Rotolo di frittata alle zucchine

Rotolo di frittata alle zucchine
Niente di più semplice e veloce. La voglia di cucinare, non sempre raggiunge i massimi livelli. Però la cena la devi pur preparare...e allora ecco che corre in mio aiuto questa ricettina. Niente di che, ma tutti si alzano da tavola soddisfatti e sazi. Perfino Iris... Per ottenere un Rotolo di frittata alle zucchine perfetto e senza rotture, fate così: dopo aver grattugiato 2 zucchine medie (per me solo zucchine bio Bioexpress , le ho soffritte in un poco di olio extra vergine e aglio (facoltativo). Una volta cotte, le ho tolte dal fuoco, fatte intiepidire e ho quindi aggiunto 3 uova sbattute, due cucchiai di Grana Padano, due cucchiai di panna fresca liquida, sale e pepe. Ho mescolato il tutto e ho versato il composto, pareggiandolo, in una teglia (20x30 cm) con fondo rivestito da carta da forno. Ho infornato a 170°C per circa 10 minuti. Una volta cotta la frittata, l'ho farcita con prosciutto cotto e scamorza bianca a fettine. L'ho arrotolata, aiutandomi con la carta da f

Bundt Cake marmorizzata allo yogurt

Bundt Cake marmorizzata allo yogurt
Ho trovato questa ricetta sullo splendido libro "Bundt Cakes" di Monica Zacchia. Ve lo consiglio, sembra di fare un tuffo nel passato, con tutte queste torte da credenza che sanno di casa, affetto e calore. E in questo periodo, ne ho proprio bisogno. Vi lascio di seguito la ricetta. Io ho usato il mio splendido stampo Heritage, firmato Nordic Ware, ordinato sull'e-commerce di Peroni. 280 g di farina 00 40 g di cacao 200 g di zucchero 100 g di burro fuso 5 uova 150 g di yogurt greco 50 g di cioccolato fondente 120 g di olio di semi 1/2 cucchiaino di sale 10 g di lievito Preriscaldate il forno a 180°C. Montate le uova e lo zucchero finchè non saranno gonfie e spumose. Sciogliete nel microonde (o a bagnomaria) il cioccolato fondente. Aggiungete alle uova montate l'olio e metà del burro fuso, continuando a mescolare con le fruste alla velocità minima. Setacciate la farina con il sale e il lievito, aggiungetela al composto di uova alternandola allo yog

Asparagi alla milanese con cereghin

Asparagi alla milanese con cereghin
Buongiorno amici! Tutti pronti per l'uscita di aprile de L'Italia nel Piatto ? A questo giro abbiamo deciso di sorprendervi. Il tema del mese infatti è: "Mamma, ho fame!". Abbiamo pensato anche ai più piccoli con un piatto tradizionale o con prodotti tipici del territorio, creativo e divertente! Per la Lombardia sono andata su un classico di stagione, ovvero gli Asparagi alla milansese che ben si prestavano a un impiattamento stuzzicante per i bimbi. La ricetta è molto semplice. Ingredienti per 4 persone: 1,5 kg di asparagi freschi Bioexpress 4 uova burro qb Grana Padano Dop grattugiato sale Utilizzare preferibilmente asparagi grossi e morbidi. Pareggiarli e raschiarli con un coltellino, eliminando la parte terrosa, quindi lavarli, legarli e disporli nell'apposita pentola di cottura in acqua leggermente salata (in alternativa, va bene anche una pentola dai bordi alti). Una volta cotti, scolarli, adagiarli su un piatto, cospargerli di grana grattugia

