nostra vita. baci

    RispondiElimina
  8. Mai usata la lavanda nei dolci, ho sempre paura di fare effetto "sapone"... ma bisognerà che mi decida a provare!!!

    RispondiElimina
  9. Ma sono buonissimi!!! alla lavanda sono molto originali!| brava!

    RispondiElimina
  10. ma che buoni questi biscottini... li ho fatti anch'io se ti va vieni a vedere le mie versioni :)♥

    http://leamichedidona.blogspot.it/2013/03/tre-varianti-di-biscotti-alla.html

    RispondiElimina
  11. Bella versione dolce per fare i biscotti profumati alla lavanda...bravissima magari proverò anche io a farli!

    RispondiElimina
  12. sante parole quelle che hai scritto...
    deliziosi questi biscottini, assolutamente da provare!
    Un abbraccio

    RispondiElimina
  13. Ciao ragazze! Grazie a tutte per i vostri splendidi commenti! Vi abbraccio!

    RispondiElimina
  14. Che bellissime riflessioni...ogni secondo è da vivere, nulla di più vero. E questi biscottini sono poesia <3 TVTB

    RispondiElimina
  15. Già.. ogni istante è davvero prezioso!!!
    Belli belli questi biscottini.. :)

    RispondiElimina
  16. sai circa un mese fa sono stata malissimo ,la mia vita è molto stressate con una pizzeria da gestire dalle 9.00 alle 23 di sera con tre figli piccoli e dove si fa tutto a mano ,bene oltre allo stress sono stata malecon un'infezione al rene e un'ennesima sentenza d'intervento all'unica ovaia che mi e' rimasta ( il mio 19imo intervento ) x fine mese.....
    beh in quegl'istanti ho capito ,ho capito che lo stress x lavorare per pagare le maledette tasse mi sava mangiando viva e per un'istante mi sono vista già morta senza poter stare tranquilla con marito e figli ....
    ecco ora ho deciso che per i tre mesi estivi la pizzeria d mattina rimarrà chiusa lavorero' solo dalle 16 in poi e cosi mi sono calmata ci voleva e la tua riflessione spero verrà capita da tante persone
    un bacione veronica

    RispondiElimina
  17. Bel pensiero e ottimi biscotti complimenti !!!!!!
    Un caro saluto:-))))

    RispondiElimina
  18. concordo completamente!!!! DOBBIAMO vivere , al meglio, ogni istante della nostra vita...bello, brutto...non importa ma è LA NOSTRA VITA, IL NOSTRO TEMPO ed ha un valore incommensurabile perchè, comunque, non ritornerà mai piu'!!!
    ottimi questi biscotti!!! li faccio anch'io ma non avevo pensato all'accostamento con i pinoli...ti copio subito!!!! un bacione e buone ferie!!!

    RispondiElimina
  19. ...dimenticavo....mi sono unita da tempo ai tuoi followers e adesso ti inserisco nel blogroll dei blog che amo leggere e dei quali quali voglio essere sempre aggiornata sulle novità!!! ti aspetto con vero piacere!!!!

    RispondiElimina
  20. Ciao Kiara, complimenti anche a te per il blog :) meravigliose ricette... questa in particolare, in cui hai utilizzato la lavanda, è una meraviglia! Anch'io l'ho utilizzata recentemente in una panna cotta, erano fiori di lavanda essiccati, vorrei provare presto un'altra ricetta ma aspetto che questo caldo passi così finalmente potrò accendere il mio adorato forno e veder lievitare dolcetti e cuocere biscotti deliziosi come i tuoi!
    Simona

    RispondiElimina

Stampa e PDF

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...