Mezze maniche con pesto di melanzane grigliate e pomodorini secchi

Mezze maniche con pesto di melanzane grigliate e pomodorini secchi
Mentre sto scrivendo e programmando il post, mi domando a che punto saremo quando la ricetta verrà pubblicata. Confesso di avere un'enorme paura. Paura per le persone a me care, soprattutto gli anziani, come i miei genitori. Paura per il lavoro. Lo perderò? Paura e angoscia per tutte le persone che sono venute a mancare in questi ultimi due mesi. Una disgrazia così grossa non doveva accadere. Pur di non uscire, cerco di arrangiarmi con tutto in casa. Faccio il pane, il pesto, il dado. Parola d'ordine: non si butta via niente. Questa ricetta, per esempio, nasce da un'esubero di melanzane grigliate. A volte basta poco per gustare un meraviglioso piatto di pasta. Una delle lezioni che sicuramente questa tragedia ci insegnerà, sarà quella del gioiere delle piccole cose. Riscoprire i piccoli piaceri della vita, dati anche da una ricetta del riciclo, come questa. Ingredienti per 4 persone: 350 g Pasta tipo mezze maniche Pasta Armando 400 g di Melanzane Bioexpress 150 g G

Biscotti al trionfo di arachidi

Biscotti al trionfo di arachidi
  Ciao reclusi, come va? Mai e poi mai avrei pensato di scrivere un post così. Che situazione stiamo vivendo? Io sto malissimo. Nel senso che non sono malata, ma tutto questo flagello mi tormenta l'anima. Nel mio piccolo cerco di fare quello che va fatto. Limitare gli spostamenti alle strette necessità e stare in casa. Soprattutto voi, persone anziane, mettetevi sotto chiave e non uscite! Tommaso, lo dico anche a te che so leggermi sempre. Abbi cura della tua persona e non mettere il naso fuori dalla tua abitazione. Mi raccomando. Solo così ne usciremo, ma dobbiamo farlo TUTTI! Visto che di tempo ne abbiamo, vi posto questa golosissima ricetta. Presa in prestito da Sonia Peronaci , ho solo aggiunto un po' di farina di riso per rendere l'impasto meno liquido, e arachidi intere per un effetto croccante. In questa ricetta ci sono solo cinque ingredienti e nessuno di questi contiene farinacei, lievito o lattosio. Quindi via libera per tutti! Ingredienti:   260 g di

Torta della quarantena di Marco Bianchi

Torta della quarantena di Marco Bianchi
Ieri, la festa del papà, è passata un po' in sordina...i problemi sono altri e i momenti per festeggiare sono rimandati. Non ho potuto abbracciare il mio papà, ma l'ho pensato tanto. Ognuno di noi, giustamente, è sotto chiave e, per forza di cose, non ci si può vedere. Per addolcire la giornata, io e Iris, abbiamo preparato insieme la TORTA DELLA QUARANTENA di Marco Bianchi . Come tutte le ricette dello chef scienziato, anche questa è sana e poco calorica. Si fa praticamente con una manciata di ingredienti, senza dover uscire per comprarli. Pronti? Ingredienti:   200 g di farina (lui consiglia una farina poco raffinata, di tipo 1 o 2, io ho usato quella che avevo in casa, la 00) 50 g di amido di mais (io avevo solo fecola) 90 g di zucchero di canna integrale 200 ml di acqua 80 g di olio di semi 1 bustina di lievito per dolci 2 mele biologiche Bioexpress un cucchiaino di cannella Mescolate insieme tutti gli ingredienti (eccetto le mele) e versate l’impasto nella tortiera fo

Pancakes allo yogurt greco

Pancakes allo yogurt greco
Era da un bel po' di tempo che Iris mi chiedeva di preparaglieli... "Mamma, quando hai tempo me li fai?"...una domenica mattina, mi alzo presto e glieli preparo, con tutto l'amore di mamma. Peccato che, al primo assaggio, mi guarda con aria schifata dicendomi "Non mi piacciono"...e torna a inzuppare nel latte le sue amate Gocciole. Mia figlia, c'è da sottolinearlo, non mangia un tubo. Io ancora m'illudo che, proponendole qualcosa di nuovo, la ragazza si sblocchi, come per magia...ma per ora non è ancora successo. Pazienza...tale madre, tale figlia. La sottoscritta si è sbloccata alla veneranda età di 27 anni, quindi per la nana c'è tempo. Intanto vi ripropongo questa ricetta, trovata sul blog di Marianna " Ricette dal Mondo ". Sono davvero squisiti! Io li ho spazzolati in un attimo, sia con confettura che con Nocciolata. Ho abbinato quella senza lattosio semplicemente perchè adoro il suo gusto fondente. Volendo però, potete sostit

Bolo de maracujá o torta al frutto della passione, ricetta tipica brasiliana

Bolo de maracujá o torta al frutto della passione, ricetta tipica brasiliana
Oggi una ricetta golosissima, tipica del Brasile: il Bolo de Maracuja! Si tratta di un dolce delicato e sofficissimo che con le sue dolci note al frutto della passione, vi porterà in un attimo in vacanza...ma solo con il pensiero! :-) Ingredienti per uno stampo da ciambella da 26 cm di diametro: 4 uova intere 100 g di olio di semi di mais 6 frutti della passione o maracuja 240 grammi farina 00 300 grammi zucchero 1 bustina lievito per dolci 1 cucchiaio burro  farina per infarinare Tagliare a metà i frutti della passione e ricavare la polpa con un cucchiaino. Montare in una ciotola le uova intere, l’olio, lo zucchero e la polpa di 4 frutti della passione, tenendo da parte quella che rimane. Incorporare gradualmente la farina setacciata con il lievito. Imburrare uno stampo a ciambella (possibilmente a cerniera, per facilitarne l'estrazione) e spolverizzalo di farina; quindi versare il composto. Cuocere in forno già caldo a 180° C per circa 40 minuti: il dolce sarà pro

Instagram

Instagram

Disclaimer

L'autore di questo blog non utilizza cookie di profilazione, nè risponde di quelli eventualmente installati da terze parti ai quali non ha accesso. Ai sensi del punto 2 del provvedimento del Garante della privacy "Individuazione delle modalità semplificate per l’informativa e l’acquisizione del consenso per l’uso dei cookie" - 8 maggio 2014 [3118884] Pubblicato sulla Gazzetta Ufficiale n. 126 del 3 giugno 2014.


Questo blog non costituisce una testata giornalistica. Non ha carattere periodico ed è aggiornato secondo la disponibilità e la reperibilità dei materiali. Pertanto non può essere considerato in alcun modo un prodotto editoriale ai sensi della legge n.62 del 2001.
Tutti i diritti relativi a fotografie e immagini presenti su questo blog, sono di mia esclusiva proprietà (Chiara Rozza) e non è autorizzato l'utilizzo di alcuna foto in siti o in spazi non espressamente autorizzati da me.





>

Login | Privacy & cookie policy | Graphic design Sara Bardelli