lunedì 21 settembre 2015

Insalata di valeriana con fiori eduli e chips al Keemun Black Tea


Il tea, dopo l'acqua, è la bevanda più diffusa al mondo ed è consumato in ogni momento della giornata. Il tea è una bevanda ideale da sorseggiare durante i pasti poichè "pulisce" la bocca ed esalta il sapore dei cibi.
Gli abbinamenti tra cibo e tea sono spesso dettati da un gusto puramente personale e non esistono regole fisse. Tuttavia, seguendo alcuni criteri di base, si riesce a trovare l'abbinamento che combina in modo armonico i sapori distintivi di ciascun alimento con il tea più adatto.
Gli abbinamenti fatti per contrasto sono quelli più difficili da trovare, ma sono sicuramente i più originali e i meglio riusciti. Il tea in bocca deve dare delle sensazioni opposte a quelle del cibo: se il cibo è untuoso e grasso, il tea deve essere fresco. Un cibo troppo dolce deve essere smorzato da un tea più amaro. Un sapore deciso o affumicato deve essere accompagnato da un tea delicato.
Quando il tea viene usato come ingrediente, come nel caso della mia ricetta, è consigliabile comunque servirlo ben caldo come accompagnamento.

Ingredienti per 4 persone:

Per le chips al Keemun Black Tea
250 g di riso Carnaroli Tenute Risicole Berneri
olio extra vergine di oliva q.b.
14 g di Keemun Black Tea in foglie Teavivre
farina di mais qb

Per l'insalata
200 g di valeriana
qualche petalo di margherita edule (o altro fiore edule come rosa, violetta o gerbera)
qualche gheriglio di noce
un rotolo di pasta brisèe

Preparazione
Per preparare le chips, fate tostare il riso con poco olio fino a che i chicchi non saranno ben tostati e caldi, quindi bagnatelo con acqua poco salata fino a ricoprirlo completamente. Fatelo stracuocere, procedendo come si fa per un risotto. Dieci minuti prima che il riso sia cotto, aggiungete il tea nero e portate a termine la cottura. Il risotto dovrà cuocere per circa 40' e risultare abbastanza cremoso e compatto. Fate attenzione che non rimanga troppo bagnato. Frullate poi il riso in un cutter fino a che non diventerà liscio e cremoso, privo di grumi. Stendete il composto su una tovaglietta di silicone o su un foglio di carta da forno, formando delle linguette ben separate e non troppo sottili. Lasciatele asciugare bene, fino a che non risulteranno croccanti, poi passatele nella farina di mais e infine in forno, sotto il grill, per qualche minuto.
Srotolate la pasta brisèe, mettetela in una teglia rotonda, rivestitela con carta forno e appoggiatevi sopra gli appositi pesetti o legumi secchi. Infornate a 200°C per 25'. Sfornate e lasciate raffreddare.
Preparate l'insalata nel guscio di pasta, unendo alla valeriana i petali di fiori eduli. Adagiatevi le chips croccanti e qualche gheriglio di noce.
Perchè risulti croccante, è molto importante condirla all'ultimo momento, girarla delicatamente per non rompere le foglie e lasciarla infine cadere con leggerezza nel piatto, in modo che rimanga ben soffice.


3 commenti:

  1. Buona la valeriana, mi piace anche a me tanto e poi, arricchita con questi chips croccanti... che buona !

    RispondiElimina
  2. Questo commento è stato eliminato da un amministratore del blog.

    RispondiElimina
  3. curiosissima e interessantissima qst ricetta cara!!!

    RispondiElimina

Stampa e PDF

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...