RAVIOLI con RADICCHIO, CAPRINO e SPECK

RAVIOLI con RADICCHIO, CAPRINO e SPECK
Qualche giorno fa, sul mio profilo di FB, ho postato questa frase, di un tale che di cognome fa Moore: "Suppongo che l'umanità sia nata allo scopo di andare incontro alle tentazioni." ...e continua a ronzarmi nella testa...credo che sia vera dalla testa ai piedi, ecco. Cavoli, siamo circondati da ogni tipo di tentazione e chi riesce a resistervi è bravo, diciamolo. Per esempio, una si mette a dieta, ci crede veramente, ma sta' povera stella non fa che essere tentata da ciò che scorre in tv, dalle vetrine dei negozi, dai colleghi (str...i!) che le passano sotto il naso panini imbottiti o merendine stracaloriche. Oppure una si sposa, fa famiglia e questo o quello ti fa il filo, roba che se fossi stata single...Una è a bolletta sparata poi vede in vetrina quel paio di scarpe che le piaceva tanto, che le è sempre piaciuto, ma costa un botto... potrei continuare per ore...e allora che fare?!?! Immortaliamoci e andiamo avanti col paraocchi, almeno per una giusta causa

TORTA di RADICCHIO, ZUCCA e PROVOLA AFFUMICATA

TORTA di RADICCHIO, ZUCCA e PROVOLA AFFUMICATA
Finalmente è in arrivo il week-end! Peccato solo che qui da noi – nel Lodigiano - si preannunci un fine settimana sotto l’acqua…pazienza, vorrà dire che lo passeremo in casa a riposare e a sfornare qualche buon dolce per tirarci su il morale! Intanto tiratevi su il morale con questa torta salata! E’ squisita, ve l’assicuro! La ricetta l’ho trovata su un libricino avente come protagonista il radicchio che, insieme alla zucca, si sposa alla perfezione! Provare per credere! Buon fine settimana a tutti! Ingredienti: 1 rotolo di pasta sfoglia 1 rotolo di pasta brisée (oppure potete farvela da voi guardando qui ) 1 radicchio trevigiano ½ zucca 200 g di provola affumicata una manciatina di semi di sesamo Melandri Gaudenzio una manciatina di semi di zucca Melandri Gaudenzio 2 scalogni 1 uovo mezzo bicchiere di vino bianco secco olio extra vergine di oliva sale e pepe Tritate uno scalogno e sbucciate la zucca, privandola dei semi; tagliatela quindi a dadini.

MADELEINES DI PIERRE HERMÉ

MADELEINES DI PIERRE HERMÉ
Vi capita mai di ripensare ai tempi passati? A quando eravate delle spensierate ventenni? A me capita spesso...ho la fobìa del tempo che passa, vorrei fermarlo, ma lui scorre inesorabile...quantomeno ci lascia dei bei ricordi! Ogni tanto mi capita di pensare al periodo in cui avevo appena preso la patente. Con le mie amiche si andava in macchina (che i genitori ci lasciavano solo il sabato e la domenica e ad orari ben precisi si doveva rincasare) e ci sembrava di essere padrone del mondo. Ingenue, sfrontate, cantavamo a squarciagola, con il chewing-gum sempre in bocca...bei tempi...i problemi si riducevano al fatto che non si sapeva in che locale andare (tra quelli che offriva la zona intorno a casa, visto gli orari tassativi e inderogabili di rientro) o che ragazzo "puntare"...ora invece la responsabilità incombe ad ogni angolo. Mi ritrovo moglie, mamma, lavoratrice...chi l'avrebbe mai detto? Io che credevo di rimanere single a vita...il veggente che c'è in me ha

Celentani con radicchio, ricotta e speck

Celentani con radicchio, ricotta e speck
Finalmente l'ora legale entrata in vigore! In questi giorni mi sembra di rivivere! Le giornate sono più lunghe, più solari!!!  Potesse essere così per tutto il resto dell'anno...ma purtroppo...comunque, non disperiamo e godiamoci al massimo questi mesi! La pasta di oggi l'ho rubacchiata a Tessa Gelisio...non mi piace la sua trasmissione o meglio, non mi piace quasi nulla di ciò che cucina, ma questo è solo un mio parere personale. Però questa pasta ha il suo perchè: buona, facile e veloce. Tre aggettivi che, per una mamma-moglie-lavoratrice-casalinga-autista-tuttofare hanno un valore aggiunto. Alla ricetta originale ho incorporato della ricotta vaccina (vedete voi se ometterla o meno a seconda dei gusti). Vi darò gli ingredienti ma per i pesi sono stata MOLTO approssimativa, vi dovrete arrangiare e affidare al vostro istinto che, sono sicura, non sbaglierà! Ingredienti per 4 persone: 300 g circa di pasta tipo Celentani 2 cespi di radicchio 100 g ca di

La mia TORTA PASQUALINA

La mia TORTA PASQUALINA
Prima di tutto BUONA PASQUA e BUONA PASQUETTA!!! Spero che ognuno di voi l'abbia passata nel migliore dei modi: in famiglia, da soli, al mare, in montagna o semplicemente a casa (come ho fatto io).  Oggi voglio postarvi la torta pasqualina a modo mio...niente di sorprendente, ingredienti tipici di questa torta con l'aggiunta di un formaggio tipico del Lodigiano: la raspadüra Bella Lodi. La raspadüra è un modo di servire il formaggio grana presentandolo come sottilissime sfoglie, raschiate con un particolare coltello da una forma di grana lodigiano. Bella Lodi è prodotto da un solo antico caseificio che ha più di 100 anni, in un comune del Parco Adda Sud. Colore bianco, con variazioni molto contenute anche in estate; profumo intenso, fragrante; sapore pieno ma non piccante né troppo salato: Bella Lodi, formaggio stagionato dalla crosta nera, nasce dalla grande e radicata tradizione casearia del grana lodigiano. Il latte proviene da stalle concentrate nel lodigiano, do

Instagram

Instagram

Disclaimer

L'autore di questo blog non utilizza cookie di profilazione, nè risponde di quelli eventualmente installati da terze parti ai quali non ha accesso. Ai sensi del punto 2 del provvedimento del Garante della privacy "Individuazione delle modalità semplificate per l’informativa e l’acquisizione del consenso per l’uso dei cookie" - 8 maggio 2014 [3118884] Pubblicato sulla Gazzetta Ufficiale n. 126 del 3 giugno 2014.


Questo blog non costituisce una testata giornalistica. Non ha carattere periodico ed è aggiornato secondo la disponibilità e la reperibilità dei materiali. Pertanto non può essere considerato in alcun modo un prodotto editoriale ai sensi della legge n.62 del 2001.
Tutti i diritti relativi a fotografie e immagini presenti su questo blog, sono di mia esclusiva proprietà (Chiara Rozza) e non è autorizzato l'utilizzo di alcuna foto in siti o in spazi non espressamente autorizzati da me.





>

Login | Privacy & cookie policy | Graphic design Sara Bardelli