venerdì 2 gennaio 2015

Amaretti lodigiani (Amareti ludesan)

Tovaglietta Green Gate
Eccoci ritrovati al nostro consueto appuntamento con L'Italia nel Piatto. Il primo tema di questo nuovo anno è la frutta secca, che io personalmente adoro!!! La scelta più ovvia è caduta sugli amaretti. Una realizzazione tanto semplice quanto golosa!
Ridurre quasi in polvere 100 g di mandorle, precedentemente sbucciate e tostate. Aggiungere due albumi (NON montati) e mescolare fino ad ottenere un composto uniforme. Aggiungere 100 g di zucchero continuando a mescolare, evitando la formazione di grumi.
Con un cucchiaio formare dei mucchietti su una placca rivestita da carta da forno. Io ho usato lo stampo per i macarons, ottenendo così un amaretto dalla forma più schiacciata e arrotondata (l’ho fatto solo per far si che la mia piccola li mangiasse…se i biscotti hanno una forma “strana”, manco li assaggia). Infornare a 200°C per circa 10-12 minuti.
Tovaglietta Green Gate


E ora un salto nelle altre regioni d'Italia:


Piemonte: Non partecipa

Trentino-Alto Adige:  Non partecipa
  


Lombardia: Amaretti lodigiani (Amareti ludesani)

  




Abruzzo: Non partecipa




Basilicata: Non partecipa




Sardegna: Non partecipa





17 commenti:

  1. Molto particolari questi amaretti!!! Auguri!!

    RispondiElimina
  2. Mi sembrano buonissimi e pensare che non li conoscevo... Ciao Chiara, tantissimi auguri, bacioni

    RispondiElimina
  3. Sono deliziosi! Complimenti e buon anno...baci!

    RispondiElimina
  4. Sono divini.... che meraviglia, bravissima come sempre e buon anno!

    RispondiElimina
  5. favolosi, e complimenti per la presentazione, un bacio Miria

    RispondiElimina
  6. che belli e che buoniiiiiiiiiiiiiiiiii,felice sera

    RispondiElimina
  7. Ne assaggerei volentieri uno!!! Grazie per la ricetta

    RispondiElimina
  8. devono essere veramente buonissimi e mi piacerebbe poterli assaggiare:)).
    Un bacione, buon anno e grazie mille per la ricetta:))
    Rosy

    RispondiElimina
  9. Visti così non avrei mai detto che sono amaretti! Però sono curioso di provarli!!

    RispondiElimina
  10. ma che belli sembrano cialdine... mai visti nonostante la vicinanza, devo essere deliziosi!
    Grazie di averli presentati!

    RispondiElimina
  11. ma sai che sono proprio sfiziosi con questa forma più schiacciata i tuoi amaretti!
    ma si...accontentiamo i piccoli!
    un bacione

    RispondiElimina
  12. Nn conoscevo questa ricetta, ma che meraviglia, complimenti e buon anno

    RispondiElimina
  13. Credo che siano proprio uno tira l'altro, questi golosissimi amaretti. Buon anno.

    RispondiElimina
  14. E io che ho sempre pensato che gli amaretti fossero una preparazione difficilissima....
    Li salvo tra i preferiti e li proverò sicuramente!! Grazie dello spunto!

    RispondiElimina
  15. Buonissimi i tuoi amaretti, complimenti e auguri di buon anno
    A presto

    RispondiElimina
  16. Davvero bello girare l ' Italia con la nostra rubrica, non si finisce mai di imparare e questa è un'altra ricetta da provare.
    Buon anno

    RispondiElimina
  17. Questi sono proprio una novità: mai visti! Buon anno cri

    RispondiElimina

Stampa e PDF

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...