SPAGHETTI con le POLPETTE

SPAGHETTI con le POLPETTE
Buongiorno a tutti e buon 25 aprile!!! Finalmente il sole è arrivato, dopo giorni e giorni di nuovole e pioggia il bel tempo sembra fare l'occhiolino! Speriamo! Oggi vado di fretta quindi vi lascio subito alla ricetta, un piatto unico per chi non si vuole appesantire troppo, gustoso e facile da realizzare! L'idea è arrivata sfogliando un vecchio numero de La Cucina Italiana! Ingredienti per 6 persone: 300 gr di spaghetti 400 gr di passata di pomodoro 400 gr di polpa di manzo tritata 1 uovo 1 scalogno 1 patata lessata e schiacciata farina bianca concentrato di pomodoro prezzemolo olio extra vergine di oliva sale pepe nero macinato Tritate lo scalogno ed il prezzemolo e impastateli con la carne, l’uovo e la patata, quindi salate e pepate. Formate una ventina di polpette grosse come noci che andranno poi infarinate leggermente e fritte in poco olio. Toglietele e nello stesso fondo cucinate la passata e mezzo cucchiaio di concentrato di pomodo

DOLCETTI del RICICLO...

DOLCETTI del RICICLO...
…di Benedetta Parodi. Già, la Parodi. C’è chi la ama, c’è chi la odia, c’è a chi, come me, non fa né caldo né freddo e guarda la sua trasmissione quasi per caso e, a volte, trova delle ricettine semplici ma golose come questi dolcetti. Lei li chiama dolcetti del riciclo, io in realtà non ho riciclato proprio un bel niente! Comunque provateli, sono davvero deliziosi! E poi non contengono né uova né burro… 300 gr di cioccolato fondente acqua qb 250 gr di biscotti secchi 150 gr di farina di cocco 100 gr di zucchero Frullate i biscotti, mescolateli con la farina di cocco, lo zucchero e l’acqua, fino a ottenere un impasto appiccicoso. Stendetelo su un vassoio foderato di carta da forno . Sciogliete a bagnomaria il cioccolato e versatelo sulla crosta di biscotto livellandolo bene con una spatola . Lasciate raffreddare e servite tagliato a quadrotti.

DADO VEGETALE Home Made

DADO VEGETALE Home Made
Pubblicando questa ricetta non svelo nulla che già non sapete, ma forse qualcuno che ancora non lo conosce c'è...premetto subito che non è farina del mio sacco. Questa splendida idea genuina l'ho trovata sul blog della mitica Tata , Diario della mia Cucina , che a sua volta l'ha presa da Cristina con il suo altrettanto incantevole blog La Zucca Capricciosa . Bene, ora che ho citato le fonti non mi resta che postarvi la ricetta, ma prima devo dirvi che mia madre è letteralmente impazzita! Da quando ha scoperto quant'è facile farsi il dado in casa da sè, dirvi che ne fa a quintalate è dir poco! Lo prepara e lo regala in giro! Pure i miei parenti sono impazziti, per non parlare dell'intero paese dove abitano i miei genitori (dal momento che metà della popolazione è apparentato a me...). Quindi, care Debora e Cristina , vi ritengo dirette responsabili della dolce pazzia di mammà...ehehehehehe. Ecco la ricetta che riporto pari pari (non ho modificato nulla e Barba

FUSILLI ai CARCIOFI

FUSILLI ai CARCIOFI
Il post di oggi lo voglio regalare al "Moro", il ragazzo venuto a mancare lo scorso sabato sul campo da calcio del Pescara. La sua storia mi ha profondamente commossa e poi, vuoi perchè assomigli un po' a mio marito, vuoi che la mia dolce metà sia un giocatore di calcio (a livello amatoriale), quando ho visto le crude immagini di PierMario che si è accasciato a terra e poi rialzato per ben tre volte prima di morire...beh, le lacrime hanno preso il sopravvento. Voglio credere anch'io che il buon Dio l'abbia preso con sè per far si che si riunisse insieme ai suoi cari, perchè altrimenti non ci può essere spiegazione. Un ragazzo d'oro, come lo hanno definito tutti i suoi conoscenti, che dalla vita ha ricevuto solo dispiaceri, fatta eccezione per la sua professione e la sua tanto amata fidanzata. Anch'io mi unisco al coro: Ciao, Moro! Ingredienti per 2 persone: 160 g di fusilli 4 carciofi un limone tagliato a spicchi brodo vegetale 1 sp

