Ciambella all'arancia e olio d'oliva

Ciambella all'arancia e olio d'oliva
Completo il titolo della ricetta dicendo che la ricetta è di Sabrine d'Aubergine ed è tratta dal suo splendido libro "Fragole a merenda", che non mi stancherò mai di sfogliare. Una ciambella soffice, leggera, umida, ottima a colazione ma divina a merenda, con una bella tazza di tea fumante. Che dire poi? Dopo i bagordi del Natale non ci resta che aspettare il Capodanno. Faccio a ognuno di voi l'augurio più importante: che non manchi mai la felicità nelle vostre case e nei vostri cuori. Ognuno di noi ne ha bisogno, e la vita è così breve...fermiamoci un attimo e riflettiamoci su. Tanti cari auguri! Ingredienti: 3 arance non trattate 3 uova grandi 125 g di zucchero semolato (più 2 cucchiai per lo stampo) 150 ml di olio extravergine d’oliva leggero (io ho usato semplicemente l'Olio di oliva Dante , per un gusto delicato) 125 ml di latte 250 g di farina 00 (per me farina 00 per dolci Molino Rossetto ) 1 bustina di lievito per torte (per me liev

iLife, la tua salute prima di tutto

iLife, la tua salute prima di tutto
Molti di voi conosceranno Genertel , ovvero la Compagnia assicurativa diretta di Generali Italia, la prima assicurazione ad aver introdotto in Italia la vendita di polizze telefoniche e, dal '96, anche online. Insieme a Genertellife , costituisce l’unico polo assicurativo vita e danni dedicato ai canali diretti e alternativi. L’assicurazione online facile, conveniente, affidabile. A questo proposito, Genertellife offre una promozione di fine anno imperdibile! L’assicurazione vita iLife di Genertellife da oggi ti premia. Fino al 31/12/2015 infatti, se acquisti una assicurazione vita iLife, partecipi al concorso # protectyourlife . Ma che cos'è iLife? iLife è la prima assicurazione sulla vita che ti offre un programma di prevenzione gratuito, detto " Care Program " il quale ti consente di monitorare la tua salute e in più ti permette di risparmiare il 10% del premio . Quindi oltre ad avere protezione sul benessere e il tenore di vita della tua famiglia, i

Zita con rucola, parmigiano e olive di Donna Hay

Zita con rucola, parmigiano e olive di Donna Hay
Ormai ci siamo...è il 23 dicembre e i preparativi per le grandi feste di questi giorni infervono. Voi a che punto siete? A me mancano ancora diversi regali. Come ogni anno mi riduco all'ultimissimo giorno. Mannaggia a me! Per quanto riguarda il pranzo di natale invece sono a buon punto! In famiglia ci siamo divisi i compiti per alleggerire il lavoro di ognuna, così si ha più tempo per correre per negozi! :-) Per la ricetta del giorno, vi propongo una pasta velocissima. Impegno pari a zero. Gusto pari a mille. Con tutte le cose che ci sono da fare in queste ultime ore, direi che cucinare qualcosa di veloce e gustoso al tempo stesso non guasta di certo. Se poi la firma è di Donna Hay, il successo è garantito. Se non ci sentiamo prima con un'altra ricetta, mando a ognuno di voi un carissimo augurio di buone feste. Spero che il natale possa allietare in maniera positiva l'animo di tutti voi (compreso il mio). Buon Natale! Oh! Oh! Oh! Ingredienti per 4 persone:

CucinaBarilla, la rivoluzione in cucina

CucinaBarilla, la rivoluzione in cucina
  Chiamarlo forno è riduttivo. CucinaBarilla rappresenta la vera e propria rivoluzione in cucina, come preannuncia il titolo stesso. Ma che cos'è CucinaBarilla? Scopriamolo insieme... Quando è arrivato a casa, ho trovato quello che in apparenza sembrava essere un semplice forno a microonde. Scartato dall'imballo, ha subito preso il posto del mio vecchio, storico forno. Bene, ecco che mi trovo faccia a faccia con questo splendido elettrodomestico. Ma di cosa si tratta precisamente? Alla base troviamo un forno microonde combinato realizzato con la tecnologia di Whirlpool. Nella mia cucina ho solo elettrodomestici di questa marca. Forno combinato, piano cottura, frigorifero. CucinaBarilla è solo l'ultimo arrivato e si sposa alla perfezione con il resto dell'arredamento. Le forme morbide e i colori neutri in dotazione (bianco o silver) regalano armonia oltre che professionalità.   Il forno, rispetto al solito, è dotato di alcuni strumenti aggiuntivi: due bowl impast

