Pancake salati alle zucchine e Fiocco di prosciutto

Pancake salati alle zucchine e Fiocco di prosciutto
I Pancake salati alle zucchine e Fiocco di prosciutto sono una vera e propria delizia da gustare come torta salata. Impilati tra di loro, formano una vera e propria torretta golosa tutta da gustare! Vediamo insieme come prepararla! Ingredienti per circa 8 Pancake salati alle zucchine e Fiocco di prosciutto 200 ml di latte 100 g di farina 1 uovo 40 g di Parmigiano grattugiato 1 cucchiaino di lievito per torte salate 1/2 cucchiaino di bicarbonato 2 zucchine medie 1 pizzico di sale fino pepe macinato qb burro o olio (per la padella) Per la farcitura: formaggio spalmabile Fiocco di prosciutto Salumificio La Rocca Iniziate miscelando tra loro, all’interno di una ciotola, l’uovo con il latte. Grattugiate le zucchine (a crudo) e aggiungetele al composto. Mescolate bene tutto. A questo punto iniziate ad aggiungere in una ciotola anche le componenti secche della ricetta, quindi la farina, il formaggio grattugiato, il cucchiaino di lievito per torte salate e il bicarbonato. Terminate con un pizz

Ciambella soffice al mandarino e curcuma

Ciambella soffice al mandarino e curcuma
Una torta che rappresenta una vera e propria coccola autunnale: la Ciambella soffice al mandarino e curcuma. Ideale da gustare a colazione, inzuppata nel latte, nel thè o nel caffè, per iniziare la giornata nel modo migliore!   Vediamo insieme come prepararla: Ingredienti per uno stampo da ciambella da 20 cm: 300 g farina 00 180 g zucchero 160 g zucchero a velo 125 g yogurt bianco magro 70 g olio di semi 50 g amido di mais 12 g lievito in polvere per dolci 3 uova burro per lo stampo sale Per le fette di mandarino caramellate: 1 mandarino non trattato, senza semi 100 ml di acqua 75 g di zucchero  Per la guarnitura: 100 g di Fiordifrutta Rigoni di Asiago Mandarini e Curcuma Per la ricetta della Ciambella soffice al mandarino e curcuma, per prima cosa preparate le fette di mandarino caramellate. Lavate bene il mandarino sotto l’acqua corrente, quindi asciugatelo ed eliminate le due estremità. Affettatele non troppo sottilmente e mettete le fette ottenute da parte. In un pentolino versat

Cestini di avena al tiramisù

Cestini di avena al tiramisù
Chi l'avrebbe mai detto? Una ricetta fit su questo sito! Eppure ogni tanto bisogna allargare le vedute e provare a esplorare nuovi orizzonti, non trovate? Per questo voglio ringraziare Teisty , il portale online dove trovare prodotti per un'alimentazione sana ma, soprattutto, gustosa! Teisty è un brand che vuole rinnovare il mondo del fitfood. Si tratta di un’azienda italiana specializzata nella realizzazione di prodotti sani e gustosi seguita da un team formato da ragazzi giovani, uniti dalla passione e dalla professionalità. La ricerca della forma fisica non deve essere proibitiva, voler essere in forma non significa rinunciare al sapore. E allora eccovi Teisty! Ve lo dimostro immediatamente con questa ricetta di facile esecuzione ed estremamente golosa: i cestini di avena al tiramisù. Per 8 cestini di avena: 2 banane  120 g di fiocchi di avena baby Tiramisù Teisty 1 cucchiaio di cacao amaro Con l'aiuto di una forchetta, schiacciate le banane e ponetele in una ciotola. Ag

Spiedini di prugne secche, emmental e pancetta

Spiedini di prugne secche, emmental e pancetta
Gli Spiedini di prugne secche, emmental e pancetta rappresentano un aperitivo perfetto, nel caso in cui vogliate o dobbiate preparare uno stuzzichino veloce ma gustoso. Vediamo insieme come si preparano? Ingredienti: 20 prugne denocciolate 20 fette di Pancetta Piacentina Dop Salumificio La Rocca 10 cubetti di formaggio tipo emmental Per prima cosa far rinvenire in acqua una ventina di prugne già snocciolate (se sono già molto morbide, questo passaggio potete saltarlo).  Dopo quindici minuti scolarle e asciugarle per bene.  Intanto dividere in due una decina di fette di Pancetta Piacentina Dop e avvolgervi le prugne in modo da formare degli involtini. Disporre gli involtini di prugne e pancetta su una leccarda ricoperta di carta forno e infornare per dieci minuti a 180/200°C. Infilzare su ogni stuzzicadenti due involtini di prugne e pancetta alternati a un cubetto di emmental. Servirli ben caldi.

