mercoledì 7 settembre 2016

Parmigiana di Melanzane con Colatura di Provola Affumicata


Cannavacciolo insegna.
Ho avuto il piacere di leggere il suo libro "Il piatto forte è l'emozione". Ho trovato tantissime ricette interessanti, alcune corredate dalla storia della sua famiglia. E' stata una bellissima lettura, ricca di spunti per piatti con cui stupire.
Ho preparato questa parmigiana in occasione di una cena in famiglia. Un successo.
Provare per credere!
La colatura di provola poi è proprio la ciliegina sulla torta!


Per quanto riguarda le dosi, mi sono attenuta a quanto riportato dallo chef ma per me ne bastava la metà. Ottima consumata anche il giorno dopo, se volete un consiglio, con queste dosi sfamate 6-8 persone.

Dosi per 4 persone:
6 melanzane nere BioExpress
800 g di pomodori pelati
100 g di parmigiano grattugiato
200 g di mozzarella di bufala
6 uova
1 spicchio d'aglio
farina 00
sale
pepe
olio extra vergine di oliva
olio di semi di arachide
basilico fresco
Colatura di provola affumicata (circa 800 g)

Per la Parmigiana:
Tagliare le melanzane a fette per il lungo. Cospargerle di sale e metterle per almeno un'ora su un colapasta con un peso sopra. Quindi strizzarle e asciugarle.
Passarle nella farina e friggerle nell'olio di arachide.
In una scodella sbattere le uova con il sale, parte del parmigiano e pepe. Passarvi le fette e friggerle di nuovo. Asciugarle su carta assorbente.
Frullare i pelati, passarli al passaverdure e cuocerli con l'olio extra vergine di oliva e lo spicchio d'aglio, facendolo restringere. Insaporire con basilico fresco.
Comporre la parmigiana in una teglia alta alternando strati di melanzane con strati di sugo di pomodoro, mozzarella, la restante parte di parmigiano e basilico.
Qui Cannavacciuolo dice di salare bene ogni strato. Io non l'ho fatto ma andava benissimo così perchè la parmigiana era già molto saporita di suo.
Coprire la teglia con la carta stagnola e cuocere in forno a 170°C per 20', poi togliere la stagnola e continuare la cottura per 15' abbassando il forno a 165°C. Far intiepidire e servire.
Io una parmigiana così buona non l'ho mai mangiata.

Per la Colatura di provola affumicata:
400 g di provola affumicata
240 ml di latte
160 ml di panna

Tagliare in un contenitore adatto per il microonde la provola a cubetti, aggiungere il latte e la panna e cuocere alla massima potenza (700 watt) per 15' oppure potete cuocere a bagnomaria per mezz'ora.
Lasciar intiepidire e passare al colino.


11 commenti:

  1. Quella "colatura di provola affumicata" deve essere una libidine!!!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Te lo assicuro, buonissima! Ci ho condito anche la pasta in una ricetta che posterò a breve!!!!

      Elimina
  2. Una parmigiana con mozzarella di bufala e colatura di provola affumicata deve avere un sapore eccezionale. Non mangio la parmigiana da molto tempo perché il mio compagno odia le melanzane. Da preparare sicuramente.
    La metto in lista!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Devi provarla! E poi è opera di un maestro, quindi successo e sapore assicurati!!!

      Elimina
  3. Mamma mia, cara Kiara, dalle foto è come entrare in un sogno!!!
    Ciao e buona giornata cara amica, con un abbraccio e un sorriso:)
    Tomaso

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Non è un sogno Tomaso! Provala! Devi assolutamente assaggiarla!

      Elimina
  4. Goduria allo stato puro..un'apoteosi di gusto e di bontà:))mi piace troppo questa versione di parmigiana e mi piacerebbe davvero provarla:)).
    Grazie infinite per la condivisione Kiara e i miei migliori complimenti,bravissima come sempre:)).
    Un bacione:)).
    Rosy

    RispondiElimina
  5. Questo commento è stato eliminato dall'autore.

    RispondiElimina
  6. L'aspetto è strepitoso, un piatto da re!

    RispondiElimina
  7. Ciao Chiara scusa ma la colatura quando la usi?

    RispondiElimina
  8. Io preferisco grigliare le fette di melanzane invece di friggerle, per evitarmi un infarto ;)

    RispondiElimina

Stampa e PDF

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...