Torta vegana con cioccolato e cocco

Torta vegana con cioccolato e cocco
Piatto e tovaglietta Green Gate   Io e Piccola Peste facciamo sempre il bagno insieme. A volte escono strani discorsi in questo momento intimo... Io: Mah, Iris!!! Cosa stai facendo??? (Vedo allargarsi un alone giallognolo intorno a lei) PP: To faendo pipì Io: Ho visto! Ma non si fa! Te l'ho chiesto prima di entrare nella vasca se dovevi fare qualcosa! PP: Mi cappava. A mia pipì è gialla. (Mia figlia ha un'innata capacità nel cambiare subito discorso se le conviene. Immagino anche i vostri ) Io: Si amore, tutti la facciamo gialla. PP: Io si. Tu si. Papà no. La fa nea. Ansi no, vedde! Io: Verde???      (...) PP: Si, ho vito io. (Devo ricordarmi di indagare sulla vera identità di mio marito. Un Visitors potrebbe essersi impossessato del suo corpo). Ingredienti: 200 g farina 00 Molino Rosignoli 200 g zucchero di canna 80 g di farina di cocco 80 g cacao amaro 100 g di cioccolato fondente a scaglie 375 ml latte di riso 1/2 bustina

Panbrioche di Allan Bay

Panbrioche di Allan Bay
Tutti i complementi presenti nella foto sono di Green Gate Poco tempo fa ho letto il libro di Camilla Baresani e Allan Bay: "La cena delle meraviglie". Credevo fosse la solita solfa, invece ho trovato tra le pagine una storia affascinante, una sfida vera e propria. Una cena per dieci commensali preparata in quattro giorni. Un menù favoloso. Il meglio del meglio. E in questo libro siamo tutti invitati a leggere di cosa sono capaci un cuoco scrittore e una scrittrice golosa. Lui cucina. Lei racconta. Questo panbrioche è solo una delle ricette racchiuse nella cena delle meraviglie. Spettacolare. Morbido. Profumato. Per più e più giorni. Da provare! Ingredienti per 2 panbrioche: 1 kg di farina tipo 0 Avana verde Molino Soncini 5 uova 300 g di burro 100 g di zucchero semolato 40 g di lievito di birra 40 g di latte in polvere sale Mettetete nella planetaria la farina, 4 uova, il burro, lo zucchero semolato, il lievito di birra, il latte in polvere e 20 g di sale. I

Innamorati dell'olio

Innamorati dell'olio
L'Italia è da sempre sinonimo del mangiar bene: un'esplosione inconfondibile di gusti, sapori e profumi. E’ la cucina più rinomata al mondo e propone più di ogni altra un'incredibile varietà di piatti e di ricette diverse per ogni comune, provincia, regione. Un prodotto tipico e inconfondibile del nostro territorio, che accomuna regione per regione, seppur in modo diverso per via delle caratteristiche climatiche di ognuna, è senza dubbio l' Olio di Oliva . Nella dieta mediterranea la principale fonte di lipidi è data appunto da questo splendido prodotto. L’olio d’oliva rispetto ad altri grassi animali o vegetali, apporta lipidi in un modo molto più salutare: è composto in gran parte di acidi grassi monoinsaturi, e per questo garantisce una serie di benefici per la salute del nostro corpo - un sostanziale equilibrio tra colesterolo “buono” (quello trasportato dalle lipoproteine HDL, che funziona come “spazzino delle arterie”) e quello “cattivo” (che invece è trasport

Biscotti di frumentone

Biscotti di frumentone
Non c'è niente da fare, siamo a dicembre e le ricette tipiche per questo periodo dell'anno sono migliaia! Se ne vedono ovunque. Ricette per la cena della vigilia, per il pranzo di Natale, per il cenone di Capodanno...e poi idee golose da regalare ai nostri cari! Oggi faccio parte di quest'ultimo gruppo. Ho trovato questa ricetta, semplice ma di una bontà infinita, su un libro di cucina tipica dell'Emilia Romagna. Il termine "frumentone" indica la farina di mais. Sono biscotti tipici di questo periodo ma io, da quando li ho fatti la prima volta, cerco di non farli mancare mai! Al posto della farina classica di mais, ho voluto utilizzare quella delle Tenute Risicole Berneri, macinata finissimissima (sembra fecola, per intenderci). E' apposita per le pasticcerie, ve la consiglio col cuore perchè dà risultati sorprendenti! Se interessati, cliccate sul link sottostante. Ingredienti per 4 persone: 150 g di farina di mais "Fumetto" 100 g d

