Gnocchi di patate al pistacchio con salsa al gorgonzola


Oggi voglio proporvi un piatto davvero gustoso e particolare, oltre che semplice da realizzare. Gli Gnocchi di patate al pistacchio con salsa al gorgonzola. vediamo insieme come prepararlo.

Ingredienti per 4 persone:

500 g di patate pesate con la buccia (utilizzate patate vecchie e farinose perchè sono ricche di amido e hanno una polpa meno acquosa) Bioexpress
120 g circa di farina + un pò per dare la forma (la quantità dipende dal tipo di patate usate)
1/2 uovo sbattuto
1 cucchiaio colmo di Crema di Pistacchio 100% Sciara - la terra del Pistacchio

Per prima cosa, bollite le patate con tutta la buccia in abbondante acqua fredda per circa 25-30 minuti (dipende dalla dimensione delle patate). 
Scolate le patate, eliminate la buccia e lasciate intiepidire.
Infine schiacciatele con uno schiacciapatate disponendo la purea in una ciotola e lasciandola raffreddare per almeno 10 minuti. Una purea fredda assorbirà meno farina.
Aggiungete quindi il sale, l’uovo sbattuto, la crema di pistacchio e la farina e impastate velocemente, giusto il tempo di assemblare tutti gli ingredienti (non lavorate troppo l’impasto, rischiereste di renderlo colloso)
Formate una palla e realizzate subito i vostri gnocchi di patate.
Spolverate il piano di lavoro con un poco di farina.
Tagliate un pezzo di impasto e realizzate dei filoncini dello spessore di circa 2 cm di diametro. Senza aggiungere farina, nel caso dovesse attaccare, spolveratevi solo le mani.
Affettate ogni filoncino ogni 2 cm circa, in modo da ottenere dei piccoli cilindri: a questo punto, se volete, potete potete lasciare gli gnocchi lisci oppure, per avere gnocchi rigati servitevi di una forchetta leggermente infarinata, fate scivolare il vostro gnocchetto sulla parte interna pressando leggermente con l'indice; una volta rigato il dorso, fatelo scivolare via delicatamente.
In alternativa alla forchetta, potete utilizzare l’attrezzo riga gnocchi spolverato anch'esso leggermente di farina.
Man mano che realizzate i vostri gnocchi, disponeteli in vassoio leggermente infarinato, in questo modo potrete cuocerli agevolmente versandoli direttamente nella pentola senza spostarli.
Lasciate riposare all’aria per circa mezz'ora.
Grazie al riposo, gli gnocchi di patate si seccheranno leggermente in superficie e conserveranno la loro forma rigata anche dopo la cottura.
Un errore da evitare è quello di cuocere immediatamente gli gnocchi di patate in acqua bollente! Questo potrebbe far attaccare tutti gli gnocchi tra loro incollandoli! Al contrario, lasciare all’aria gli gnocchi più di 3 h potrebbe rovinare diversamente l’impasto perché li seccherebbe troppo in superficie.

Mentre aspettate che i vostri gnocchi riposano, preparate la salsa al gorgonzola:

200 g di Gorgonzola dolce
30 ml di latte
1/2 cucchiaino di Crema di Pistacchio 100% Sciara - la terra del Pistacchio

fate sciogliere a fiamma bassa tutti gli ingredienti fino ad ottenere una crema densa.

Cuocete gli gnocchi in abbondante acqua salata. Gli gnocchi di patate sono pronti quando salgono completamente in superficie.
Scolateli con un mestolo forato inserendoli a mano a mano direttamente nella padella dove avete precedentemente preparato il condimento a base di gorgonzola.
Mantecateli a fiamma alta per qualche minuto con il sugo scelto e serviteli ben caldi cospargendo la superficie con granella di pistacchio.


Nella foto piatto decorato a mano Cepa Ceramica

1 commento

lea
Gnocchi spettacolari, immagino il gusto intenso di questo piatto prelibato!

Instagram

Disclaimer

L'autore di questo blog non utilizza cookie di profilazione, nè risponde di quelli eventualmente installati da terze parti ai quali non ha accesso. Ai sensi del punto 2 del provvedimento del Garante della privacy "Individuazione delle modalità semplificate per l’informativa e l’acquisizione del consenso per l’uso dei cookie" - 8 maggio 2014 [3118884] Pubblicato sulla Gazzetta Ufficiale n. 126 del 3 giugno 2014.


Questo blog non costituisce una testata giornalistica. Non ha carattere periodico ed è aggiornato secondo la disponibilità e la reperibilità dei materiali. Pertanto non può essere considerato in alcun modo un prodotto editoriale ai sensi della legge n.62 del 2001.
Tutti i diritti relativi a fotografie e immagini presenti su questo blog, sono di mia esclusiva proprietà (Chiara Rozza) e non è autorizzato l'utilizzo di alcuna foto in siti o in spazi non espressamente autorizzati da me.





>

Login | Privacy & cookie policy | Graphic design Sara Bardelli