COSCE di POLLO alla BIRRA

COSCE di POLLO alla BIRRA
Era da tempo che qui da noi non nevicava così tanto. Negli ultimi anni siamo stati sommersi da qualche nevicata sporadica, ma quest'inverno ci ha dato davvero dentro il tempo con questa noiosissima neve. Se non crea disagi per la circolazione, è davvero bello e suggestivo il paesaggio innevato, ma quando inizia ad attaccare all'asfalto è finita, caos totale. Speriamo che questa perturbazione, appena passata, sia l'ultima del 2013. Ho una voglia esagerata di caldo e sole! Quand'è che arriverai maledetta primaveraaaaaa?!?!?!?! Ingredienti per 4 persone: 4 cosce di pollo pulite 4 scalogni 2 rametti di timo 2 rametti di rosmarino qualche foglia di salvia 50 gr di burro una bottiglia di birra bionda (33 cl) olio extra vergine di oliva sale pepe Mettete il pollo in un recipiente e distribuitevi sopra le erbe aromatiche; condite con una macinata abbondante di pepe, bagnate con metà della birra, coprite e lasciate macerare al fresco per circa

AMARETTI al MASCARPONE

AMARETTI al MASCARPONE
--> Buonasera a tutti! Non so voi, ma io vado di fretta...settimana frenetica, lunga e massacrante che si chiude in bruttezza con le faccende domestiche del week end...vi lascio con una "non ricetta" che ha come protagonista l'amaretto. A voi piacciono gli amaretti? A me non particolarmente, ma combinati così sono irresistibili! Se ne avete in casa una scatola, vi si presentano ospiti inaspettati, eccovi un'idea veloce e golosissima! PS - provateli anche farciti con la Nutella...na' favola!!! Per 20 amaretti: Una tazza di caffè non zuccherato 40 amaretti 100 g ca. di mascarpone 100 g di farina di cocco disidratato Prendere un amaretto alla volta, spalmarvi sopra un po’ di mascarpone, chiudere con un altro amaretto - a mo’ di panino - e bagnare nel caffè; passare nel cocco e disporre su di un vassoio. Continuare così fino ad esaurimento amaretti. Mettete a riposare in frigorifero almeno un'ora.

GRISSINI AL MAIS CON SEMI DI PAPAVERO

GRISSINI AL MAIS CON SEMI DI PAPAVERO
--> Ho ripreso a lavorare a tempo pieno. Iris ha compiuto un anno e il giorno dopo, preciso come un orologio svizzero, l’orario full è tornato. Una non fa in tempo nemmeno a riempirsi la pancia con la torta di compleanno della figlia che “ZAC”, ecco che ti ripiombano addosso le 8 ore. E tutto deve essere nuovamente riorganizzato. Ma ormai mi sono fatta crescere la corazza. Nulla più mi spaventa. Sono una roccia. Nessuno mi scalfirà. Nemmeno le infinite faccende domestiche. Nemmeno le crisi esistenziali e pre-mestruo. Nemmeno gli amici che ti hanno snobbata perché hai una figlia e non esci più a divertirti. Si perché succede anche questo…per ora, comunque, posso dire di avercela fatta… Ed ora, in barba al tempo che non basta mai, ecco una ricetta, di quelle che ti portano via parecchi minuti, diaciamo così, ma il cui risultato appaga il palato e rende sfizioso un semplice aperitivo. Miscelate 200 g di farina per pizza  con 235 g di acqua e 10 g di lievito di birra fr

TORTA DI CIPOLLE CANAVESANA

TORTA  DI  CIPOLLE  CANAVESANA
--> In questi giorni ci sto dando dentro con le ricette…ne ho archiviate talmente tante che alcune manco mi ricordo come ho fatto a farle! Approfitto dei rari momenti di calma, che Iris mi sta concedendo ultimamente, per postare a go go…ed eccoci qui. San Valentino. E’ strana per me questa festa. C’è stato un periodo della mia vita in cui la sognavo (ma non ero in età da fidanzato…), un altro in cui la detestavo (definendola solo una stupida festa commerciale…ehm, in quel periodo ero single…). Oggi la considero una dolce ricorrenza. E’ finita l’era delle rose e dei regali. Ci basta un bacio, uno sguardo, un semplice “auguri amore”, per ricordarci che anche oggi ci amiamo. A modo mio, questa ricetta è il mio regalo per Te. Alcune penseranno “che razza di regalo è una torta di cipolle?!”…non posso biasimarle…ma un dolce era scontato e questa torta salata no. L’ho assaggiata, per la prima volta, la notte di capodanno, a casa di Piera e Paolo. Era stata preparata, per l’occa

