martedì 27 luglio 2010

CONFETTURA DI PESCHE


Sono dovuta andare su Wikipedia per ricordare la differenza tra le parole “marmellata” e “confettura”… io ho sempre chiamato volgarmente “marmellata” qualsiasi tipo di conserva spalmabile a base di frutta… sbagliando. Bene, questa è la “nostra” confettura di pesche; “nostra” perché gran parte del lavoro se lo è smazzato mamma Gianina! A casa mia, certe ricette, d’estate, sono bandite!
Anticipo che Gianina prepara tutto “ad occhio”, da sempre. Io cercherò di dare dei pesi approssimativi, ma ognuno si regoli in base ai propri gusti.


Ingredienti:
una cassetta di pesche (saranno all’incirca 4 kg… credo)
2 mele
2 kg di zucchero ca.
1 o 2 bustine di vanillina


Procedimento:
sbucciate la frutta, tagliatela a pezzi e mettetela a cuocere sul fuoco per circa 45 – 50 minuti. Subito dopo, solitamente, versiamo il composto ancora caldo in un’altra pentola, coi bordi più alti e, con il frullatore ad immersione, passiamo il tutto. Successivamente riponiamo la pentola sul fuoco, aggiungiamo ca. 2 kg di zucchero (in base a che si voglia la confettura più o meno dolce), le bustine di vanillina e lasciamo cuocere, mescolando di tanto in tanto, per un’ora o poco più, questo in base alla consistenza che vogliate dare alla confettura.

6 commenti:

  1. buona !!! io continuo a chiamarla volgarmente marmellata.....

    RispondiElimina
  2. Questo commento è stato eliminato dall'autore.

    RispondiElimina
  3. Vedere a quest'ora le fette biscottate cosparse di MARMELLATA...mi fa venire un languorino!!!!!!
    Grande Kiari!!!

    RispondiElimina
  4. Che cucciola che sei... mi fai pure i commenti... ti adoro!!!!!!!!!!!!!

    RispondiElimina
  5. Anche io ti stra-adorooo!!!!!!!
    Certo che commento, adoro anche il tuo blog sai?!!!

    RispondiElimina

Stampa e PDF

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...