MUFFIN al DOPPIO CIOCCOLATO e COCCO

MUFFIN al DOPPIO CIOCCOLATO e COCCO
Chi mi conosce bene, sa della mia avversione per Peppa Pig. Sa che se la incontrassi per strada, non ci penserei due volte ad investirla. Per chi non la conoscesse, si tratta di una maialina decisamente antipatica con la testa enorme a forma di phon. Il suo creatore però deve essersi fatto le palle d'oro con questo cartone animato demenziale. Scusate lo sfogo, so che demenziale non è la parola adatta...è semplicemente...semplice, basilare, adatto a bimbetti piccini piccini. Solo che se uno si guarda, TUTTE LE SERE, la maratona di Peppa (che consiste nel vedere gli stessi, identici episodi dalle 20,10 alle 22), dopo un po' sbotta. Per fortuna esiste la parodìa della maiala...su YouTube abbiamo trovato PotaPig ! Uno spasso! Come questi muffins... Ingredienti per 20 muffin medi: 210 g di farina 00 50 g di farina di cocco 10 g di lievito per dolci 210 g di zucchero semolato 70 g di cacao in polvere 3 uova grandi 150 ml di latte 130 g di burro fuso un cucchiai

BATTUTO di ROMBO su CROSTINO di PANE di MATERA

BATTUTO di ROMBO su CROSTINO di PANE di MATERA
Questa era la ricetta di "scorta" preparata in occasione del concorso "Io Chef". Avevo paura che le foto fatte per gli gnocchetti di ricotta al ragù di gallinella e melanzana rossa (ricetta con la quale ho partecipato al concorso) non fossero venute come volevo, quindi mi ero portata ai ripari con questo piatto. E' stata dura scegliere tra le due. Entrambe buonissime. Questa forse un po' più particolare, vista la presenza di pesce crudo, ma non per questo meno squisita. Ingredienti per 4 persone: 250 g ca. di patate 200 g di polpa di rombo* 1 melanzana rossa di Rotonda Dop 4 pomodori secchi di Tolve 50 g di verde di zucchina 30 g di carota pane di Matera IGP 1 limone semola di grano duro erba cipollina olio extravergine di oliva Majatica olio di semi di arachide per friggere sale *Faccio una precisazione perché non so da voi come siano messi i vostri pescivendoli di fiducia. Il mio, per avere un rombo sfilettato, ha vol

Frolla al Cacao senza Uova

Frolla al Cacao senza Uova
--> Iris è in fase creativa. A 19 mesi suonati sta scoprendo l’utilizzo dei pastelli, pennarelli e simili a discapito della nostra povera casa. Già, perché ogni cosa (e quando dico OGNI COSA intendo proprio OGNI COSA) è per lei una tela bianca da imbrattare. Per l’amor del cielo, sono felice di avere in casa un’artista che riprenda le orme della mamma, però, magari, piccola mia, sfoga il tuo estro sui fogli che la famiglia finanzia e NON sui pavimenti, sulle ante immacolate della MIA bella e bianca (una volta) cucina, sui tavolini di cristallo acidato (agrhdgah!) ecc…ecc… e non ha ancora scoperto le pareti!!! Non diciamoglielo, mi raccomando…. Frolla al cacao senza uova  100 g di cacao aromatico 250 g di farina  00 165 g di burro 6 g di lievito 150 g di zucchero 100 g di latte Impastate dapprima il burro con lo zucchero fino ad ottenere una pomata; aggiungete poi gli ingredienti secchi: la farina, il cacao, il lievito (che serve ad ammorbidire la fr