Salmone, sedano rapa, germogli di crescione e gel di lampone

Salmone, sedano rapa, germogli di crescione e gel di lampone
  Oggi vi propongo una ricetta che starebbe benissimo sulle vostre tavole delle feste (ma non solo). Si tratta di un piatto che vede come protagonista un ottimo trancio di salmone accompagnato da purè di sedano rapa, germogli di crescione e gel di lampone. Volete vedere come si prepara? Ingredienti per 4 persone: CUBETTI DI SALMONE 1 filetto di salmone di 800 g circa  5 cl d'olio extravergine d'oliva sale pepe rosa in grani Tagliare il salmone in 12 cubetti da circa 2 cm per lato. Scaldare l'olio in una padella a fuoco lento e disporre i cubetti. Cuocerli lentamente per 10 minuti girandoli regolarmente su ogni lato. Aggiustare di sale e decorare con pepe rosa in grani. Conservare a parte. PURE' DI SEDANO RAPA 800 grammi di sedano rapa biologico Bioexpress 400 ml di latte 50 grammi di burro pepe a milinello Con il latte e con il sedano rapa pelato e tagliato a pezzetti si riempie una pentola e si lascia cuocere per circa una ventina di minuti. Poi si trasferisce tutto in

Veli Sorrento alla Fiordifrutta di arance amare

Veli Sorrento alla Fiordifrutta di arance amare
Ricetta golosa e salutare trovata sull'intramontabile Cucina Italiana. Adatta a tutti, celiaci e intolleranti al lattosio. Una colazione super golosa e leggera vi aspetta! Ingredienti: 320 g bevanda di soia 225 g farina di grano saraceno 125 g farina di riso integrale 2 uova 1 cucchiaio di Miele di castagno Mielbio Rigoni di Asiago Fiordifrutta di arance amare Rigoni di Asiago qb cioccolato fondente di ottima qualità qb gherigli di noce 1 arancia biologica olio di riso Per la ricetta Veli Sorrento alla Fiordifrutta di arance amare, mescolate in una ciotola le farine, la bevanda di soia e le uova, ottenendo un composto liscio e omogeneo. Cuocetene un mestolo per volta in una padella antiaderente, precedentemente unta con poco olio di riso, per minuto per parte, fino a esaurimento composto. Farcite i veli con la marmellata di arance, completate con 2 spicchi di arancia pelata al vivo, qualche scaglia di cioccolato e i gherigli di noce.

Calamarata su crema di cavolo viola, arancia e vongole

Calamarata su crema di cavolo viola, arancia e vongole
Oggi vado dritta al sodo (niente uova, mi raccomando) e vi propongo un piatto di pasta semplice ma dalla presentazione elegante! Eccovi la Calamarata su crema di cavolo viola, arancia e vongole. Se volevete provare qualcosa di simile, ma con il cavolo nero, date uno sguardo a quest'altra ricetta . Ingredienti per 4 persone:  300 g di pasta tipo Calamarata Pasta Armando 200 g di cavolo viola Bioexpress 200 ml di panna fresca 200 g di vongole con guscio 1 arancia non trattata Bioexpress 80 ml di vino bianco  1 scalogno 200 g di vongole olio evo sale pepe Affettate finemente il cavolo cappuccio viola e tritate lo scalogno. Scaldate tre cucchiai d'olio in una padella e versate lo scalogno tritato, appassitelo, quindi aggiungete il cavolo rosso. Rosolate il cavolo, aggiungete il succo di mezza arancia e sfumate con il vino bianco. Salate. Quando sarà evaporato l’alcool, unite la panna fresca e mescolate. Riducete a vellutata con l'aiuto di un minipimer. Preparate le vongole. Le

Mostarda Mantovana

Mostarda Mantovana
Per questa uscita pre-natalizia dell' Italia nel Piatto , abbiamo pensato di proporvi una serie di contorni tipici regionali, da portare in tavola durante le feste in arrivo. Per la Lombardia ho pensato di proporvi un contorno atipico, la Mostarda Mantovana. La conoscete? Molti di voi magari l'hanno assaggiata nel ripieno dei ravioli tipici di zucca mantovani. Una delizia da gustare in questo periodo, sia da accompagnare a carni arrosto, bolliti o cotechini che da assaporare semplicemente da sola, a fine pasto. La mostarda come ricetta trova origine in un libro di cucina del ‘300. Quella mantovana, l’unica corretta per la realizzazione dei tortelli di zucca, non si trova facilmente in commercio fuori della zona di origine. E farla in casa non è così difficile. Ci vuole solo un pochino di pazienza. La mostarda mantovana si distingue dalle altre mostarde, sia toscana, descritta dall'Artusi, sia siciliane, non solo per essere composta di sole mele, ma anche perché prima di ess

Instagram

Disclaimer

L'autore di questo blog non utilizza cookie di profilazione, nè risponde di quelli eventualmente installati da terze parti ai quali non ha accesso. Ai sensi del punto 2 del provvedimento del Garante della privacy "Individuazione delle modalità semplificate per l’informativa e l’acquisizione del consenso per l’uso dei cookie" - 8 maggio 2014 [3118884] Pubblicato sulla Gazzetta Ufficiale n. 126 del 3 giugno 2014.


Questo blog non costituisce una testata giornalistica. Non ha carattere periodico ed è aggiornato secondo la disponibilità e la reperibilità dei materiali. Pertanto non può essere considerato in alcun modo un prodotto editoriale ai sensi della legge n.62 del 2001.
Tutti i diritti relativi a fotografie e immagini presenti su questo blog, sono di mia esclusiva proprietà (Chiara Rozza) e non è autorizzato l'utilizzo di alcuna foto in siti o in spazi non espressamente autorizzati da me.





>

Login | Privacy & cookie policy | Graphic design Sara Bardelli