lunedì 6 luglio 2015

Bounty fatti in casa

Tovaglietta a pois Green Gate

Fa caldo, un caldo assurdo. Ma io non sono qui per lamentarmi. Adoro l'estate con tutti i suoi rischi e pericoli (zanzare e afa comprese...cioè, queste le adoro un pochino meno, comunque ci siamo capiti). Con queste temperature elevate (da noi a Lodi si toccano i 37°C che, sommati all'umidità, te ne fanno percepire più di 40) cucinare è difficile, se non impossibile. Ieri mattina mi sono alzata all'alba per preparare pasta fredda e frittata per il pranzo e la cena, ma già dalle prime ore del mattino grondavo di sudore. Allora ho pensato a questi fantastici gelati fatti in casa. Ho trovato la ricetta qui e non ho saputo resistere. Visto che Piccola Peste è al mare coi nonni, noi grandi possiamo benissimo sostituire il pasto con queste delizie! Qualche giro di cucchiaio, qualche ora in freezer, cioccolato sciolto nel microonde...l'utilizzo di forno e fornelli è ridotto a ZERO! Vi riporto la ricetta con le mie modifiche. Quella originale la trovate sul blog segnalato.

Ingredienti per 9 barrette:

200g di farina di cocco
220 ml di latte di cocco
120 ml di panna fresca
4 cucchiai di miele
400 gr di cioccolato al latte di qualità

Vi anticipo subito che per la realizzazione delle barrette ho utilizzato una plancia in silicone. Va bene qualsiasi forma, date libero sfogo alla fantasia! Se non avete delle formine in silicone, potete utilizzare una teglia quadrata (15x15 dovrebbe andare come misura) rivestita di carta forno, dove metterete l’impasto tutto insieme e lo taglierete poi in cubetti con un coltello una volta solidificato.

Iniziamo: in una ciotola mettete la farina di cocco e in un bicchiere dosatore mettete i liquidi e il miele, mescolate e aggiungete poi alla farina.

Lavorate fin quando i liquidi non saranno ben amalgamati, poi prendete uno o più cucchiai di impasto e versate nelle formine in silicone, pressando bene. Riponete in freezer per almeno un'ora.

Sciogliete nel microonde il cioccolato (se non avete il microonde va benissimo anche a bagnomaria), sformate le barrette e intingetele nel cioccolato aiutandovi con una forchetta (il cocco già freddo, farà asciugare il cioccolato molto velocemente).

Riponete in freezer i vostri bounty e tirateli fuori per la merenda (o anche subito dopo).





giovedì 2 luglio 2015

TORTA DI MELANZANE E STRACHÌ TUND

Piatto Store Montemaggi

Oggi è il 2 luglio per chi se lo fosse scordato...e due è sinonimo di uscita con L'Italia nel Piatto! Per questo appuntamento il tema riguarda i Piatti Rustici, ovvero Torte Salate, Focacce, Flan e Budini. La torta salata che vi propongo io è tipica di Bergamo e ha come protagonista lo strachitunt (o tund) ovvero un formaggio a latte crudo, a pasta cruda, eventualmente erborinato, prodotto con latte vaccino intero con la tecnica delle due cagliate.
Si tratta di un formaggio storico che ben incarna, insieme al Taleggio, la tradizione casearia della Val Taleggio. In marzo 2014 la comunità Europea ha riconosciuto a questo prodotto la Denominazione di Origine Protetta, formaggio DOP (reg. 244/2014 entrato in vigore il 04/04/2014). Lo Strachitunt rappresenta quindi il secondo formaggio Dop della Valle. Secondo il disciplinare redatto dal Consorzio di Tutela deve essere prodotto unicamente nei comuni della Val Taleggio e nei limitrofi di Gerosa, Blello e Vedeseta. E ora la ricetta...

Ingredienti
2 uova + 1 tuorlo
50 g di burro
1 ciuffo di basilico
1 bicchiere di brodo vegetale
salsa besciamella
150 g di strachì tund
1 confezione di pasta sfoglia
2 melanzane
1 scalogno
sale e pepe

Preparazione
Lavate, tagliate a tocchetti e poi a filetti le melanzane (per questa operazione ho utilizzato il fantastico robot Aura Slice & Go Multi Russel Hobbs; con la grattugia a fori larghi è un attimo!) e stufatele con un po' di brodo vegetale ed una noce di burro in una casseruola, assieme allo scalogno tagliato a rondelle. Fatele cuocere una ventina di minuti, poi spegnete il fuoco e lasciatele raffreddare. Preparate una besciamella molto soda. In una terrina sbattete le uova, aggiungete lo strachì tund a pezzetti, le melanzane raffreddate, il basilico tritato, un pizzico di sale ed un po' di pepe. Foderate con la pasta sfoglia uno stampo rivestito con carta da forno. Lasciate che la pasta sbordi di diversi centimetri. Versate il ripieno di melanzane e strachì tund sulla pasta e livellatelo bene con un cucchiaio. Ripiegate il bordo della pasta sul ripieno. Spennellate con un tuorlo d'uovo sbattuto i bordi della torta, e fate cuocere in forno preriscaldato a 200° per circa un quarto d'ora. E' ottima servita anche fredda.





E ora un salto nelle altre regioni d'Italia:


Piemonte: La tartrà
http://j.mp/tartra

Trentino-Alto Adige: El Flam
http://www.afiammadolce.ifood.it/2015/06/el-flam.html

Friuli-Venezia Giulia: Sassaka con pane di segale 
http://ilpiccoloartusi.weebly.com/litalia-nel-piatto/sassaka-con-pane-di-segale-per-litalia-nel-piatto 

Lombardia: Torta di melanzane e strachì tund
http://www.kucinadikiara.it/2015/07/torta-di-melanzane-e-strachi-tund.html

Emilia Romagna: Le crescentine 
 http://zibaldoneculinario.blogspot.com/2015/07/le-crescentine-per-litalia-nel-piatto.html

Liguria: Torta de Carlevà 
 http://arbanelladibasilico.blogspot.com/2015/07/litalia-nel-piatto-i-rustici-salati.html

Toscana: Porrea, torta di porri dei monaci di S. Lorenzo in Firenze
http://acquacottaf.blogspot.com/2015/07/porrea-torta-di-porri-dei-monaci-di-s.html

Umbria: Crostata del pastore
http://www.dueamicheincucina.ifood.it/2015/07/crostata-del-pastore.html

Abruzzo:Torta Rustica Abruzzese
http://ilmondodibetty.it/torta-rustica-abruzzese/

Molise: Torta al formaggio molisana
http://lacucinadimamma-loredana.blogspot.com/2015/07/torta-al-formaggio-molisana-per-litalia.html

Lazio: Pizza coi frizzoli 
http://beufalamode.blogspot.com/2015/07/pizza-coi-frizzoli-con-sorpresa-per.html

Basilicata: Pizza rustica
http://blog.alice.tv/profumodicannella/2015/07/29/pizza-rustica-comoda-pratica-e-golosa/

Puglia: Pitta di patate salentina http://breakfastdadonaflor.blogspot.com/2015/07/cucina-pugliese-pitta-di-patate.html

Calabria: Fraguni 'e ricotta
http://ilmondodirina.blogspot.com/2015/07/fraguni-e-ricotta.html


Venite a visitare il nostro blog:
Related Posts with Thumbnails