Ecco a voi il Forno elettrico ventilato con girarrosto #loveseverin

Ecco a voi il Forno elettrico ventilato con girarrosto #loveseverin
Buongiorno a tutti! Natale si avvicina e con i prodotti Severin cucinare diventa ancora più piacevole . Allora perchè non concedersi un regalo? A tal proposito oggi voglio presentarvi il Forno elettrico con funzione aria calda ventilata Severin . Un valido aiuto in cucina se si considera che, al suo interno, possiede anche la funzione girarrosto, che vedremo più avanti. Il rivestimento del forno è in acciaio, caratteristica che incide minimamente sul peso ma che offre un’ottima resistenza .   Ha un'ampia capacità interna (parliamo di 40 litri). Tali dimensioni consentono di cuocere in tutta tranquillità più di un alimento alla volta, operazione che al Severin TO 2058 riesce davvero molto bene grazie alla ventilazione e al kit di accessori davvero molto vario. Come dicevo, il Severin TO 2058 possiede un kit di accessori davvero molto interessante, fra cui la solita griglia e il praticissimo vassoio raccoglibriciole, ma soprattutto lo spiedo per il girarrosto. P

Ricette Natalizie: dal Belgio Aardappel kroketjes, le famose crocchette di patate

Ricette Natalizie: dal Belgio Aardappel kroketjes, le famose crocchette di patate
Tovaglietta e piatti Green Gate La tradizione culinaria belga per il Natale è piuttosto classica. La nazione ha una cultura sia contadina che marinara e le pietanze delle festività rispecchiano esattamente questo binomio. Una cosa è certa, sulla tavola imbandita a festa non possono mancare le famose crocchette di patate ( Aardappel kroketjes ), un tempo contorno tipico dell'occasione festiva ma che oggi si mangiano anche durante il resto dell'anno. Ho trovato questa e altre curiose ricette sul libro "Il Natale è servito" , che vi consiglio vivamente. Ingredienti per 6 persone: 3 patate rosse 125 ml di acqua 125 g di farina 00 75 g di burro tagliato a pezzetti 2 uova intere 1 cucchiaino di sale una grattugiata di noce moscata olio di semi di arachide per friggere Fate cuocere le patate, senza pelarle, in forno a 180°C per circa un'ora. Fate intiepidire e togliete la buccia. Passatele allo schiacciapatate. Calcolate circa mezzo chilo di patate sc

Gelatina di clementine al rosé con chicchi di melagrana

Gelatina di clementine al rosé con chicchi di melagrana
Eccovi un'idea carina e originale per le vostre feste, che sia una cena della vigilia, un pranzo di Natale o un cenone di Capodanno. Il gran finale del dessert richiede un preludio che predisponga il palato a gustarlo al meglio. Ed ecco allora questi deliziosi bicchierini di gelatina di clementine, guarniti con gli immancabili e benauguranti chicchi di melagrana che, con le loro note agrumate, fanno da apripista al dolce, qualunque esso sia. Ingredienti per 8 persone: 500 ml di succo di clementine (ce ne vorranno circa 15) 300 ml di spumante rosé (o Malvasia dolce rosé) 2 cucchiai di zucchero 2 cucchiaini di agar agar (in alternativa potete usare 15 g di gelatina in fogli) 1 spicchio di melagrana Se usate i fogli di gelatina, metteteli a bagno in acqua fredda per circa 10 minuti. Riunite il succo di clementine, lo spumante e lo zucchero in una casseruola e portateli al limite dell'ebollizione, unite quindi l'agar agar (omettendo logicamente il passaggi

