martedì 12 settembre 2017

Far bretone alle prugne (Far Breton)


Noto anche come "Far breton aux pruneaux", questo dolce sobrio e morbido è originario della Francia del Nord. È perfetto nella sua semplicità e realizzarlo in questo momento in cui le prugne sono di stagione, ve lo farà gustare al meglio.
Ricorda molto un clafoutis, per il semplice fatto che al suo interno ci potete mettere tutta la frutta che più vi piace. Quindi via libera alla creatività!
Purtroppo avevo trovato la  ricetta in rete parecchio tempo fa. Me l'ero salvata sul desktop senza copiare il link di rimando al sito da cui l'avevo tratta. Ignoranza mia.
In rete si trovato infinite varianti di questo dolce. C'è chi mette il burro salato, chi ne mette una punta e chi proprio non lo mette per niente. Chi usa prugne secche, fatte ammorbidire nel cognac o nel the. Chi fa bollire il latte con aromi. Chi lo mette freddo. Insomma, chi più ne ha più ne metta. Ma una cosa di certo accomuna tutte queste varianti: la bontà!
Intanto vi riporto la mia ricetta di seguito:


Ingredienti per 6 persone:

300 g di prugne fresche biologiche BioExpress
200 g di farina di grano tenero 0
150 g di zucchero semolato
4 uova
1/2 l di latte
1 cucchiaio di armagnac (non l'ho usato perchè qui da me non si trova facilmente, al suo posto ho utilizzato la scorza di un limone biologico)
100 g di burro
1 pizzico di sale

Lavate le prugne e privatele del nocciolo (le mie erano belle sode e non c'è stato bisogno di asciugarle sul fuoco, ma se dovessero essere molto mature si può farle restringere a fuoco forte girando di continuo).
Mescolate in un recipiente la farina, lo zucchero e il pizzico di sale.
Unite le uova intere e fatele assorbire totalmente dalla farina. Aggiungete il burro sciolto, fatto precedentemente intiepidire.
Aggiungete il latte, lavorando con una frusta in modo tale da ottenere una pastella come quella delle crêpes, senza grumi.
Profumate quindi con la scorza del limone grattugiata con lo strumento apposito.
Fate riposare l'impasto per un'ora.
Accendete il forno a 180°C.
Imburrate uno stampo (dal diametro di 22 cm) con bordo spesso, disponete le prugne sul fondo. Ricoprite con la pasta e cuocete per 45 minuti.
Fate raffreddare totalmente e servite.
Se vi piace potete cospargere la superficie con zucchero a velo.


Dopo aver sfornato questo dolce delizioso, mi viene in mente la canzone del mio gruppo preferito del momento, i Thegiornalisti, "Riccione". In particolare quando fa "...parte il campionato e si riaccendono le stelle...". Siamo a settembre e, anche se il caldo non è più quello di agosto e non siamo proprio a Riccione, care amiche donne il campionato è già iniziato. E alla grande. Buon per noi? Dipende dai punti di vista. Io personalmente non sono dispiaciuta, vuoi perchè il calcio mi piace (sono cresciuta in una famiglia di tifosi e giocatori sfegatati, tra milanisti e juventini), vuoi perchè mentre mio marito è incollato al divano a guardare qualche partita, io e Iris ci dedichiamo ad altro. In santa pace.
Insieme al campionato si riapre il mondo delle scommesse sportive che, negli ultimi anni, ha subito una vera e propria rivoluzione. L’avvento dell’era digitale si è fatto sentire anche in questo settore e ormai sono sempre di più i giocatori e gli scommettitori che si rivolgono alla rete per trovare il proprio bookmaker di fiducia. In tanti, nel nostro Paese, si rivolgono ai classici operatori italiani, ma sono sempre di più gli utenti del web che decidono di puntare tutto su quelli stranieri, affermatisi grazie alla loro affidabilità (primo requisito richiesto) e ai vantaggi offerti.
Oltre alle scommesse sportive, sono in crescita anche i Casinò games.
Ma quanto spende una persona che gioca online? Due giocatori su tre spendono meno di 50 euro al mese e un giocatore su due può definirsi saltuario (gioca al massimo 3 mesi in un anno). Questi dati mi rincuorano e li può trovare chiunque in rete. Si sentono sempre note per lo più negative sui giochi online a pagamento ma, come tutte le cose, basta giocare RESPONSABILMENTE, divertendosi.
Uno dei siti affidabili su cui si possono trovare giochi che vanno dalle scommesse al casinò online, è senza dubbio NetBet Casinò. NetBet Casinò è un sito sicuro, come vi dicevo affidabile e monitorato che garantisce sicurezza nelle transazioni. E' presente sul mercato da anni, e può sicuramente ritenersi una tra la maggiori piattaforme legate al gioco da casinò online. Qui ci si può divertire in tutta sicurezza con i migliori giochi e slot machine online. Si possono trovare giochi classici del casinò come la roulette o il blackjack. Degno di nota il fatto che questo casinò online possiede una regolare licenza AAMS, garantendo così ai giocatori sicurezza e affidabilità.
Non smetterò mai di ricordarvi che è necessario giocare responsabilmente. Sul sito sono presenti regole semplici e informazioni molto chiare che vi permetteranno di giocare in tutta sicurezza.
Sapete che anche molti giochi del casinó di NetBet sono disponibili in multipiattaforma? Sapete che significa? Che è possibile giocare anche da un dispositivo mobile ovunque vi troviate.
E se avete bisogno di aiuto, si può contattare il servizio di assistenza. Efficienza e cortesia contraddistinguono questa prestazione. Il servizio di assistenza è raggiungibile via email, chat o telefonando al numero chesi visualizza nella sezione "Aiuto".


3 commenti:

  1. Cara Kiara, passato il mio 87° compleanno eccomi qui per portarti il mio caro saluto.
    Ciao e buona serata con un forte abbraccio e un sorriso:-)
    Tomaso

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ma dai, tantissimi cari auguri Tomaso!!!! Il mio papà tra poco ne compirà 83!!! Sei fortissimo, un abbraccio!

      Elimina

Stampa e PDF

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...