DOLCETTI AI PISTACCHI

DOLCETTI AI PISTACCHI
--> Oggi è il Venerdì Santo e il profumo della Pasqua in arrivo lo si percepisce ovunque… le vetrine mostrano orgogliose ogni prelibatezza a base di uova, carne, dolci lievitati, ecc... già, perché a Pasqua ogni alimento caratteristico ha il suo perché: l’uovo, per esempio, fin dall’antichità pagana, è simbolo dell’origine della vita e auspicio di fecondità e rappresenta la speranza del rinnovamento, che la Santa Pasqua e l’inizio della primavera portano con sé. Insieme all’arrivo della Pasqua ha inizio questa mia nuova avventura che vorrei condividere con voi, una nuova collaborazione con un magazine davvero cool! Si chiama Progetto-9 e non aggiungo altro...guardate da voi di cosa si tratta!  Augurandovi una serena Pasqua, vi lascio questi deliziosi dolcetti ai pistacchi, emblema della pasticceria ebraica di origine siriana.   --> Ingredienti per 18-20 pezzi 250 gr di farina di pistacchi 150 gr di zucchero 2 albumi acqua di fiori

CALAMARATA con GAMBERI e CALAMARI

CALAMARATA con GAMBERI e CALAMARI
La Pasqua si avvicina, mancano ormai pochissimi giorni. Sul blog vedo ricette di ogni tipo dedicate a questo evento, soprattutto colombe su colombe. V'invidio, sapete? Si, dico a voi che avete la capacità di farne una, meglio ancora se con lievito madre. Io non mi sono mai cimentata in quest'avventura, troppo complicata...faccio prima ad andare al supermercato a comprarne una. Però stimo tutti quelli che hanno la pazienza di prepararsela in casa da sè...non oso immaginarne il profumo, la morbidezza ed il sapore. Se ve ne avanza una fetta... :-) Vi lascio questa ricetta, facile facile: Ingredienti per 4 persone: 320 gr di pasta fresca tipo Calamarata 300 gr di calamaretti tagliati ad anelli e gamberi (code sgusciate) 250 gr di Datterini uno spicchio d'aglio prezzemolo olio extra vergine di oliva sale pepe nero macinato peperoncino in polvere Per prima cosa lavate accuratamente i calamaretti e i gamberi sotto l'acqua corrente. In una

Instagram

Instagram

Disclaimer

L'autore di questo blog non utilizza cookie di profilazione, nè risponde di quelli eventualmente installati da terze parti ai quali non ha accesso. Ai sensi del punto 2 del provvedimento del Garante della privacy "Individuazione delle modalità semplificate per l’informativa e l’acquisizione del consenso per l’uso dei cookie" - 8 maggio 2014 [3118884] Pubblicato sulla Gazzetta Ufficiale n. 126 del 3 giugno 2014.


Questo blog non costituisce una testata giornalistica. Non ha carattere periodico ed è aggiornato secondo la disponibilità e la reperibilità dei materiali. Pertanto non può essere considerato in alcun modo un prodotto editoriale ai sensi della legge n.62 del 2001.
Tutti i diritti relativi a fotografie e immagini presenti su questo blog, sono di mia esclusiva proprietà (Chiara Rozza) e non è autorizzato l'utilizzo di alcuna foto in siti o in spazi non espressamente autorizzati da me.





>

Login | Privacy & cookie policy | Graphic design Sara Bardelli