SCHIACCIA alla CAMPIGLIESE con frutta

SCHIACCIA alla CAMPIGLIESE con frutta
…il filo sottile che tiene insieme due persone. …il filo di tutto quello che le tiene collegate anche quando sono lontane. Anche quando non si vedono e non si parlano. …è un filo sottile, senza limiti che si estende attraverso la distanza e il tempo e l’affollamento delle altre persone che occupano lo spazio e lo attraversano. …con te il filo che ci collega sembra sempre sul punto di spezzarsi: senso di vuoto che mi cresce intorno e mi spreme sui timpani e mi risucchia l’aria dai polmoni e mi impedisce di stare ferma in un punto. Quando hai/ho provato a rompere questo filo, mi sono trovata in caduta libera attraverso il senso delle cose. Questo filo fatto di domande e di risposte. Sguardi, anche solo immaginati. Assonanze e intuizioni e sorprese, curiosità reciproca che non si esaurisce. E similitudini. E differenze. tratto dal romanzo di Andrea De Carlo - "Pura vita" SCHIACCIA alla CAMPIGLIESE con frutta Ingredienti per 8 persone: 300 g di fari

Gnocchetti di Ricotta al Ragù di Gallinella e Melanzana Rossa di Rotonda Dop

Gnocchetti di Ricotta al Ragù di Gallinella e Melanzana Rossa di Rotonda Dop
Dopo aver passato un week-end completamente immersa tra i fornelli, eccovi finalmente la ricetta con la quale partecipo anch'io allo splendido contest lanciato da Scatti Golosi insieme all' Unione Regionale Cuochi Lucani , indetto in occasione del 27° congresso che si terrà a Metaponto dal 7 al 10 ottobre 2013. Una sfida alla quale non ho saputo rinunciare! La Basilicata (o Lucania) è una terra così poco conosciuta ma con tante ricchezze da offrire, tra cui bellezze architettoniche, paesaggistiche ed enogastronomiche. Grazie a questo concorso, ho potuto godere di un piccolo assaggio di questa meravigliosa terra. Prodotti a me fino a ieri sconosciuti, si sono rivelati un'autentica eccellenza! Ma ora passiamo subito alla ricetta...ho realizzato un primo piatto, abbinando gli gnocchi di ricotta (dal sapore molto delicato) ad un ragù di gallinella e melanzana rossa Dop. Il risultato, a mio avviso, è molto gustoso! Provare per credere! Ingredienti per 4 persone: Pe

Stuzzichini di patate e prosciutto

Stuzzichini di patate e prosciutto
--> Entro questo fine settimana verranno decretati i vincitori del contest CEREALI&CO. in Insalata ...non vedo l'ora!!! E sono sicura che sarete curiose anche voi!!! In attesa del prossimo contest, vi lascio questi deliziosi stuzzichini...vi avverto, uno tira l'altro! La ricetta l'ho trovata su un libro realizzato in collaborazione con Simone Rugiati, avente come protagonista la patata. Ingredienti per 4 persone: 3 patate 150 g di prosciutto cotto tagliato spesso 1 cucchiaio di grana 1 uovo 3 cucchiai di pangrattato olio di semi di arachide per friggere timo sale Lessate le patate, quindi scolatele, pelatele e passatele allo schiacciapatate. Insaporite con un rametto di timo sfogliato, sale e parmigiano. Unite l’uovo sbattuto (solo quando il composto sarà intiepidito) e il prosciutto tagliato a dadini e impastate bene. Formate delle palline bagnandovi le mani per non appiccicarle. Passatele nel pangrattato e rotolatele su se stess

Instagram

Instagram

Disclaimer

L'autore di questo blog non utilizza cookie di profilazione, nè risponde di quelli eventualmente installati da terze parti ai quali non ha accesso. Ai sensi del punto 2 del provvedimento del Garante della privacy "Individuazione delle modalità semplificate per l’informativa e l’acquisizione del consenso per l’uso dei cookie" - 8 maggio 2014 [3118884] Pubblicato sulla Gazzetta Ufficiale n. 126 del 3 giugno 2014.


Questo blog non costituisce una testata giornalistica. Non ha carattere periodico ed è aggiornato secondo la disponibilità e la reperibilità dei materiali. Pertanto non può essere considerato in alcun modo un prodotto editoriale ai sensi della legge n.62 del 2001.
Tutti i diritti relativi a fotografie e immagini presenti su questo blog, sono di mia esclusiva proprietà (Chiara Rozza) e non è autorizzato l'utilizzo di alcuna foto in siti o in spazi non espressamente autorizzati da me.





>

Login | Privacy & cookie policy | Graphic design Sara Bardelli