venerdì 28 febbraio 2014

RISOTTO con VERZA e SALSICCIA

 
-->
Venerdì scorso, dopo non so quanti anni, siamo stati a cena da mio cugino. Gianluca ha solo 4 anni più di me; abitando dietro casa mia, si può dire che siamo cresciuti insieme. La banda era composta da noi due, Gianluigi e Domenico (altri due miei cugini). Potete capire quindi che da piccola non avevo alternative, ero un maschiaccio! Se poi aggiungiamo anche i miei due fratelli, il quadro si chiude! Tornando alla cena – splendida tra le altre cose – ho potuto finalmente conoscere, come Dio comanda, la sua compagna Laura. Una persona davvero deliziosa e con notevoli doti culinarie (voglio la ricetta del tuo ragùùùùùùùù!!!!). Oltre a questo, mi ha totalmente aperto la mente all’arte contemporanea. Come tutte le cose che non conosco, l’ho sempre definita brutta. Ascoltando invece le esperienze e la passione di Laura per gli artisti, definiamoli “moderni”, mi sono ricreduta. E’ riuscita a farmi suscitare emozioni guardando un’opera contemporanea! Ho scoperto che Griffa è uno dei miei preferiti! Non vedo l’ora di possedere un suo pezzo! Intanto domani vado a Milano alla mitica mostra di Andy Warhol, altro mio idolo…


RISOTTO con VERZA e SALSICCIA 

riso Carnaroli g 320
verza g 300
vino bianco secco g 100
salsiccia g 200
mezza cipolla
brodo (fatto con dado vegetale home-made)
olio d'oliva
burro
Grana Padano



Preparazione

Mettete a scaldare un litro di brodo sgrassato (o preparato con il dado, nel mio caso dado vegetale home-made). Lavate la verza, sgocciolatela e tagliatela a listerelle. Mondate e tritate la cipolla. Fatela appassire in una casseruola (per me la praticissima casseruola Domo) con 2 cucchiai d'olio e g 20 di burro. Unite la salsiccia, tagliata a tocchetti. Mescolate al tutto il riso e fatelo insaporire bene nel fondo. Irroratelo con il vino bianco secco e qualche mestolino di brodo bollente. Aggiungete dell'altro brodo, sempre mescolando di tanto in tanto, finché tutto sarà stato assorbito e il riso sarà giunto a cottura. Mantecate il risotto con una noce di burro e con 2 o 3 cucchiaiate di formaggio Grana grattugiato, quindi portatelo in tavola immediatamente.

8 commenti:

  1. Che bella cena !! risotto delizioso e golosissimo!!! gnammy! buon fine settimana!!

    RispondiElimina
  2. Buon risotto che sfrutta ingredienti di stagione! Buon week end e buona mostra :)

    RispondiElimina
  3. Un classico, delizioso!
    Ti abbraccio

    RispondiElimina
  4. Grazie Chiara, gentilissima!!!!! magari potremmo riproporre una cena tra membri della banda!!!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ahahah si potrebbe fare....ed io potrei finalmente vendicarmi!!! :-)

      Elimina
    2. Ahahah si potrebbe fare....ed io potrei finalmente vendicarmi!!! :-)

      Elimina
  5. Complimenti per il blog e per le ricette !!!
    Mi sono iscritta tra le tue lettrici !!!
    Se hai voglia di venire a vedere i miei blog eccoli !!! :)
    http://foodwineculture.blogspot.it/
    E questo e' di ricette per i bimbi !
    http://aboutcookingandmore.blogspot.it/

    RispondiElimina

Stampa e PDF

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...