TOZZETTI ALLE NOCCIOLE

TOZZETTI ALLE NOCCIOLE
Ancora una ricetta presa in prestito da altri blog… sono una copiona, lo so! Ma non è colpa mia se tutte voi siete bravissime! Fate ricette e foto meravigliose ed io vi vorrei imitare… usando il mio stile, certo, ma prendendo un pezzettino di voi per portarvi così a casa mia! Questa volta, le prescelte, sono le Pellegrine Artusi e i loro tozzetti alle nocciole . Troppo buoni, sono finiti in una sera! Ecco la ricetta: 2 uova 450 gr di farina 00 200 gr di zucchero (per me zucchero grezzo di canna) 100 gr di burro 200 gr di nocciole 1/2 bustina di lievito per dolci un pizzico di sale   Si montano appena le uova con lo zucchero ed un pizzico di sale, si aggiunge il burro fuso freddo poi mescolate fino ad ottenere un composto omogeneo. Setacciate la farina ed il lievito ed incorporateli al composto. Appena la farina è stata assorbita mettete le nocciole. Formate dei filoncini e disponeteli su di una placca da forno. Infornate a 180° per circa 20'. Tagliate i biscott

Pasta al pesto di zucchine e nocciole

Pasta al pesto di zucchine e nocciole
Si lo so, a volte sono monotona e ripetitiva in tutte le cose che faccio…è un limite che però riconosco. Dico questo perché, da quando ho “scoperto” che le nocciole in cucina sono ottime non solo nei dolci, le sto provando ovunque! L’ultimo esperimento, a mio parere ben riuscito, le vede come protagoniste insieme alle zucchine, nella rappresentazione del pesto. Nei miei esperimenti culinari, la bilancia viene spesso dimenticata (colpa della Gianna… ;-), quindi abbiate pazienza se sarò approssimativa. Ho spuntato e lavato 3 zucchine medie e le ho tagliate a tocchetti. In una pentola antiaderente ho fatto rosolare uno spicchio d’aglio in un velo d’olio, ho aggiunto le zucchine e le ho fatto cuocere per circa ¼ d’ora. Una volta intipepidite le ho frullate (compreso l’aglio che, se volete, potete togliere) insieme al trito di nocciole, parmigiano grattugiato, olio extra vergine di oliva e sale. Ovviamente per due persone è tanto questo pesto; io l’ho usato per condire la pasta due volte

POLPETTINE DI MELANZANE CON CUORE FILANTE

POLPETTINE DI MELANZANE CON CUORE FILANTE
Per la ricettuzza di queste buonissime polpettuzze, mi sono ispirata a GialloZafferano. Avevo in casa una melanzana da "far fuori" e della caciotta, (in sostituzione alla scamorza affumicata); in quattro e quattrotto eccoti sfornati questi sfiziosi bocconcini! Ale le ha mangiate come fossero ciliegie! ;-) Non è niente di eclatante, lo so, ma un bel rimedio quando si ha poco tempo per cucinare e perchè no, un simpatico finger food per stuzzicare l'appetito! Ingredienti per circa 14 polpettine: 1 spicchio d'aglio (io non l'ho messo) 600 gr di melanzane 100 gr Pane raffermo (io ho usato del pan grattato) 100 gr Pecorino grattugiato (io grana grattugiato) 2 cucchiai di prezzemolo tritato Sale Pepe macinato Scamorza (provola) affumicata 2 uova medie Per preparare le polpette di melanzane, ho fatto cuocere una grossa melanzana nel microonde per 8' poi l'ho sbucciata ricavandone la polpa. L'ho frullata fino a ridurla in purea. Quindi ho trasferi

MAGATELLO DI VITELLO CON SALSA DI MELANZANA

MAGATELLO DI VITELLO CON SALSA DI MELANZANA
“… come due pezzi di Lego che si incastrano. O la tessera di un puzzle che va al suo posto. Le due parti di un bottone automatico che si congiungono. Il suono di qualcosa che si completa. Clic” Questo siamo io e Ale… che ci volete fare, sono un inguaribile romantica… a volte isterica, però simpatica, certo unica! ;-) Sono innamorata, poi è primavera, i miei pensieri positivi impazzano… w l’amour!!!!!!! L’amore è il fondamento, la base della realtà. Indora tutto quel che tocca. E’ una luce che irrompe nell’oscurità delle tue stanze interiori. Quando c’è non esistono più ombre, niente più sembra sbagliato. Forse sono un po’ pazza… si, pazza… pazza di lui, mio marito…Ieri abbiamo festeggiato il nostro primo anno di matrimonio...ti straaaaaaamo! Ingredienti: 1 kg di magatello di vitello 4 acciughe sott’olio una melanzana salvia rosmarino basilico limone vino bianco secco olio extra vergine di oliva sale e pepe Rosolate la carne nella pentola a pressione con un ramett

