martedì 8 gennaio 2013

BISCOTTINI alle NOCCIOLE del Nanni


Buongiorno a tutti! Finalmente riesco a postare qualcosa...ormai, tra una ricetta e l'altra passa sempre troppo tempo per i miei gusti e mi dispiace, ma più di così, per ora, non riesco a fare. Verranno tempi migliori. Un po' è anche dovuto alla stagione...diciamo pure che odio l'inverno e le giornate fredde e corte, ma ancora poco e la primavera si farà largo...non vedo l'ora!

Ora vi lascio alla ricetta di questi dolcetti BUONISSIMI! L'ho trovata qui, sul mitico blog "La Vetrina del Nanni" ed il risultato è stato magnifico (non fatevi ingannare dalla forma...lo so, può sembrare ambigua, ma a me le stelline non sono venute, causa bocchetta stellata di 10 sac-a-poche non pervenuta...). Sono riuscita a malapena a fotografare questi tre biscottini sopravvissuti alle fauci di Ale...vi riporto pari pari la ricetta del Nanni, con le mie modifiche tra parentesi:

Ingredienti
Albumi 2
Zucchero 20 gr
Zucchero a velo 50 gr
Cacao amaro 30 gr (per me cacao aromatico in polvere Debondt)
Nocciole tritate fini 125 gr
Cioccolato fondente 60-65% di cacao 50 gr



Procedimento
Montare gli albumi (che siano a temperatura ambiente) a schiuma, aggiungere lo zucchero e finire di montare a neve durissima.

Tritare le nocciole finemente nel tritatutto azionandolo ad impulsi per evitare di surriscaldarle, aggiungervi infine lo zucchero a velo ed il cacao setacciati dando ancora qualche impulso per amalgamare insieme il tutto.

Unire le polveri alla montata di albumi e mescolare con delicatezza fino ad ottenere un composto omogeneo.

Mettere in un sac-a-poche (io ho usato la praticissima sac a poche Tescoma della Linea Delicia) con bocchetta stellata di 10 (evitare misure inferiori soprattutto se le nocciole non sono tritate abbastanza finemente) e posare piccoli mucchietti possibilmente uguali sulla teglia coperta di carta forno (io ho usato il tappetino della Guardini, comodissimo!).
Cuocere a 180° per 10' circa, togliere dal forno e lasciar raffreddare bene prima di distaccare i biscottini altrimenti possono rompersi e non distaccarsi dalla carta.

Io poi ho omesso la parte relativa all'accoppiamento con del cioccolato fondente temperato...sono letteralmente evaporati dalla teglia in un batter d'occhio grazie a mio marito!


Entro questo fine settimana verranno decretati i vincitori del contest "SweetBirthday"...non mancate!

31 commenti:

  1. ma che foma ambigua, non dire così! sono carini e hanno un bellissimo colore che richiama i dolci con la nutella, che poi però ho visto non essere tra gli ingredienti, era il cacao! buoni e belli!!!!

    RispondiElimina
  2. danno l'idea di sciogliersi in bocca...devono essere divini...
    Un bacione e buon 2013!!

    RispondiElimina
  3. Il Nanni è davvero bravissimo! E tu cara non sei stata da meno... bravissima!! Bacioni e buona giornata!

    RispondiElimina
  4. wow sono a dir poco incantevoli!

    RispondiElimina
  5. Kiaretta! Devo provarli assolutamente.. devono essere troppo buoni! Per i post ti capisco, non preoccuparti.. è un periodo incasinato e pieno anche per me, non riesco a postare nulla ma.. come dici tu, verranno tempi migliori: aspettiamoli, e che la primavera arrivi presto! Un abbraccio grande con affetto! <3

    RispondiElimina
  6. sono una vera delizia,sei bravissima come sempre ...un abbraccio !!!!

    RispondiElimina
  7. ottima idea, questi li posso mangiare anch'io, senza burro e senza latte...perfetti! ciao buona giornata!

    RispondiElimina
  8. Una vera bontà! ti rubo la ricetta...Buona giornatata.

    RispondiElimina
  9. E si devo dire che Ale a ragione devono essere una vera tentazioni questi bocconcini e sono certa che anche da me finirebbero in un baleno!!Bacioni,Imma

    RispondiElimina
  10. Ahahah mi ha fatto ridere la forma ambigua :P L'importante è che sono buoni! Buona giornata!

    RispondiElimina
  11. ma rimangono morbidi o duri? sembrano golosi :) un bacione

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Giulia, hanno la consistenza delle meringhe più o meno! Appena appena duretti fuori e morbidi dentro!

      Elimina
  12. ma che cioccogolosiiiiiii!!!! ma quando lo trovi il tempo??? ti aiuta la mia amichetta??? o furbastramente smamma a combinare danni in giro per casa?

    RispondiElimina
  13. Ciao Kiara! buon anno innanzitutto...questi biscottino alla nocciola sono un invito all'assaggio...carinissimi!
    simo

    RispondiElimina
  14. Devono essere veramente buoni!:P

    RispondiElimina
  15. Ciao Kiara :) Devono essere deliziosi, Nanni è un mito, proprio oggi farò la sua frolla al cioccolato! Complimenti e un bacione, buona giornata :)

    RispondiElimina
  16. Una vera delizia sono questi biscotti, brava :)

    RispondiElimina
  17. ...devo ammettere che per quanto riguarda la forma ispirano più fiducia quelli di Nanni....ma è il contenuto quello che conta! Un abbraccio cristiana

    RispondiElimina
  18. con le nocciole devono essere profumatissimi..io proprio ieri ho fatto a sbrisolona e anche quella ha un profumo...

    RispondiElimina
  19. Buongiorno Chiara!
    L'ho scoperto per caso che hai proposto una ricetta del mio blog... grazie!! :-DDD
    E... sono contento che siano piaciuti!

    Un abbraccio a tutta la famiglia e buona giornata!

    RispondiElimina
  20. Devono essere buonissimi, belli croccanti fuori e morbidi dentro... una delizia per il palato!!!
    Ciao, buona giornata.

    RispondiElimina
  21. Mi sa che questi vanno giù come le ciliegie!

    RispondiElimina
  22. ed io invece che non ho tempo di passare per i blog ed io ne risento mannaccia non so usare nemmeno google+ i tuoi post mi arrivano e ne approfitto ..bravissima kiara e dai un bacio ad iris ...dimenticavo buon annooooooo

    RispondiElimina
  23. nonostante la forma... io li trovo invitanti... e mi sa anche che uno tira l'altro! ;-)

    RispondiElimina
  24. ricetta stupenda che fame!

    nel mio blog ho dato il via ad una nuova rubrica, se ti va di passare e lasciare una tua riflessione mi farebbe molto piacere.

    http://internationalfoodbyelena.blogspot.it/2013/01/rubrica-saperi-gastronomici-storia-del.html

    RispondiElimina

Stampa e PDF

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...