CHIACCHIERE di Carnevale


E’ martedì grasso, posso esimermi dal postare una ricetta in tema carnevalesco? Certo che noooo! Quindi ben vengano i dolci fritti e golosi che, almeno per oggi, non devono pesare sulle nostre coscienze. Io ho preparato le chiacchiere che, in base alla città o alla regione in cui sono preparate, assumono nomi diversi. Non credevo, però, che i termini con i quali questi dolci fritti sono conosciuti, arrivassero quasi fino a 30 diversi! Andate a vedere qui!

E ora la ricetta...

Mettete in una ciotola 350 g di farina setacciata, una punta di cucchiaio di lievito in polvere e vanillina; unite 3 tuorli. Mescolatevi 40 g di burro fuso freddo (la ricetta originale, presa da La Cucina Italiana, ne richiede 70 g ma sono troppi secondo me) e un po’ di grappa (o vino bianco o Marsala). Lavorate l’impasto sulla spianatoia, finchè sarà liscio e uniforme, oppure passatelo più volte con la macchina per stendere la pasta. Con la rotellina dentata, tagliare la pasta a rettangoli. Gettate le chiacchiere nell’olio bollente (di arachide), giratele, sgocciolatele e servitele ben cosparse di zucchero a velo.
Piattino Easy Life Design

18 commenti

Ely
Kiaretta! Eh si, hai visto quanti ce ne sono?! Mamma mia, da non crederci! Queste chiacchiere sono veramente bellissime, amica mia! Di certo si distinguono su tutte :D TVTB!
Manu
Che buone le chiacchiere (a Genova le chiamiamo anche bugie!). Un abbraccio
Mariabianca
Non mi sono mai venute bolle così grosse; bellissima ricetta,grazie.
cadè
Accidenti che bolle, sono venute benissimo!
Donatella Clementi
sono splendide le tue frappe, a Roma le chiamiamo così ;), ti sono venute davvero benissimo!! BRAVISSIMA :) felice notte :*
Carolina Novello
Ciao ... ma quanto stiamo friggendo noi food blogger in questi giorni ???:) Che profumino delizioso arriva dalla tua cucina ... domani anche io vado di chiacchiere :) un dolce abbraccio, Carolina
Erica
Chiara che buone devon esser state! ^_^
Iva
Un classico sempre delizioso che qui da me a trieste si chiama crostoli! Giusto per nominare uno dei suoi infiniti nomi! :D
Federica Simoni
O_O bellissime e buonissime Kiara!!
Claudia
spettacolo, chiare ma belle dorate, copn tutte quelle bolle! davvero uno spettacolo per gli occhi!!! ovvio, buone per forzaaaa... baci!
la cucina della Pallina
sono buonissime!!!!!! per fortuna si fanno una volta l'anno, ne divorerei troppe.-)
La Cucina Imperfetta di Giuliana
Che belle che sono, asciutte e dorate come piacciono a me (e a tutti)!!!!
Julia
kiara!! che buone che sono!!
serena
Quante varianti... ma queste tue sembrano davvero buone!
raffy
sei stata bravissima, sono perfette!!!
Le Temps des Cerises
Che brava che sei stata, a me il Carnevale è proprio sfuggito,perso tra le troppe cose da fare...dici che potrei provare la tua ricetta anche se siamo a tempo scaduto??? ;-)
Camy

Instagram

Instagram

Disclaimer

L'autore di questo blog non utilizza cookie di profilazione, nè risponde di quelli eventualmente installati da terze parti ai quali non ha accesso. Ai sensi del punto 2 del provvedimento del Garante della privacy "Individuazione delle modalità semplificate per l’informativa e l’acquisizione del consenso per l’uso dei cookie" - 8 maggio 2014 [3118884] Pubblicato sulla Gazzetta Ufficiale n. 126 del 3 giugno 2014.


Questo blog non costituisce una testata giornalistica. Non ha carattere periodico ed è aggiornato secondo la disponibilità e la reperibilità dei materiali. Pertanto non può essere considerato in alcun modo un prodotto editoriale ai sensi della legge n.62 del 2001.
Tutti i diritti relativi a fotografie e immagini presenti su questo blog, sono di mia esclusiva proprietà (Chiara Rozza) e non è autorizzato l'utilizzo di alcuna foto in siti o in spazi non espressamente autorizzati da me.





>

Login | Privacy & cookie policy | Graphic design Sara Bardelli