Mezze maniche con pesto di melanzane grigliate e pomodorini secchi

Mezze maniche con pesto di melanzane grigliate e pomodorini secchi
Mentre sto scrivendo e programmando il post, mi domando a che punto saremo quando la ricetta verrà pubblicata. Confesso di avere un'enorme paura. Paura per le persone a me care, soprattutto gli anziani, come i miei genitori. Paura per il lavoro. Lo perderò? Paura e angoscia per tutte le persone che sono venute a mancare in questi ultimi due mesi. Una disgrazia così grossa non doveva accadere. Pur di non uscire, cerco di arrangiarmi con tutto in casa. Faccio il pane, il pesto, il dado. Parola d'ordine: non si butta via niente. Questa ricetta, per esempio, nasce da un'esubero di melanzane grigliate. A volte basta poco per gustare un meraviglioso piatto di pasta. Una delle lezioni che sicuramente questa tragedia ci insegnerà, sarà quella del gioiere delle piccole cose. Riscoprire i piccoli piaceri della vita, dati anche da una ricetta del riciclo, come questa. Ingredienti per 4 persone: 350 g Pasta tipo mezze maniche Pasta Armando 400 g di Melanzane Bioexpress 150 g G

Biscotti al trionfo di arachidi

Biscotti al trionfo di arachidi
  Ciao reclusi, come va? Mai e poi mai avrei pensato di scrivere un post così. Che situazione stiamo vivendo? Io sto malissimo. Nel senso che non sono malata, ma tutto questo flagello mi tormenta l'anima. Nel mio piccolo cerco di fare quello che va fatto. Limitare gli spostamenti alle strette necessità e stare in casa. Soprattutto voi, persone anziane, mettetevi sotto chiave e non uscite! Tommaso, lo dico anche a te che so leggermi sempre. Abbi cura della tua persona e non mettere il naso fuori dalla tua abitazione. Mi raccomando. Solo così ne usciremo, ma dobbiamo farlo TUTTI! Visto che di tempo ne abbiamo, vi posto questa golosissima ricetta. Presa in prestito da Sonia Peronaci , ho solo aggiunto un po' di farina di riso per rendere l'impasto meno liquido, e arachidi intere per un effetto croccante. In questa ricetta ci sono solo cinque ingredienti e nessuno di questi contiene farinacei, lievito o lattosio. Quindi via libera per tutti! Ingredienti:   260 g di

Torta della quarantena di Marco Bianchi

Torta della quarantena di Marco Bianchi
Ieri, la festa del papà, è passata un po' in sordina...i problemi sono altri e i momenti per festeggiare sono rimandati. Non ho potuto abbracciare il mio papà, ma l'ho pensato tanto. Ognuno di noi, giustamente, è sotto chiave e, per forza di cose, non ci si può vedere. Per addolcire la giornata, io e Iris, abbiamo preparato insieme la TORTA DELLA QUARANTENA di Marco Bianchi . Come tutte le ricette dello chef scienziato, anche questa è sana e poco calorica. Si fa praticamente con una manciata di ingredienti, senza dover uscire per comprarli. Pronti? Ingredienti:   200 g di farina (lui consiglia una farina poco raffinata, di tipo 1 o 2, io ho usato quella che avevo in casa, la 00) 50 g di amido di mais (io avevo solo fecola) 90 g di zucchero di canna integrale 200 ml di acqua 80 g di olio di semi 1 bustina di lievito per dolci 2 mele biologiche Bioexpress un cucchiaino di cannella Mescolate insieme tutti gli ingredienti (eccetto le mele) e versate l’impasto nella tortiera fo

Pancakes allo yogurt greco

Pancakes allo yogurt greco
Era da un bel po' di tempo che Iris mi chiedeva di preparaglieli... "Mamma, quando hai tempo me li fai?"...una domenica mattina, mi alzo presto e glieli preparo, con tutto l'amore di mamma. Peccato che, al primo assaggio, mi guarda con aria schifata dicendomi "Non mi piacciono"...e torna a inzuppare nel latte le sue amate Gocciole. Mia figlia, c'è da sottolinearlo, non mangia un tubo. Io ancora m'illudo che, proponendole qualcosa di nuovo, la ragazza si sblocchi, come per magia...ma per ora non è ancora successo. Pazienza...tale madre, tale figlia. La sottoscritta si è sbloccata alla veneranda età di 27 anni, quindi per la nana c'è tempo. Intanto vi ripropongo questa ricetta, trovata sul blog di Marianna " Ricette dal Mondo ". Sono davvero squisiti! Io li ho spazzolati in un attimo, sia con confettura che con Nocciolata. Ho abbinato quella senza lattosio semplicemente perchè adoro il suo gusto fondente. Volendo però, potete sostit

