mercoledì 8 giugno 2016

Insalata cotta di fave stufate al vino, patate e salame croccante

Piatto verde e tovaglietta Green Gate

Come già sappiamo, il salame trova nelle fave il proprio natutale alter ego gustativo. Questi due ingredienti, messi insieme, danno vita a un equilibrio tra tenera grassezza e croccante vitalità. L'aggiunta delle patate a questo piatto, ne amplifica l'armonia.
Da notare l'utilizzo di un salume, il Rocchino, proveniente da uno dei migliori salumifici dell'Emilia Romagna. 
Una particolarità che contraddistingue i salami la Rocca è quella di contenere pochissime spezie e pochissimo sale e ciò rende il loro sapore molto più dolce e delicato, per i palati più raffinati.


Ingredienti per 4 persone:

500 g di patate
300 g di fave sgusciate
120 g di salame Rocchino Salumificio la Rocca tagliato a fette sottili (simile al cacciatore)
1 spicchio d'aglio
1 cipolla
1 dl di vino bianco secco
brodo vegetale
olio extra vergine di oliva
prezzemolo
timo
sale
pepe

Lessate le patate, pelatele e tagliatele a pezzetti.
Sbollentate le fave in acqua bollente salata ed eliminate la pellicina.
Soffriggete l'aglio e la cipolla tritati con 3 cucchiai d'olio, unite le fave e sfumate con il vino. 
Lasciate cuocere pochi minuti, senza farle asciugare, aggiungendo, se fosse necessario, un po' di brodo vegetale.
Fate rosolare le fette di salame in una padella antiaderente, senza aggiungere grassi. 
Quando saranno belle croccanti, tamponatele con carta da cucina assorbente e lasciatele raffreddare.
Mescolate le verdure, aggiustate di sale e pepe e servite con il salame croccante spezzettato, prezzemolo e timo tritati, e un giro di olio crudo.


Con questa ricetta partecipo al contest del Salumificio La Rocca 
"Fantasia in cucina con i Salumi La Rocca"
 

5 commenti:

  1. wow che piattino completo!

    RispondiElimina
  2. Che piatto unico meraviglioso:lo trovo estremamente invitante e sfizioso..questo salame poi,contenente una quantità ridotta di sale dev'essere buonissimo e non immagini quanto mi piacerebbe assaggiarlo:)).
    Bravissima Kiara,e grazie mille per la ricetta:)).
    Un bacione:)).
    Rosy

    RispondiElimina
  3. Beh, davanti a un piatto di insalata così, direi proprio di si !

    RispondiElimina
  4. Molto interessante e buono. Buona giornata

    RispondiElimina
  5. Un piatto particolare ma sembra proprio gustoso! Un saluto a te Kiara

    RispondiElimina

Stampa e PDF

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...