Adassariano, ovvero Insalata palestinese di peperoni, lenticchie e pomodoro

Adassariano, ovvero Insalata palestinese di peperoni, lenticchie e pomodoro
Anche questa ricetta arriva da Yasmin Khan, autrice del libro: Zaitoun: ricette e storie della cucina palestinese, che consiglio vivamente di leggere e ammirare.  Questa insalata mi ha colpita fin da subito, per la sua fragranza, freschezza e ricchezza di colori, sapori e profumi decisi.  La parola "Adas", in arabo significa "lenticchie" e sul libro viene spiegato in maniera divertente il motivo dell'origine del nome di questo piatto. Io l'ho leggermente modificata, rispetto alla versione originale, mettendo il peperone giallo anzichè quello rosso e aggiungendo una manciata di friggitelli. Questo solo per dare un bel tocco di colore in più. Ingredienti per 2-3 persone come piatto principale: 200 g di lenticchie verdi Melandri Gaudenzio 5 cucchiai aceto di mele 1/2 cipolla rossa piccola tritata finemente Bioexpress 5 cucchiai di olio extravergine d'oliva 1 peperone giallo tagliato a pezzi di 1 cm Bioexpress una manciata di friggitelli Bioexpress mondati e

Pleyel-cake al cioccolato e biscotti

Pleyel-cake al cioccolato e biscotti
La Pleyel-cake al cioccolato e biscotti è un'altra ricetta della magnifica Alda Muratore. Si tratta di un dolce con il pedigree, come diceva giustamente lei. Il Pleyel è una creazione di Robert Linxe, il più grande maitre chocolatier vivente al mondo, fondatore della Maison du chocolat, tempio parigino della pasticceria al cioccolato, situato non lontano dalla sala di concerti Pleyel, dalla quale il dolce prende il nome. È un cake al cioccolato, senza lievito, ma particolarmente fine. Io ho aggiunto pure i biscotti per renderlo ancora più goloso. Ingredienti per uno stampo da plumcake:  170 g cioccolato fondente di ottima qualità 150 g di burro 4 uova 180 g zucchero a velo 65 g mandorle tritate finissime 20 g zucchero semolato 80 g farina 100 g di biscotti secchi sbriciolati Separare tuorli e albumi; tagliare a pezzetti il cioccolato e il burro e fonderli insieme a bagnomaria o nel microonde; mescolare fino a ottenere una crema liscia. Incorporare i tuorli al composto cioccolato-bu

Tequila Sunrise Cupcakes

Tequila Sunrise Cupcakes
Oggi vi propongo una ricetta davvero super! I Tequila Sunrise Cupcakes! Si tratta di dolcetti davvero molto golosi (li ha mangiati perfino Iris!) e irresistibili. Purtroppo la decorazione del ciuffo di crema mi si è afflosciata mentre fotografavo, per via del gran caldo dei giorni scorsi!  Per la base: 60 g di burro 80 g di zucchero 60 g di yogurt 2 albumi 80 g di farina 00 1 cucchiaino di lievito 1 arancia non trattata 1 cucchiaio di Tequila sale Per il frosting: 130 g di mascarpone (o burro se preferite) 200 g di zucchero a velo 1 cucchiaino di Tequila 1 cucchiaino di scorza grattugiata d'arancia non trattata 2 cucchiaini di sciroppo di Granatina Per i tortini, montate in una ciotola il burro ammorbidito con lo zucchero finché sarà spumoso, poi unite gli albumi e aggiungete la farina setacciata con il lievito, in 2-3 volte, alternandola con lo yogurt. Incorporate la scorza grattugiata di 12 arancia e 4-5 cucchiai di succo, la Tequila e un pizzico di sale. Versate l'impasto in

