martedì 6 maggio 2014

Focaccia morbida - con impasto diretto - alle olive taggiasche


Oggi condivido con voi una ricetta del maestro panificatore Renato Bosco. Seguivo la sua trasmissione, quando ancora Alice era un canale di Sky. Mi sono annotata questa magnifica focaccia mesi fa e l’altro giorno, finalmente, sono riuscita a realizzarla. Inutile dirvi quanto sia buona! Io l’ho servita come semplice stuzzichino, ma potete farcirla con salumi o accompagnarla con verdure.
 
Ingredienti:
500 g di farina di grano tenero tipo 1 macinata a pietra Molino Rossetto*
100 g di acqua
175 g di latte
10 g di sale
20 g di olio extra vergine di oliva >>ROI<< (più altro olio per il contenitore)
5 g di lievito di birra
100 g di olive taggiasche >>ROI<<

Per l’emulsione:
30 g di olio extra vergine di oliva >>ROI<<
30 g di acqua
7 g di sale

Preparazione:
Tritate grossolanamente le olive taggiasche, dopo averle snocciolate; in una terrina impastate la farina con l’acqua e il latte. Aggiungete il lievito sbriciolato e lavorate ancora. Incorporate lentamente il sale e l’olio e amalgamate fino ad ottenere un composto omogeneo.
Formate una palla e mettetela a lievitare in un contenitore leggermente unto. Coprite con un canovaccio e fate lievitare per circa 6 ore ad una temperatura di 22°C circa. Trascorso il tempo di lievitazione, stendete l’impasto in una teglia (di circa 30x40 cm), precedentemente unta con olio, e schiacciatelo con le dita. Lasciatelo lievitare per un’altra ora.
Preparate un’emulsione sciogliendo 7 g di sale in 30 g di acqua calda (la ricetta originale ne prevedeva 50), e con un minipimer a bassa velocità aggiungete i 30 g di olio (anche per l’olio, la ricetta originale prevedeva 50 g), creando una sorta di crema liquida. Spennellate l’impasto con l’emulsione preparata e infornate a 200°C per 10-15’ (in forno con modalità statica). Sfornate, fate raffreddare, tagliate a cubetti e servite.
*Le farine “macinate a pietra” sono gradite soprattutto per l’irregolarità della loro granulometria e la presenza del germe di grano. la caratteristica più apprezzata di questo prodotto è la macinazione a tutto corpo.

14 commenti:

  1. meravigliosamente gustosa, il latte la rende morbida morbida tutta da addentare!

    RispondiElimina
  2. buonissima!1 che altro dire?...perfetta!
    bacioni

    RispondiElimina
  3. è spettacolare, perfetta a dir poco e dalla consistenza sofficissima, bravissima davvero, ti faccio i miei migliori complimenti:))
    baci
    Rosy

    RispondiElimina
  4. Fantastica, ti copio a ricetta :) !! brava
    Un saluto
    CiRo

    RispondiElimina
  5. Gustosissima e facile da fare!!!!!

    RispondiElimina
  6. Ah che buone le taggiasche e quanto è buona la focaccia! un piatto con cui non si sbaglia mai, brava Kiara!

    RispondiElimina
  7. Bè ma questa va provata PER FORZA!!
    Sembra morbidissima e stragolosa :)

    RispondiElimina
  8. MA CHE FOCACCIA MORBIDA ED APPETITOSA!!! CIAO SABRY

    RispondiElimina
  9. Buona, buona, buona!! Ciao, Patrizia :))

    RispondiElimina
  10. Traspare anche dallo schermo la sua morbidezza e bontà.

    RispondiElimina
  11. Grazie ragazze!!!! Il maestro Bosco non sbaglia mai - almeno per me - quindi se vorrete provarla, vi assicuro il risultato!!! Un abbraccio a tutte/i!

    RispondiElimina
  12. Mannaggia che delizia!!!!!! Ci affonderei il muso all'istante ^_^
    Poi le olive taggiasche.... PARLIAMONE!! :D

    RispondiElimina
  13. Ha un aspetto decisamente invitata, esaltato poi dal gusto delle olive.

    Fabio

    RispondiElimina
  14. Adoro sia la focaccia che le olive taggiasche....eh...sono di Genova :-)

    RispondiElimina

Stampa e PDF

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...