sabato 26 marzo 2016

Costolette di agnello alla doppia panatura

Piatto e tovaglietta Green Gate

Mancano pochi giorni a Pasqua e, per tradizione, si consuma carne d'agnello. Questa usanza ha origini antichissime. Si deve infatti risalire alla Pesach o Pasqua ebraica. L'agnello fa parte dell'origine di questa festività. In particolare il riferimento va a quando Dio annunciò al popolo di Israele che lui lo avrebbe liberato dalla schiavitù in Egitto dicendo le fatidiche parole: "In questa notte io passerò attraverso l'Egitto e colpirò a morte ogni primogenito egiziano, sia fra le genti che tra il bestiame". Ordinando, così, al popolo d'Israele di marcare le loro porte con del sangue d'agnello in modo che lui fosse in grado riconoscere chi colpire col suo castigo e chi no.

Seguendo la tradizione, ho pensato di preparare un piatto della tradizione emiliana, tipico della trattoria Tomba di Bologna: le costolette di agnello alla doppia panatura. Una vera delizia!





Ingredienti per due persone:

6 costolette di agnello
3 uova
pangrattato
parmigiano reggiano
strutto
olio di semi di arachide
OiO Dante

Preparazione
Adagiate le costolette di agnello su un tagliere coperto da carta da forno. Copritele con un altro foglio di carta da forno, battetele con un batticarne e tenetele da parte. 
Mettete abbondante pangrattato in un vassoio e in una ciotola sbattete le uova con abbondante parmigiano.
Passate le costolette prima nel pangrattato e poi nel composto di uova e formaggio; passatele quindi un'altra volta nel pangrattato, nell'uovo e ancora nel pangrattato. Ogni volta che le passate nel pangrattato pressate bene la panatura con le dita, in modo che aderisca bene.
Mettete a scaldare in una padella metà olio di semi e metà strutto. Immergete le costolette e fatele dorare da entrambe le parti. Scolatele su carta assorbente da cucina e servitele ben calde.
Salate a piacere. Io non ne ho messo perchè il pangrattato è già abbastanza saporito, quindi non è stato necessario.


7 commenti:

  1. Anche a me piacciono tantissimo preparate in questo modo!
    Ti faccio tanti auguri di buona Pasqua :)
    My Tester Mania

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Adenina tanti auguri anche a te!

      Elimina
  2. Tantissimi auguri di buona Pasqua a te e ai tuoi cari.
    Marina

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Marina! Tantissimi auguri anche a te e alla tua famiglia! Kiss

      Elimina
  3. ottime le costolette preparate cosi'!!!!Ti auguro di trascorrere una serena Pasqua tesoro!!!Baci Sabry

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Sabry, ricambio con affetto gli auguri e ti ringrazio per i tuoi graditi complimenti! Un abbraccio!

      Elimina
  4. Buonissime, le ho mangiate simili anche io per Pasqua.. chissà come saranno croccanti!

    RispondiElimina

Stampa e PDF

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...