mercoledì 3 dicembre 2014

Tortine brisée con gamberetti e radicchio

Stampi per tartellette Guardini Keramia
Le feste si avvicinano alla velocità della luce e con esse l'ansia di cosa dover cucinare. O almeno per me è così. E allora ecco che vi propongo un'idea sfiziosa per un antipasto. Deliziose tartellette, carinissime anche come segnaposto, ripiene di radicchio e gamberetti. Se la pasta brisée non vi va di farla o non ne avete il tempo, andrà benissimo anche quella che si trova in commercio già pronta.
Ingredienti per 6 persone:
300 g di farina bianca 00
3 cucchiai di olio extra vergine di oliva Dante
3 cucchiai di vino bianco
150 g di burro
2 uova
1 tuorlo
200 g di gamberetti
300 g ca. di radicchio trevigiano
3 cucchiai di panna fresca
sale e pepe
Unite in una terrina la farina, il burro, un pizzico di sale, 2 cucchiai di vino, 1 uovo e 1 tuorlo. Versate 1 cucchiaio d’olio, impastate velocemente e lasciate riposare in frigorifero per 20’.
Mondate il radicchio e tagliatelo a striscioline sottili. Rosolatelo in padella con l’olio di oliva rimasto e il prezzemolo tritato. Aggiustate di sale e pepe.
Dopo qualche minuto bagnate col vino rimasto e, quando sarà evaporato, aggiungete la panna, mescolate e fate addensare. Rompete un uovo nella padella, togliete dal fuoco e mescolate.
Ponete la pasta brisée sul piano di lavoro e tiratela con un mattarello fino ad uno spessore di 5 mm. Imburrate e infarinate delle teglie per tartellette e rivestitele con la pasta; adagiatevi i gamberetti puliti, quindi versate il composto di radicchio. Decorate con delle striscioline utilizzando la pasta rimasta. Infornate a 170°C per 25’, quindi lasciate intiepidire e servite.
Stampi per tartellette Guardini Keramia

8 commenti:

  1. Molto, molto stuzzicanti queste crostatine salate!

    RispondiElimina
  2. Molto carine e sicuramente stuzzicano l'appetito ! Buona giornata e a presto !
    PS. Ti ho lasciato un messaggio nel post con il contest perché si vede che qualcosa non è andato a buon fine ! Grazie mille !

    RispondiElimina
  3. bellissimeeeeeeeeee!!! e super buonissime!!! bravissima tesoro!

    RispondiElimina
  4. wuauwuauwuau.....che meraviglia,da addentare subito...non si possono mettere come segnaposto,secondo me non resisterebbero sulla tavola...da provare...ciao

    RispondiElimina
  5. Che bellezza queste crostatine al radicchio e gamberi! Ottimo accostamento di sapori e perfette per delle tartellette.

    RispondiElimina
  6. buonissime, troppo sfiziose e assolutamente da provare, mi piacciono tantissimo:))
    un bacione e grazie mille per la ricetta:))
    Rosy

    RispondiElimina
  7. Il radicchio, aspetto sempre a prenderlo dopo le prime gelate invernali. In questo modo, ho imparato, è più dolce... assolutamente da rifare, non appena sarà arrivato abbastanza freddo ad ogni modo, questa tua delizia!!!!

    L'angolo della casalinga, ricette veloci e facili

    RispondiElimina

Stampa e PDF

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...