Castagnole salate

Chi ha detto che le castagnole si devono mangiare solo a carnevale? Queste castagnole salate vi faranno innamorare! Rappresentano uno sfizioso aperitivo oppure un goloso spezza fame, tutto da gustare! Attenzione però! Creano forte dipendenza! Una tira l'altra, come le ciliegie!


Ingredienti per circa 25 castagnole salate:

200 g di farina 00

1 uovo grande

40 g di olio di semi

50 g di parmigiano grattugiato

3 cucchiai di vino bianco secco

2 pizzichi di sale

pepe nero

6 g di lievito in polvere istantaneo per torte salate

25 olive taggiasche Citres

In una ciotola mescolate la farina e il lievito setacciati, il grana, il sale e il pepe.

Al centro, formate un buco e aggiungere l’uovo, l'olio e il vino bianco. Girare con una forchetta, poi impastare a mano.

L’impasto potrebbe richiedere un altro goccio di vino bianco, oppure un poco di farina.

Formare una palla, avvolgere in un pellicola trasparente per alimenti e lasciare riposare per circa 30 minuti.

Quando l’impasto sarà pronto, prelevare dei pezzetti da circa 10 g ciascuno. Appiattiteli sul palmo di una mano e inserire al centro di ogni pezzetto di impasto un'oliva taggiasca, quindi richiudere roteando tra le mani per formare una pallina. Continuare così fino a esaurimento impasto.

Disporre tutte le palline in una teglia precedentemente rivestita di carta da forno. Pennellare con olio extravergine e cuocere in forno già caldo a 180°C per circa 15 minuti, o comunque fino a doratura. Sfornate e gustate!

Sono ottime sia calde che fredde.

Nessun commento

Instagram

Disclaimer

L'autore di questo blog non utilizza cookie di profilazione, nè risponde di quelli eventualmente installati da terze parti ai quali non ha accesso. Ai sensi del punto 2 del provvedimento del Garante della privacy "Individuazione delle modalità semplificate per l’informativa e l’acquisizione del consenso per l’uso dei cookie" - 8 maggio 2014 [3118884] Pubblicato sulla Gazzetta Ufficiale n. 126 del 3 giugno 2014.


Questo blog non costituisce una testata giornalistica. Non ha carattere periodico ed è aggiornato secondo la disponibilità e la reperibilità dei materiali. Pertanto non può essere considerato in alcun modo un prodotto editoriale ai sensi della legge n.62 del 2001.
Tutti i diritti relativi a fotografie e immagini presenti su questo blog, sono di mia esclusiva proprietà (Chiara Rozza) e non è autorizzato l'utilizzo di alcuna foto in siti o in spazi non espressamente autorizzati da me.





>

Login | Privacy & cookie policy | Graphic design Sara Bardelli