giovedì 28 maggio 2015

Finto strudel con indivia, stracchino e salsiccia



Adoro questo genere di preparazioni. Adoro avere sempre nel freezer un panetto di pizza da farcire con quello che si ha nel frigorifero e chiamarlo finto strudel, proprio perchè lo ricorda, almeno nella forma. Questo che vi propongo è farcito con ingredienti tipici locali, come lo stracchino lombardo e la salsiccia lodigiana che rientra tra i più gustosi insaccati che abbia mai provato (e non lo dico per campanilismo). Non è molto diffusa perchè è di difficile conservazione, tant’è che se si vuole trovare, bisogna andare dal proprio macellaio di fiducia e farsela preparare al momento (io ho la fortuna di avere una cascina vicino casa che la produce). Impastata con carne di maiale, viene arricchita con brodo di manzo e abbondante granone lodigiano,  pochissimo sale e pepe. Una delizia!

Ingredienti:
Un panetto di pizza da circa 250 g
2 cespi di indivia
200 g di salsiccia lodigiana
200 g di stracchino
mezzo limone
20 g di burro
olio extra vergine di oliva
sale
pepe

   
Preparazione
Preparate la pizza come di consueto. Io solitamente preparo la versione di Paoletta, la pizzasenza impasto. E' mia abitudine prepararne sempre una porzione in più, da tenere in freezer per la realizzazione di finti strudel tipo questo.
Lavate l’insalata indivia, asciugatela e bagnatela col succo del limone così non annerisce.
Sciogliete il burro in una padella e fate rosolare le foglie dell’insalata, poi aggiungete il sale, il pepe e
mezzo bicchiere di acqua calda. Fate cuocere per 15 minuti circa o comunque fino a che non avrà
assorbito bene tutta l'acqua.
Private la salsiccia della pelle e fatela rosolare in una padella antiaderente (per me Illa Pearl) senza condimento (cuocerà nel grasso che rilascia). Ci vorranno circa 10'.
Stendete la pasta per la pizza molto sottilmente. Disponete al centro l'indivia cotta, la salsiccia e lo stracchino spezzettato. Richiudete la pasta e spennellatela con olio extra vergine di oliva. Infornate a 200°C per circa 20' (regolatevi con il vostro forno).



5 commenti:

  1. Come ne vorrei una fettina...
    Alla prossima

    RispondiElimina
  2. Che piatto goloso! Posso averne una fetta?

    RispondiElimina
  3. Un ottimo antipasto e non solo, buono in ogni occasione !

    RispondiElimina
  4. Mamma mia, questo ripieno è una sinfonia di sapori invitanti e perfetti!!
    Ne mangerei decisamente più di una fetta ;)
    Ti abbraccio bella!

    RispondiElimina
  5. indivia e stracchino...mi ha colpito questo abbinamento! Complimenti!

    RispondiElimina

Stampa e PDF

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...