Pasta ai pomodori dello Chef Luigi Coppola

Pasta ai pomodori dello Chef Luigi Coppola
Oggi vi propongo una ricetta semplice, ma gourmet! La ricerca di ingredienti di qualità, come sempre fa la differenza! Ve ne accorgerete se deciderete di replicare questo piatto. L'ideatore è lo Chef Luigi Coppola . Vediamo insieme come prepararla... Ingredienti per 4 persone: 300 g di pasta tipo pennette Pasta Armando 400 g di pomodori San Marzano 200 g di pomodori datterini biologici Bioexpress 100 g di pomodori del Piennolo 20 g di scalogno Bioexpress tritato a coltello 10 g di aglio orsino Bioexpress 50 g di olio extra vergine d’oliva basilico q.b. Lavate, incidete e sbollentate i pomodori poi privateli della buccia, che andrà essicata in forno a 60°C per circa 3/4 ore. Una volta essicate per bene, potrà essere ridotta in polvere. Questo lavoro potete farlo anche utilizzando il microonde. Dovete avere la pazienza e l'accortezza di cuocere per 5 minuti alla volta a circa 750 watt, fino a che le bucce risulteranno belle secche e croccanti. Tagliate la polpa dei pomodori e cuo

Melone e zucchine con Labneh

Melone e zucchine con Labneh
Oggi vi presento con piacere e orgoglio questa ricetta! Di per sè non comporta nulla di complicato. Dovete armarvi solo di tempo e pazienza. Io ho impiegato circa un'ora solo per l'impiattamento. Che poi avrei potuto fare meglio, ma per ora va bene così. Per prima cosa prepariamo il Labneh. Questa pungente preparazione medio-orientale, ha la consistenza del formaggio cremoso. È sempre presente nei banchetti di mazzeh palestinesi e spesso si mangia a colazione accompagnato da cereali e frutta fresca.  Prepararlo è semplice: basta aggiungere sale allo yogurt greco e metterlo in un panno di mussola. Iniziate almeno 12 ore prima di quando volete servirlo, per permettere il filtraggio. Ovviamente vi servirà la mussola. Per circa 300 g di Labneh: 500 g di yogurt greco 1/2 cucchiaino di sale Mescolate lo yogurt e il sale, mettetelo in un panno di mussola, poi chiudete i lati e formate un sacchetto. Legatelo al rubinetto del lavello e lasciatelo scolare per una notte. Il mattino seguen

Torta salata di carote e miele con chèvre e taggiasche

Torta salata di carote e miele con chèvre e taggiasche
Oggi vi propongo una ricetta davvero sfiziosa! Non la solita torta salata! Sono certa vi piacerà. La ricetta l'avevo trovata tempo fa su un vecchio numero di Sale&Pepe. Rivista e modificata, ve la propongo oggi! Ingredienti per 4 persone Per la farcitura: 1 vasetto da 290 g di carotine mini croccanti Citres 200 g tronchetto di chevre 300 g ricotta preferibilmente di capra 2 cucchiai miele di timo Mielbio Rigoni di Asiago 2 cucchiai olive taggiasche denocciolate Citres 1 uovo piccolo 1 spicchio d'aglio olio extravergine d'oliva sale pepe qualche rametto di timo fresco Per la pasta matta al grano saraceno: 200 g di farina 00 50 g di farina di grano saraceno 100 g di acqua a temperatura ambiente (frizzante o normale) 4 cucchiai di olio extravergine di oliva sale 1 cucchiaio di spezie a scelta come timo, origano, rosmarino oppure una manciata di erbe fresche come basilico, prezzemolo, timo, origano ecc... (facoltativo) Iniziate la preprazione della Torta salata di carote e

Instagram

Disclaimer

L'autore di questo blog non utilizza cookie di profilazione, nè risponde di quelli eventualmente installati da terze parti ai quali non ha accesso. Ai sensi del punto 2 del provvedimento del Garante della privacy "Individuazione delle modalità semplificate per l’informativa e l’acquisizione del consenso per l’uso dei cookie" - 8 maggio 2014 [3118884] Pubblicato sulla Gazzetta Ufficiale n. 126 del 3 giugno 2014.


Questo blog non costituisce una testata giornalistica. Non ha carattere periodico ed è aggiornato secondo la disponibilità e la reperibilità dei materiali. Pertanto non può essere considerato in alcun modo un prodotto editoriale ai sensi della legge n.62 del 2001.
Tutti i diritti relativi a fotografie e immagini presenti su questo blog, sono di mia esclusiva proprietà (Chiara Rozza) e non è autorizzato l'utilizzo di alcuna foto in siti o in spazi non espressamente autorizzati da me.





>

Login | Privacy & cookie policy | Graphic design Sara Bardelli