giovedì 10 novembre 2016

Spaghetti cozze, vongole e briciole croccanti


Gli spaghetti cozze e vongole sono una ricetta di mare gustosa e saporita, preparata durante tutto il periodo dell'anno: in primavera, estate e alla vigilia di Natale. Quando sono in vacanza al mare, questo piatto non manca mai per me! Ma prepararlo a casa è comunque facile. Pochi, semplici ingredienti sono i protagonisti di questo piatto, purchè di qualità.
In giro se ne trovano svariate varianti. Io oggi vi propongo la mia che prevede l'aggiunta della parte croccante e decisamente piccante. Se non gradite il piccante, potete omettere il peperoncino usando semplicemente del prezzemolo e olio extravergine di oliva non aromatizzato.


Ingredienti per 2 persone:
 
160 g di spaghetti Grano Armando
200 g di vongole 
200 g di cozze 
6 rametti di prezzemolo
1 spicchio di aglio Bioexpress 
2 cucchiai di olio extravergine di oliva 
Pepe nero macinato al momento 
Sale

Per le briciole croccanti:
 
1 Peperoncino secco piccante
1 fetta di pane raffermo
olio extravergine di oliva aromatizzato al peperoncino
 

Preparazione:
Lavare bene le vongole sotto l'acqua corrente e metterle in un'ampia casseruola.
Pulire le cozze lavandole con cura sotto l'acqua corrente. Raschiare la loro superficie esterna per rimuovere eventuali incrostazioni, quindi staccare il bisso strattonandolo con la lama di un coltello.
Aggiungere le cozze alle vongole, senza acqua e senza alcun condimento (cuocendo si apriranno aumentando lo spazio occupato) e portarle sul fuoco a fiamma vivace, attendendo che si aprano. Generalmente occorrono pochi minuti. Mescolare di tanto in tanto.
Quando sono pronte sgusciarle lasciandone qualcuna intera per decorare e filtrare il liquido di cottura.
Lavare il prezzemolo, selezionarne le foglie e tritarle finemente con la mezzaluna.
In un'ampia padella mettere l'olio, lo spicchio d'aglio e farlo soffriggere pochi istanti a fiamma dolce facendo molta attenzione a che l'aglio non bruci.
Unire cozze e vongole e mescolare accuratamente. Togliere l'aglio. 
Aggiungere 2 cucchiai di liquido di cottura, far insaporire qualche istante sempre a fiamma dolce, unire una macinata di pepe, spegnere il fuoco e coprire. E' importante che questa fase di insaporimento sia breve e dolce, altrimenti cozze e vongole induriranno e perderanno sapore.
Lessare gli spaghetti in abbondante acqua salata e, poco prima di scolarla, aggiungere mezzo mestolo di acqua di cottura nella padella del condimento.
Mentre la pasta cuoce, tritate in un mixer la fetta di pane raffermo con un filo d'olio aromatizzato al peperoncino e il peperoncino secco piccante. Riducete il tutto in briciole, quindi fatele tostare in una padella antiaderente, girandole di tanto in tanto fino a che non risulteranno dorate e croccanti.
Saltare la pasta scolata a fiamma vivace nella padella del condimento per qualche minuto, girando di frequente.
Servire immediatamente con un filo d'olio a crudo e decorare con il prezzemolo tritato e le briciole di pane croccanti e piccanti.
 

7 commenti:

  1. Da leccarsi i baffi cara Kiara 😋

    RispondiElimina
  2. Cara Kiara che meraviglia! Proprio come piacr ha me. Ciao e buon pomeriggio cara amica, unabbraccio e un sorriso:)
    Tomaso

    RispondiElimina
  3. Questi piatti mi fanno venire acquolina in bocca, troppo buoni !

    RispondiElimina
  4. Questo è proprio un piatto eccezionale!!! Mi inviti a tavola? ciao :)

    RispondiElimina
  5. Un primo piatto di mare super appetitoso!!!!

    RispondiElimina
  6. Adoro questo piatto e l'aggiunta delle briciole lo rende sfiziosissimo;)
    Bravissima come sempre Kiara:))
    Un bacione e grazie mille per la condivisione:))
    Rosy

    RispondiElimina

Stampa e PDF

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...