Riso Butterfly Pea Rice con zucca e burrata

Riso Butterfly Pea Rice con zucca e burrata
Oggi vi presento ufficialmente il mio nuovo aiuto in cucina: 10Chef di Hotpoint . Sono sempre stata scettica sull'acquisto e sull'utilizzo di questi elettrodomestici. Beh, mi devo ricredere. Da oggi in cucina ho un vero e proprio alleato! Non a caso vi propongo, come prima ricetta, un risotto. Adoro questo piatto ma, come un bambino, ha bisogno costantemente di attenzione, durante tutta la sua cottura. Con 10Chef potete tranquillamente dedicarvi ad altro perchè al risotto pensa lui. Di seguito riporto tutto il procedimento. Buon appetito! Ah, un'ultimissima cosa! Per questa ricetta devo un ringraziamento particolare a Sabrina per avermi permesso di conoscere questo straordinario elettrodomestico e ad Ambra per avermi portato questo riso caratteristico direttamente dalla magnifica Thailandia. Ingredienti per 2 persone: 150 g di riso Butterfly Pea Rice Thailandese 100 g di zucca tagliata a dadini 1/2 cipolla 100 g di burrata 100 ml di vino bianco secco 2 c

Bignolata mantovana

Bignolata mantovana
Piatto, cucchiaino e tovaglietta Green Gate Buongiorno a tutti!!! Come state? Oggi è il 2 dicembre e manca veramente pochissimo al Natale! Per L'Italia nel Piatto ci siamo portati avanti in questa uscita, proponendovi tante meravigliose ricette tipiche regionali, ovviamente a tema natalizio! Quale rappresentante della Lombardia, vi offro la Bignolata Mantovana , un dolce tipico composto da bignè, cioccolato, zabaione e panna montata. Non essendo originaria di questa splendida città, ho cercato in rete la ricetta originale, ma senza successo. Mi sono quindi arrangiata affindandomi alle ricette di grandi Maestri, come per esempio Luca Montersino che mi ha "aiutata" nella realizzazione dei bignè. Eccovi quindi la mia versione rivisitata: Per i bignè: 250 ml di latte 90 g di burro 150 g di farina bianca "00" 200 g di uova (un uovo intero pesa circa 55-60 g, quindi ne ho usati 4) sale Unite il latte, un pizzico di sale, il burro

Crepe d'orzo con castagne e guanciale

Crepe d'orzo con castagne e guanciale
A volte capita di inciampare. E succede che a farlo siano gli altri. Magari i tuoi genitori. E tocca a te aiutarli a rialzarsi. E ti accorgi di quanto sono fragili. Di quanto hanno bisogno di te. Di quanto li ami. E ti ritrovi a pregare che tornino a star meglio, quando le preghiere erano un ricordo lontano. Poi ti accorgi di far parte di una bellissima famiglia unita. Lo sapevi, ma ne hai avuto l'ennesima conferma. E con il termine famiglia, intendi quella "allargata" che comprende, oltre ai tuoi fratelli, nipoti, zii, cugini, cognate, ex cognate. Grazie di cuore a tutti e incrociamo le dita! Dopo un'avventura così, ho dovuto mettermi ai fornelli per scaricare la tensione. Ho voluto preparare qualcosa da portare a casa dei miei per pranzo, così che non si affaticassero in cucina. Ho pensato a queste crêpe, che ho potuto preparare la sera prima; veloci e facili anche grazie all'aiuto della piastra Crêpe Maker della linea Fiesta Collection di Russe

Instagram

Instagram

Disclaimer

L'autore di questo blog non utilizza cookie di profilazione, nè risponde di quelli eventualmente installati da terze parti ai quali non ha accesso. Ai sensi del punto 2 del provvedimento del Garante della privacy "Individuazione delle modalità semplificate per l’informativa e l’acquisizione del consenso per l’uso dei cookie" - 8 maggio 2014 [3118884] Pubblicato sulla Gazzetta Ufficiale n. 126 del 3 giugno 2014.


Questo blog non costituisce una testata giornalistica. Non ha carattere periodico ed è aggiornato secondo la disponibilità e la reperibilità dei materiali. Pertanto non può essere considerato in alcun modo un prodotto editoriale ai sensi della legge n.62 del 2001.
Tutti i diritti relativi a fotografie e immagini presenti su questo blog, sono di mia esclusiva proprietà (Chiara Rozza) e non è autorizzato l'utilizzo di alcuna foto in siti o in spazi non espressamente autorizzati da me.





>

Login | Privacy & cookie policy | Graphic design Sara Bardelli