TORTIERA DI ALICI, PATATE E MOLLICA DI PANE

TORTIERA DI ALICI, PATATE E MOLLICA DI PANE
Questa è una delle ricette che ho proposto come antipasto nel pranzo di Pasqua (scusate se la posto solo ora, ma me l'ero scordata!). Avevo voglia di sperimentare la cottura delle acciughe o alici, il cosiddetto pesce azzurro. L’ho rivalutato e apprezzato parecchio da quando sono uscita di casa, vuoi per il suo gusto saporito, adatto alla realizzazione delle più svariate ricette, vuoi per il suo prezzo davvero contenuto. Questa ricetta l’ho presa in prestito dallo splendido blog di Tinuccia, “Mollica di Pane” .  Riporto la sua ricetta di seguito: Ingredienti: 500 gr di alici 200 gr mollica di pane 5 patate piccole aglio 1 spicchio (io non l’ho messo) origano (io ho optato per del rosmarino) Sale olio extra vergine di oliva 1 limone Preparazione: Pulire e diliscare le alici. In acqua bollente sbollentare leggermente le patate tagliate a rondelle. Bagnare ed insaporire la mollica del pane sbriciolata con abbondante olio e abbondante rosmarino. In una teglia oliata disporre p

FRITTATA DI CIPOLLOTTI ED ERBA CIPOLLINA

FRITTATA DI CIPOLLOTTI ED ERBA CIPOLLINA
Adoro le frittate, le puoi fare in qualsiasi stagione utilizzando le verdure che crescono in quel periodo, sono ottime sia calde che fredde, sono economicissime, piacciono a tutti e ti salvano quando non sai cosa cucinare o devi svuotare il frigorifero. Nel mio caso però, per fare questa frittata, ho commesso peccato…. ho sottratto furtivamente l’erba cipollina dall’orto di mio zio… bastava chiedere, lo so, ma non avevo il tempo di farlo…dovevo correre a casa! Scusa zio Tino, non lo farò più… :-); i cipollotti invece li ho comprati… aspetta che ti crescano anche quelli poi vedi… ahahaha! Scherzo! ;-) Per questa frittata, lavate, asciugate e tritate l’erba cipollina. In una padella antiaderente scaldate due cucchiai di olio extra vergine di oliva e buttatevi un cipollotto tagliato a rondelle, bagnate con un poco d’acqua calda, salate, pepate e fate cuocere per 5 minuti. Nel frattempo sbattete in una terrina 4 uova, aggiustate di sale e pepe, aggiungete del grana grattugiato, un cu

TORTA SALATA DI ZUCCHINE, SPECK e TALEGGIO

TORTA SALATA DI ZUCCHINE, SPECK e TALEGGIO
Per questa Pasqua appena passata, sono due le food-blogger che non smetterò mai di ringraziare: Stefania di Cool e Chic , per avermi fatto conoscere il suo meraviglioso Pane Cool & Chic e Roberta di I Love Cooking , per avermi deliziato con la sua fantastica Brisè salata di zucchine . Appena l’ho vista postata sul suo blog, è stato amore a prima vista! Leggendo poi che è la sua torta salata preferita, non poteva che essere come me l’aspettavo (e come è effettivamente): BUONISSIMA!!!!!!! Riporto di seguito la sua ricetta e tra parentesi le mie modifiche: Per la pasta briseé io ho usato: 300 gr di farina 00 150 gr burro 75 gr acqua sale Per il ripieno: 3 zucchine affettate sottilmente 100 gr. di speck grana grattugiato 200 gr di taleggio (anzichè mozzarella) pan grattato Preparate prima la pasta briseé: intridere la farina con il burro freddo a pezzetti e impastare aggiungendo l’acqua man mano e un pizzico di sale. Lavorare velocemente e far riposare in frigorifero Pre

TULIPANI LEMON

TULIPANI LEMON
Sembra ormai uno schema ricorrente nella mia vita: sta andando tutto per il meglio, quando senza la minima avvisaglia, vengo travolta da una valanga di iella. Devo essere nata sfigata. Per forza! Nel mio corpo c’è una costellazione di minerali magnetici che attraggono tutte le sfighe di questo mondo, esattamente nei momenti in cui tutto sembra filare via liscio… che barba!!! Anche a voi succede?? Ditemi che non sono l’unica… io me le tiro proprio addosso… niente di eclatante, per l’amor del cielo, però non ci si può mai rilassare in questa vita! ;-D Dopo questo piccolo sfogo vi lascio a una chicca di dolce scoperto sul meraviglioso blog “Che Dolcezza” ; una deliziosissima e delicatissima lemon cake che io ho arricchito con il mio primo lemon curd . Per rimanere nell’ambito delle sfighe (di cui sopra), in realtà la lemon cake l’ho farcita con quel che rimaneva del lemon curd… preparando la crema a bagnomaria, il piatto mi si è letteralmente impennato, facendo finire quasi tutta la