CHIACCHIERE di Carnevale

CHIACCHIERE di Carnevale
E’ martedì grasso, posso esimermi dal postare una ricetta in tema carnevalesco? Certo che noooo! Quindi ben vengano i dolci fritti e golosi che, almeno per oggi, non devono pesare sulle nostre coscienze. Io ho preparato le chiacchiere che, in base alla città o alla regione in cui sono preparate, assumono nomi diversi. Non credevo, però, che i termini con i quali questi dolci fritti sono conosciuti, arrivassero quasi fino a 30 diversi! Andate a vedere qui ! E ora la ricetta... Mettete in una ciotola 350 g di farina setacciata, una punta di cucchiaio di lievito in polvere e vanillina; unite 3 tuorli. Mescolatevi 40 g di burro fuso freddo (la ricetta originale, presa da La Cucina Italiana, ne richiede 70 g ma sono troppi secondo me) e un po’ di grappa (o vino bianco o Marsala). Lavorate l’impasto sulla spianatoia, finchè sarà liscio e uniforme, oppure passatelo più volte con la macchina per stendere la pasta. Con la rotellina dentata, tagliare la pasta a rettangoli. Gettate

TORTA al CIOCCOLATO per il primo compleanno di Iris

TORTA al CIOCCOLATO per il primo compleanno di Iris
Per la cronaca sono sopravvissuta alla giornata di ieri. E' stata una festa fantastica, è andato tutto a meraviglia! La mia principessa ha compiuto il suo primo anniversario nel migliore dei modi, circondata dalle persone più care. Tutte le portate preparate sono state gradite, e gli ospiti sono andati via soddisfatti (almeno mi è sembrato...). Questa che vedete è la torta che ho preparato. Non sono una seguace del cake design, preferisco la semplicità ed essenzialità nelle cose che faccio (anche perchè, non mi vergogno a dirlo, conosco i miei limiti). Comunque il risultato è stato golosissimo e molto apprezzato. Avrei voluto fare una foto anche dell'interno della torta ma...è andata a ruba! Ingredienti per la pasta: 100 g di zucchero semolato 150 g di farina 00 3 uova intere 100 g di cioccolato fondente 100 g di burro Ingredienti   per il ripieno: 200 g di cioccolato al latte 30   g di burro 1 confezione di panna da montare (non montata) crema a

Bastoncini al formaggio

Bastoncini al formaggio
E’ ufficiale, sono tesa. Si. Per domenica. Manco si stesse per sposare, dico io. Che sarà mai?! Com’è andato bene il battesimo, andrà bene anche questa… domenica Iris compie un anno ed io sono in delirio! Quando l’abbiamo battezzata non ho mosso un dito, abbiamo comprato tutto (anche perché eravamo appena uscite dal ricovero in ospedale, chi aveva voglia di mettersi a sfornare dolci e torte?). Questa volta, invece, voglio preparare tutto io. Vedremo cosa ne verrà fuori...intanto vi lascio un'altra ricettina, già collaudata, che riproporrò negli stuzzichini del compleanno. Una sfoglia facile, veloce e di sicuro successo! Impasto per 2 teglie: 250 g di farina 00 250 gr di caprino fresco 250 g di burro 2 cucchiai di grana grattugiato un pizzico di sale  Preparate la pasta sfoglia al formaggio mescolando tra di loro tutti gli ingredienti. Fate riposare l'impasto in frigorifero per almeno un’ora. Stendete quindi la pasta su di un foglio antiaderente. Pos

Sformato di tonno e zucchine

Sformato di tonno e zucchine
Carnevale si avvicina e, insieme a questa festa, pure il compleanno, il PRIMO compleanno della mia polpettina! Sembra ieri che è nata e senza accorgermene me la ritroverò che avrà vent'anni, lo so...va beh, non pensiamoci. Sono in fibrillazione. Mancano poco più di una decina di giorni e già mi prende l'ansia. Una cosa è certa, preparerò una festicciola con i parenti più stretti, nel tardo pomeriggio, accompagnata da un bel buffet a base di torte, dolcetti, biscottini dolci e salati, torte salate e stuzzichini vari. Un mini happy hour...che ne dite? La ricetta che vi presento oggi l'avevo addocchiata tempo fa sul meraviglioso blog di Simona e Sonia, L'Albero della Carambola . Sarà uno degli stuzzichini che preparerò tra due domeniche. Mi era già capitato di rifare loro ricette ed il risultato è sempre stato sorprendente. Anche questa volta, con questo sformato, non hanno deluso le aspettative.   Ecco la ricetta: Ingredienti: 4 cipollotti 4 zucchine 180 g

Instagram

Instagram

Disclaimer

L'autore di questo blog non utilizza cookie di profilazione, nè risponde di quelli eventualmente installati da terze parti ai quali non ha accesso. Ai sensi del punto 2 del provvedimento del Garante della privacy "Individuazione delle modalità semplificate per l’informativa e l’acquisizione del consenso per l’uso dei cookie" - 8 maggio 2014 [3118884] Pubblicato sulla Gazzetta Ufficiale n. 126 del 3 giugno 2014.


Questo blog non costituisce una testata giornalistica. Non ha carattere periodico ed è aggiornato secondo la disponibilità e la reperibilità dei materiali. Pertanto non può essere considerato in alcun modo un prodotto editoriale ai sensi della legge n.62 del 2001.
Tutti i diritti relativi a fotografie e immagini presenti su questo blog, sono di mia esclusiva proprietà (Chiara Rozza) e non è autorizzato l'utilizzo di alcuna foto in siti o in spazi non espressamente autorizzati da me.





>

Login | Privacy & cookie policy | Graphic design Sara Bardelli