venerdì 5 agosto 2016

10 buoni motivi per consumare i legumi


I  legumi sono la base dell’a alimentazione umana soprattutto perché sono tra i vegetali più ricchi di proteine. Proprio per questo motivo, una volta erano chiamati la carne dei poveri.
Con l’industrializzazione hanno perso un po’ di interesse, ma negli ultimi tempi si stanno rivalutando, anche grazie alla venuta del veganismo.

I legumi più conosciuti sono fagioli, ceci, lenticchie, piselli, fave, soia, carrube, cicerchie e lupini. 
Lo sapevate che anche le arachidi sono un legume? Anche se viene considerato come frutta secca, perché è ricco di oli in realtà si tratta proprio di un legume.

I legumi essiccati necessitano di un ammollo in acqua fredda per la reidratazione del seme prima della cottura.


I legumi sono alimenti con tantissime proprietà nutrizionali e fitonutrienti che possono curare la nostra salute.
Di seguito vi elenco 10 motivi per cui vale la pena consumarli:
1.    I legumi sono ricchi di proteine. 
Poiché non contengono tutti gli aminoacidi necessari al nostro organismo, devono essere associati a cereali integrali per diventare complete (per esempio: pasta e fagioli o riso e piselli).
2.     I legumi contengono carboidrati.
Per questo motivo hanno un buon valore energetico e sono poveri di grassi. Leggermente più ricca di grassi è la soia (ma parliamo di grassi esclusivamente polinsaturi).
3.    I legumi contengono altissimi livelli di fibre e amidi resistenti. 
Fibre e amidi resistenti riducono il numero totale di calorie assorbite attraverso i legumi stessi (adatti quindi a chi vuole intraprendere una dieta).
4.    I legumi sono adatti per i diabetici e per chi vuole dimagrire.
L’organismo li digerisce in maniera lenta, stabilizzando così la glicemia, riducendo la fame e l’apporto calorico.
5.    I legumi sono nutrizionalmente superiori ai cereali integrali e dovrebbero essere la fonte di amidi preferenziale per i diabetici. Inoltre contengono fibre, soprattutto fibre solubili, con uno scarso carico glicemico: caratteristiche che mostrano effetti notevoli anche nella cura dell’ipertensione.

6.    I legumi sono ricchi di minerali. 
I legumi sono tra gli alimenti vegetali più ricchi di calcio, ferro e potassio e contengono vitamina B1. 

7.    I legumi hanno notevoli effetti anticancro. 
Gli amidi resistenti di cui sono ricchi sono convertiti dai batteri intestinali “buoni” in acidi grassi che aiutano a prevenire, per esempio, il tumore al colon. E’ stato riscontrato che mangiare fagioli, piselli e lenticchie più di due volte la settimana riduce il rischio di cancro al colon del 50%, ma il rischio si riduce anche per il tumore esofageo, gastrico, renale e mammario. Il Fondo Mondiale per la Ricerca sul Cancro raccomanda di mangiare cereali integrali e legumi a ogni pasto.

8.    I legumi proteggono il nostro pianeta.
Per produrre 1 kg di carne bovina occorrono 16 kg di grano e soia.

9.    Alcuni legumi, in particolar modo i ceci, contengono colina, una sostanza essenziale per il buon funzionamento dei cervello, specialmente l’ippocampo e l’amigdala, che interessano la nostra memoria, i ricordi e protegge dalle malattie degenerative come l’Alzheimer.

10.    I legumi contengono lecitina.
Tale sostanza contribuisce ad abbassare il colesterolo nel sangue. Inoltre le fibre solubili catturano il colesterolo nell’intestino, formando una massa gelatinosa che verrà espulsa, evitando così la formazione di placche di colesterolo nelle arterie.

3 commenti:

  1. Ciao Chiara, io sono nuova da queste parti. Mi piace il tuo blog, proponi delle buonissime ricette semplici e alla portata di tutti. Inoltre, trovo interessanti questo genere di post in cui spieghi un po' gli ingredienti! Ti aggiungo su bloglovin e facebook così non ti perdo di vista. Buona giornata,
    Valentina di Raggio di Sole.

    RispondiElimina
  2. Un post utilissimo ..brava Chiara!

    RispondiElimina

Stampa e PDF

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...