Bolo de maracujá o torta al frutto della passione, ricetta tipica brasiliana

Bolo de maracujá o torta al frutto della passione, ricetta tipica brasiliana
Oggi una ricetta golosissima, tipica del Brasile: il Bolo de Maracuja! Si tratta di un dolce delicato e sofficissimo che con le sue dolci note al frutto della passione, vi porterà in un attimo in vacanza...ma solo con il pensiero! :-) Ingredienti per uno stampo da ciambella da 26 cm di diametro: 4 uova intere 100 g di olio di semi di mais 6 frutti della passione o maracuja 240 grammi farina 00 300 grammi zucchero 1 bustina lievito per dolci 1 cucchiaio burro  farina per infarinare Tagliare a metà i frutti della passione e ricavare la polpa con un cucchiaino. Montare in una ciotola le uova intere, l’olio, lo zucchero e la polpa di 4 frutti della passione, tenendo da parte quella che rimane. Incorporare gradualmente la farina setacciata con il lievito. Imburrare uno stampo a ciambella (possibilmente a cerniera, per facilitarne l'estrazione) e spolverizzalo di farina; quindi versare il composto. Cuocere in forno già caldo a 180° C per circa 40 minuti: il dolce sarà pro

Vellutata di cavolo viola con pancetta e pistacchi

Vellutata di cavolo viola con pancetta e pistacchi
Mentre scrivo per programmare questo post, penso a come sarà la situazione quando sarà online. Chi mi segue sa che vivo nel lodigiano, a due passi dalla zona rossa. Spero torni tutto alla normalità, il prima possibile. Questa situazione assurda deve finire. Per sdrammatizzare, vi offro questa deliziosa Vellutata di cavolo viola con pancetta e pistacchi. E' davvero squisita, talmente buona che sono riuscita a farla mangiare perfino a Iris.     Ingredienti per 4 persone: 400 g cavolo cappuccio viola bio (chiamato anche rosso) BioExpress 1 cipolla rossa BioExpress 1 porro Bioexpress 200 g pancetta affumicata a cubetti 80 g di granella di pistacchi Sciara - La Terra del Pistacchio 100 ml di panna fresca brodo vegetale qb olio extra vergine di oliva qb sale qb Per prima cosa mondate e lavate il cavolo viola e tagliatelo a listarelle. In una pentola con bordi alti, scaldate qualche cucchiaio di olio evo, quindi aggiungete la cipolla rossa tritata finemente e il porr

Pasta integrale alla siciliana

Pasta integrale alla siciliana
Adoro i sapori decisi, soprattutto in un primo piatto di pasta. Questo che vi propongo oggi, la Pasta integrale alla siciliana, ne è un classico esempio. Pronti per la cena di stasera? Ingredienti per 2 persone: 180 g di pasta integrale tipo trecce Pasta Armando una decina di pomodorini secchi sott'olio Citres 2 cucchiaini di capperi sotto sale Citres 2 cucchiai di mandorle a lamelle 200 g di pomodorini datterini Bioexpress 50 g di olive nere denocciolate Citres 1 scalogno origano secco olio extra vergine di oliva sale Lessate la pasta in abbondante acqua salata. Nel frattempo, tostate le mandorle in una padella antiaderente per qualche minuto. In un mixer, frullate i pomodorini secchi. In un capiente tegame, fate rosolare lo scalogno tritato in due cucchiai di olio, quindi aggiungete i pomodorini tagliati in quattro. Fate cuocere per cinque minuti, quindi aggiungete il pesto di pomodorini secchi e le olive tagliate grossolanamente. Sciacquate i capperi so

La Barbajada, dolce tipico milanese

La Barbajada, dolce tipico milanese
Alzi la mano chi conosce la Barbajada! Nemmeno io, che sono lombarda, ne avevo mai sentito parlare prima. Eppure si tratta di un dolce storico, molto popolare nella cucina meneghina. Scoperta per caso nella ricerca di ricette per il nuovo tema de L'Italia nel Piatto, "Ho voglia di dolce al cioccolato", la Barbajada mi ha subito incuriosita, anche perchè trattasi di un dolce/bevanda dall'esecuzione molto facile e veloce. Ma facciamo un passo indietro. La Barbajada prende il suo nome da Domenico Barbaia, un ex barista, divenuto poi impresario del famoso Teatro alla Scala, che l'avrebbe inventata nella prima metà dell'800. Piu' che un dolce la Barbajada è un dessert, o meglio una bevanda dolce, che si può servire sia in estate che in inverno ( per la versione estiva vi basterà frullare tutto a freddo con l'aggiunta di qualche cubetto di ghiaccio). Si può gustare da sola, a fine pasto o a merenda o per accompagnare torte e biscotti. Per una versione

