giovedì 23 luglio 2015

Insalata greca koriatiki a modo mio


L’insalata greca è un secondo piatto estivo per eccellenza. Ha una realizzazione facile e veloce ed è caratterizzata da ingredienti tipici della cucina mediterranea con l’aggiunta della feta, un formaggio ricavato dal latte di pecora, molto saporito. A tal proposito è necessario stare attenti a non eccedere con il sale (io addirittura non l'ho nemmeno messo). Ad oggi ci sono versioni di insalata greca che introducono nuovi ingredienti come la lattuga, il peperone, il tonno, le melanzane, i ravanelli. Sono varianti certamente gustose e stuzzicanti ma la versione classica, secondo me, è la più appetitosa. Io ho pensato di proporla in uno scrigno di pasta brisée, valido sostituto del pane. Riporto di seguito la versione originale con le mie modifiche tra parentesi. A voi la scelta.

Ingredienti
3 pomodori maturi e carnosi (per me datterini dell'orto di mio papà, circa 200 g)
1 cipolla rossa di Tropea (io non l'ho messa)
2 cetrioli di media grandezza
200 gr. di olive nere greche (io le ho sostituite con le gustosissime Olive Schiacciate Piccanti Citres)
1 confezione di feta
qualche fogliolina di basilico
Olio extravergine d’oliva q.b.
Origano q.b.
Sale q.b. (io non l'ho messo)
Un rotolo di pasta brisée già pronta (o se preferite farla in casa, trovate qui la ricetta)

Preparazione
Preriscaldate il forno a 180°C. 
Spellate i cetrioli, tagliateli a rondelle e poneteli in una ciotola capiente che porterete in tavola. Lavate i pomodori e fateli in spicchi, affettate la cipolla ad anelli non troppo sottili (nel mio caso è stata omessa). Lavate le foglie di basilico e una volta asciutte unitele agli altri ingredienti. A questo punto condite con l’olio extravergine d’oliva e l'origano. Solo quando tutti gli ingredienti hanno preso il condimento aggiungete la feta, sbriciolandola in modo grossolano, e le olive. 
Foderate una tortiera (dal diametro di 20 cm se l'avete) con carta da forno e adagiatevi la pasta brisée, bucherellandone la superficie. Cuocete in bianco, rivestendo l'interno con un altro foglio di carta da forno e riempiendo con legumi secchi, per circa 30'. Sfornate, lasciate raffreddare e riempite lo scrigno con la vostra insalata greca. Servite in tavola.

9 commenti:

  1. La classica insalata che anche noi la mangiamo molto spesso, l'hai trasformata e li hai dato un nuovo look, molto bello e si sa che l'insalata è molto buona !

    RispondiElimina
  2. La classica insalata che anche noi la mangiamo molto spesso, l'hai trasformata e li hai dato un nuovo look, molto bello e si sa che l'insalata è molto buona !

    RispondiElimina
  3. tutti sapori che mi piacciono moltissimo, fresca ed energizzante..ce ne offri un po'?

    RispondiElimina
  4. fresca, semplice e invitate :)

    RispondiElimina
  5. L'aspetto è davvero delizioso :-P Un'idea scenografica e golosissima che fa viaggiare con la fantasia e mi porta direttamente in Grecia senza muovermi dalla mia tavola da pranzo :-)Complimenti cara e felice we <3

    RispondiElimina
  6. L'insalata greca è sempre una scelta azzeccata per la tavola estiva e in questo guscio croccante diventa anche chic :)

    RispondiElimina
  7. che buona perfetta,complimenti cara,una fresca preparazione bellissima da vedere buonissima da mangiare,buon weekend

    RispondiElimina
  8. Buona l'insalata bello lo scrigno!!

    RispondiElimina
  9. Io l'adoro con queste temperature poi è l'ideale! E quel guscio poi...
    Buon pomeriggio cara!

    RispondiElimina

Stampa e PDF

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...