Crumb Cake alle pesche e lavanda


Una torta davvero insolita, originale, che vi conquisterà per la finezza dei sapori...



Ingredienti per la base:

180 g di burro morbido
200 g di zucchero bianco semolato
1 cucchiaio di estratto di vaniglia home-made
la scorza di 1 limone bio Bioexpress
5 uova a temperatura ambiente
370 di farina 00
2 cucchiaini di lievito in polvere per dolci
200 g di yogurt bianco intero
100 g di latte condensato

Per il ripieno:

2 pesche nettarine Bioexpress
Lavanda fresca della vicina

Per il crumble:

45 g di zucchero di canna
80 g di mandorle spellate intere
60 g di burro freddo
75 g di farina 00

Per prima cosa preparate il crumble: mettete nel mixer tutti gli ingredienti e tritate a impulsi fino a ottenere un composto a briciole, che coprirete con la pellicola per alimenti e farete riposare in frigorifero per l’intera durata della preparazione del dolce.

Ora dedicatevi alla base: nella ciotola della planetaria (ma potete anche impastare a mano con un cucchiaio di legno) riunite il burro insieme allo zucchero, all'estratto di vaniglia e alla scorza di limone grattugiata. Montate con il gancio a frusta fino a ottenere un composto leggero e spumoso. Pian piano, una alla volta, aggiungete le uova, aspettando che siano ben incorporate prima di aggiungere le seguenti. Unite la farina e il lievito setacciati, lo yogurt e il latte condensato. Mescolate con una spatola fino a rendere il composto omogeneo.

Versate il tutto all’interno di uno stampo rettangolare da 24×34 cm circa, precedentemente imburrato e rivestito con carta da forno, quindi aiutandovi con un cucchiaio, rendetelo il più possibile uniforme.

Lavate le pesche, asciugatele e tagliatele a cubetti, quindi disponetele su tutta la superficie dell’impasto. Completate con la pasta da crumble che avrete ritirato dal frigo.

Cuocete nel forno già caldo a 160° per circa 1 ora, 1 ora e 10, o comunque fino a quando uno stecchino inserito al centro del dolce uscirà asciutto e pulito. Fate raffreddare completamente, quindi tagliate a quadrotti e servite decorando con fiori di lavanda freschi.


Piattino e tovaglietta Green Gate



1 commento

Tomaso
Cara Kiara, un dolce che ha il profumo, pure di lavanda!!! Questo è il massimo!!!
Ciao e buona settimana con un forte abbraccio e un sorriso:-)
Tomaso

Instagram

Instagram

Disclaimer

L'autore di questo blog non utilizza cookie di profilazione, nè risponde di quelli eventualmente installati da terze parti ai quali non ha accesso. Ai sensi del punto 2 del provvedimento del Garante della privacy "Individuazione delle modalità semplificate per l’informativa e l’acquisizione del consenso per l’uso dei cookie" - 8 maggio 2014 [3118884] Pubblicato sulla Gazzetta Ufficiale n. 126 del 3 giugno 2014.


Questo blog non costituisce una testata giornalistica. Non ha carattere periodico ed è aggiornato secondo la disponibilità e la reperibilità dei materiali. Pertanto non può essere considerato in alcun modo un prodotto editoriale ai sensi della legge n.62 del 2001.
Tutti i diritti relativi a fotografie e immagini presenti su questo blog, sono di mia esclusiva proprietà (Chiara Rozza) e non è autorizzato l'utilizzo di alcuna foto in siti o in spazi non espressamente autorizzati da me.





>

Login | Privacy & cookie policy | Graphic design Sara Bardelli