Torta di crepes al pesto di pistacchio

Torta di crepes al pesto di pistacchio
Mi rendo conto che spesso risulta difficile portare in tavola, tutti i santi giorni, portate nuove e appetitose. Spesso manca il tempo, a volte la voglia di cucinare. Nel mio caso poi, devo dedicare parte del week-end a cucinare pranzi da congelare, sia per me che per il marito (lavorando entrambi fuori casa). Questa della torta di crepes è un'ottima idea, versatile, che si può preparare anche in più riprese. Il ripieno lo si può variare a seconda degli ingredienti a disposizione e della fantasia. Per quanto mi riguarda, risulta un ottimo piatto unico. Ingredienti per le crepes: 2 uova intere 150 ml di latte 100 g di farina burro qb sale qb Ingredienti per la farcitura: patate e fagiolini lessi qb (per me Bioexpress ) besciamella qb pesto di pistacchio Sciara - La Terra del Pistacchio grana padano qb sale qb latte qb Per le crepes mescolare le uova con il latte. Salare e aggiungere la farina. Cuocere le crepes in una padella antiaderente (meglio usar

Ciambelle fritte, senza lievitazione

Ciambelle fritte, senza lievitazione
Ho preparato questa ricetta lo scorso anno e quasi mi stavo dimenticando di postarla! Lo faccio ora, in occasione di queste giornate dedicate al Carnevale! Si tratta  di una lavorazione molto semplice. Vi basterà solo mescolare con un frusta e incorporare la farina man mano che l’impasto è già pronto. Sono morbidissime, profumatissime, non assorbono olio e l’impasto si prepara in 10 minuti (anche meno!). Devo ringraziare per la ricetta la cara e unica Valentina che con il suo blog " Ho voglia di dolce ", ha sempre una soluzione a ogni esigenza! Ingredienti per circa 14 ciambelle: 310 g di farina tipo 00 2 uova medie intere 130 g di ricotta 90 g di zucchero semolato la buccia grattugiata di un’arancia biologica Bioexpress 20 ml di succo d’arancia Bioexpress 8 g di lievito per dolci 1 pizzico di sale Olio di semi di arachidi q.b. per friggere Zucchero semolato qb In una ciotola mescolate per bene con una frusta le uova, la buccia grattugiata dell'ara

Plumcake al triplo cioccolato e clementine

Plumcake al triplo cioccolato e clementine
Appena ho visto la foto di questo meraviglioso plumcake al cacao, sulla splendida pagina di Instagram di Claudia Fornaciari, che dire...mi son detta "lo voglio fare mio"! Ho pensato di prepararlo in occasione della merenda che facciamo fare alla squadra di pallavolo dove gioca Iris, dopo ogni partita. Alle bimbe è piaciuto tantissimo (ma anche ai grandi). E' letteralmente sparito nel giro di qualche minuto (e i minuti non sono arrivati a 5). Trovate qui la ricetta originale. Io ve la riporto comunque qua sotto con le mie piccole varianti. Ho preferito omettere la buccia delle clementine nell'impasto perchè con i bambini è sempre un dilemma. Alla buccia, ho sostituito gocce di cioccolato. Ingredienti per uno stampo da plumcake da 25 cm: 220 g farina 00 40 g cacao amaro 100 g di gocce di cioccolato 200 g zucchero semolato 2 uova intere 1 tuorlo 130 g olio di semi 90 g latte 90 g succo di clementine (l'equivalente di 3 frutti) 12 g lievito per do

