sabato 19 agosto 2017

Terrazza Manzotti, dal 1907 cucina d'eccellenza in Lombardia


L'estate, con le sue lunghe e splendide serate all'insegna di cieli stellati e grilli canterini, ben si presta a romantiche cene all'aperto. Ma non tutti i luoghi sono ideali.
Ma nel borgo antico di Canonica d'Adda, nel cuore della Bergamasca, sorge un locale storico e unico nel suo genere, la celeberrima “Terrazza Manzotti”. Si tratta di un ristorante, pizzeria, gelateria e lounge bar che si affaccia con la sua ormai famosa terrazza sul romantico fiume Adda.
Da buona lodigiana, posso assicurarvi che su questo fiume sorgono locali dai panorami suggestivi e mozzafiato e Terrazza Manzotti ne è un celebre esempio.

 
La location prevede diverse sale, tutte molto accoglienti, tra cui la veranda principale, illuminata, ogni sera, da tante piccole luci esterne avvolte sui rami degli alberi. A seguire la sala granata, caratterizzata dal forno a legna a vista. La verandina, per una cena intima e speciale. La sala camino, per le fredde sere d'inverno. E da ultima, ma non per questo meno importante (anzi, è l'attrazione principale del locale) la favolosa terrazza all'aperto, per indimenticabili cene all'aperto o aperitivi in terrazza di alto livello.
Ora che avete focalizzato la magnifica location, voglio parlarvi della cucina, che si avvale dell'esperienza dello chef stellato Mauro Civiero.
Le proposte dello Chef sono pensate per soddisfare tutti i gusti degli amanti della più raffinata eccellenza enogastronomica. Un menu attento alle tradizioni e al territorio, molto particolare e ricercato, contraddistinto da accostamenti unici e deliziosi che esaltano i sapori dei cibi freschi e particolari.


Il locale è da sempre un punto di riferimento per famiglie, coppie e gruppi di amici che desiderano trascorrere le loro serate in un’ambiente elegante e confortevole, in cui cortesia e qualità del servizio sono sempre garantite.

Il Lounge Bar, rinnovato di recente, si contraddistingue per la presenza di elementi affascinanti del passato, tra cui il
lampadario in ferro battuto, il camino e il soffitto a volta impreziosito da stucchi d’epoca. Il top del turismo enogastronomico, dove gustare favolosi cocktails.
La gelateria è anch’essa garanzia di momenti di grande serenità, grazie a un'amplia scelta di gusti, tutti rigorosamente artigianali.



Sul sito di Terrazza Manzotti potrete scoprire altre notizie interessanti o rifarvi gli occhi con le splendide foto della gallery. Terrazza Manzotti è inoltre presente sui social, in particolare su Facebook, Instagram e Google Plus


 
Buzzoole

mercoledì 16 agosto 2017

Spaghetti di zucchine con pesto e cozze

 
Buongiorno a tutti e buone vacanze (per chi è ancora in ferie)!
Io sono appena rientrata da uno splendido soggiorno a Rodi. Adoro la Grecia e quest'isola è stata una piacevole scoperta.
Ma passiamo subito alla ricetta di oggi, gli Spaghetti di zucchine con pesto e cozze. Si tratta di un piatto leggero che può diventare un primo a tutti gli effetti. Adatto anche a chi ha abbracciato la dieta vegana (ovviamente omettendo le cozze).
Premetto che per realizzare la ricetta avrete bisogno di uno speciale strumento che vi permetterà di ridurre le vostre zucchine in tagliatelle o spaghetti. Io vi consiglio Electric food spiralizer di Beper. Si tratta di un'affettaverdure a spirale davvero ingegnoso e pratico da usare. Guardate nel video come si usa:


Ma ora passiamo alla ricetta!

Ingredienti per 4 persone:
5/6 grosse zucchine biologiche BioExpress
400 g di cozze già pulite
3 pomodori maturi a pezzi BioExpress
1 pizzico di sale fino
1 pizzico di pepe nero
1 spicchio di aglio orsino BioExpress
100 ml di vino bianco secco
olio extra vergine di oliva qb

Per il pesto:
1 mazzo di basilico
1 mazzetto di rucola
50 g di pecorino grattugiato
1-2 cucchiai di pinoli tostati
1,5 dl di olio extra vergine di oliva
sale e pepe qb

Nel bicchiere del frullatore raccogliere tutti gli ingredienti per il pesto e frullare fino a ottenere una salsa liscia.
In una casseruola fate rosolare uno spicchio di aglio con un filo di olio evo, aggiungete le cozze e i pomodori, sfumate con il vino e fate cuocere a fiamma vivace per una decina di minuti.
Lavate le zucchine e tagliate le 2 estremità.
Create gli spaghetti con l’apposito attrezzo taglia verdure.

 
Fateli bollire per un minuto in abbondante acqua salata, quindi scolateli e mescolateli con il pesto e il sugo di pomodori e cozze.


Stampa e PDF

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...