FRITTATA DI SPAGHETTI

FRITTATA DI SPAGHETTI
Per fortuna la stagione calcistica è finitaaaaaaaa!!!!!! La squadra di mio marito ha schivato per un soffio i playout, quindi fino ad agosto non se ne dovrebbe riparlar più (tornei estivi esclusi...). Non che la cosa mi disturbi, anzi, per Sua fortuna adoro il calcio come sport, però le lavatrici da fare, il fango da togliere dai calzettoni, le cene due volte la settimana alle dieci di sera, la domenica che mi lasci sempre sola ecc…ecc… dopo un po’ pesano! ;-) Anche mentalmente la cosa comincia ad essere pesante; non sembra, ma devo sempre inventarmi qualcosa di nuovo per cena, per quando Ale rientra dagli allenamenti, qualcosa che, giustamente, non lo appesantisca ma, nello stesso tempo lo sazi e che sia abbastanza veloce da preparare per me. L’altra sera è stata la volta della frittata di spaghetti. Lui non è un’amante degli spaghetti (io nemmeno, preferiamo la pasta corta), infatti, quando si è trovato davanti questo piatto, ha subito arricciato il naso, chiedendomi “Che roba è?

RISOTTO con PANNA, PORRI e PANCETTA

RISOTTO con PANNA, PORRI e PANCETTA
Per fortuna, di riso ce n’è tanto: quattro miliardi e mezzo di quintali costituiscono l’intero raccolto di ogni anno sulla Terra (da Il Cucchiaio d’Argento). Di questi quattro miliardi e mezzo di quintali, la metà la mangio io…ahahaha, beh, quasi! Vado matta per i risotti e il riso in generale. Si sposa bene con carni, verdure, legumi, frutta, latte…come si fa a non amarlo?!? Ingredienti per 4 persone: 350 gr di riso Carnaroli (per i risotti, secondo me, è il migliore) 2 porri 150 gr di pancetta affumicata 30 gr di burro panna fresca q.b. brodo vegetale q.b. grana grattugiato sale e pepe Pulite i porri, togliete la parte verde, tagliate a fettine la parte bianca. In una padella scaldate il burro e insaporitevi i porri. Spruzzateli con un cucchiaio d’acqua e lascia teli cuocere per circa 20 minuti, aggiungendo altra acqua, se necessario. In un’altra pentola antiaderente fate rosolare la pancetta finchè diventa bella croccante, poi unitela ai porri. Quindi mettete il riso, mescol

FUSILLONI INTEGRALI CON POMODORINI SECCHI, OLIVE NERE E ACCIUGHE

FUSILLONI INTEGRALI CON POMODORINI SECCHI, OLIVE NERE E ACCIUGHE
Ecco un’altra ricetta realizzata con la fantastica Pasta di Gragnano ; questa volta ho scelto una pasta integrale che ben si sposa con tutti gli altri ingredienti presenti nel titolo. Ovvia la scelta delle acciughe: Rizzoli , in salsa piccante.  Ecco il procedimento: lessate la pasta in abbondante acqua salata; nel frattempo fate sciogliere le acciughe in una padella ( io ho usato la padella antiaderente Ballarini Greenline ) nella quale avrete rosolato uno spicchio d’aglio che poi avrete tolto (io ho aggiunto anche delle acciughe fresche); aggiungete poi le olive nere tagliate a pezzi e i pomodorini secchi. Fate cuocere per 5 minuti, amalgamando bene il tutto. Scolate la pasta, fatela saltare un minuto nella padella con il condimento e servite. La ricetta di questo piatto arriva da Giannina… dice di averla sentita in tv in non so quale programma! Ben fatto mammina, è squisita! La proporrò anche in versione fredda, per le calde serate estive. 

Instagram

Instagram

Disclaimer

L'autore di questo blog non utilizza cookie di profilazione, nè risponde di quelli eventualmente installati da terze parti ai quali non ha accesso. Ai sensi del punto 2 del provvedimento del Garante della privacy "Individuazione delle modalità semplificate per l’informativa e l’acquisizione del consenso per l’uso dei cookie" - 8 maggio 2014 [3118884] Pubblicato sulla Gazzetta Ufficiale n. 126 del 3 giugno 2014.


Questo blog non costituisce una testata giornalistica. Non ha carattere periodico ed è aggiornato secondo la disponibilità e la reperibilità dei materiali. Pertanto non può essere considerato in alcun modo un prodotto editoriale ai sensi della legge n.62 del 2001.
Tutti i diritti relativi a fotografie e immagini presenti su questo blog, sono di mia esclusiva proprietà (Chiara Rozza) e non è autorizzato l'utilizzo di alcuna foto in siti o in spazi non espressamente autorizzati da me.





>

Login | Privacy & cookie policy | Graphic design Sara Bardelli