Zuppa di polenta e chorizo

Zuppa di polenta e chorizo
17 febbraio...ci stiamo finalmente lasciando l'inverno alle spalle. Poco più di un mese, e la primavera arriverà. Le temperature sono ancora basse ma decisamente sopportabili. Una zuppa comunque è sempre ben gradita in queste sere. Io ve ne propongo una decisamente insolita. Rustica, corposa ma, soprattutto, tanto ma tanto buona e semplice da realizzare: la zuppa di polenta e chorizo. Ingredienti per 4 persone: 100 g di farina gialla per polenta istantanea o precotta 1 lt di brodo vegetale 100 g di chorizo uno scalogno 1/2 bicchiere di vino rosso 20 g di burro olio extra vergine di oliva semi di canapa sativa decorticati Melandri Gaudenzio qb Pelate lo scalogno e tritatelo finemente. Togliete la pelle dal salame e tagliatelo a fette spesse, riducendo ogni fetta a grossi tocchetti. Lasciate stufare dolcemente lo scalogno in una pentola con 3 cucchiai di olio e un mestolino di brodo, su fiamma bassissima, per 5 minuti fino a quando diventa morbido e trasparente.

Torta di mele morbida e soffice come una nuvola

Torta di mele morbida e soffice come una nuvola
Credo non si possano quantificare le innumerevoli varietà di ricette di torte che hanno come protagonista la mela. E trovarne una preferita è assai raro. Sono buone tutte! O almeno per me è così. Oggi vi propongo questa, super soffice e super morbida! Inoltre è senza burro! Ingredienti: 250 g di farina 00 220 g di zucchero bianco semolato 3 mele biologiche Bioexpress 3 uova medie intere 90 ml di olio di semi 90 ml di acqua tiepida 1 bustina di lievito per dolci la scorza  grattugiata di 1 limone bio Bioexpress zucchero a velo per decorare Accendete il forno, in modalità statica, a 180°C Con le fruste elettriche sbattete le uova intere con lo zucchero fino a ottenere un bel composto spumoso. Continuate a sbattere, abbassando la velocità al minimo, quindi aggiungete l’olio e l’acqua a filo, poi la scorza di limone grattugiata e la farina setacciata con il lievito. Continuate ad amalgamare con le fruste, finchè il composto non risulterà omogeneo. Otterrete un composto piuttos

Biscotti morbidi alla frutta secca

Biscotti morbidi alla frutta secca
La ricetta dei biscotti morbidi alla frutta secca, l'ho vista per la prima volta su Instagram ed è stato amore a prima vista. Sul blog " Dulcis in forno " trovate la ricetta originale, dove i biscotti sono realizzati con sole noci. Sono dolcetti semplicissimi da fare, si preparano in 5 minuti e non contengono burro nè olio. Inoltre, nell'impasto, sono presenti solo albumi, quindi questa ricetta direi che è perfetta se ne avete di avanzati nel frigo o nel freezer. Ingredienti: 250 g di frutta secca mista (noci, mandorle e nocciole) 150 g di zucchero a velo   50 g di farina  00 50 g di albumi 1 cucchiaio di Mielbio al Rododendro Rigoni di Asiago Zucchero a velo (per spolverizzare la superficie)     Per prima c

Instagram

Instagram

Disclaimer

L'autore di questo blog non utilizza cookie di profilazione, nè risponde di quelli eventualmente installati da terze parti ai quali non ha accesso. Ai sensi del punto 2 del provvedimento del Garante della privacy "Individuazione delle modalità semplificate per l’informativa e l’acquisizione del consenso per l’uso dei cookie" - 8 maggio 2014 [3118884] Pubblicato sulla Gazzetta Ufficiale n. 126 del 3 giugno 2014.


Questo blog non costituisce una testata giornalistica. Non ha carattere periodico ed è aggiornato secondo la disponibilità e la reperibilità dei materiali. Pertanto non può essere considerato in alcun modo un prodotto editoriale ai sensi della legge n.62 del 2001.
Tutti i diritti relativi a fotografie e immagini presenti su questo blog, sono di mia esclusiva proprietà (Chiara Rozza) e non è autorizzato l'utilizzo di alcuna foto in siti o in spazi non espressamente autorizzati da me.





>

Login | Privacy & cookie policy | Graphic design Sara Bardelli