mercoledì 10 dicembre 2014

Spaghetti ai 4 pomodori: passata, pelati, ciliegini e pomodori secchi

-->

Ho sempre avuto una scarsa stima di me stessa, fin da quando ero bambina. Eppure a scuola me la sono sempre cavata bene, e da sola. Stessa cosa una volta entrata nel mondo del lavoro. Mi sono sempre fatta valere e rispettare per la mia professionalità. Eppure c'era sempre (e c'è tutt'ora) chi sosteneva che non ero nient'altro che una paraculo. Che la mia è solo fortuna. Anche per il blog. Stessa storia. E la mia autostima, come un'altalena, a volte tocca le stelle, a volte il fondo nero più nero. Eppure ho fatto tutto da sola. Devo solo ringraziare mia mamma che mi ha insegnato tutto e mi dà tutt'ora consigli. Ma c'è sempre chi, probabilmente spinto dal fatto che non ha niente di interessante da fare, maligna (rigorosamente alle spalle) e muore d'invidia. E non parlo di altre foodblogger, sia chiaro. E a questa persona dedico la mia posizione in classifica! Guardala e rosica come solo tu sai fare.
A tutti gli altri, invece, dedico questi velocissimi spaghetti lastminut! Gustosissimi, da provare!
Vediamo come preparare gli Spaghetti ai 4 pomodori: passata, pelati, ciliegini, e pomodori secchi 

Ingredienti per 3 persone:
200 g di spaghetti
50 g di speck a fettine
½ cipolla
6 pomodori secchi Zuccato
100 ml di passata di pomodoro
2 pomodori pelati
10 pomodori ciliegini
peperoncino
sale


Rosolare lo speck in una padella senza olio. Una volta cotto aggiungere la cipolla tagliata a dadini e i pomodori secchi tagliati a pezzetti
(per risultati ottimali, vi consiglio di utilizzare i
pomodori secchi Zuccato).  Far cuocere questo ricco soffritto per circa 10’. Aggiungere la passata, i pelati e i pomodori ciliegini tagliati a metà. Regolare di sale, aggiungere il peperoncino e far cuocere a fuoco moderato per circa 20’ a tegame coperto. Nel frattempo, lessare gli spaghetti in abbondante acqua salata, scolarli e saltarli nel sugo.
Ultima cosa ma non per questo meno importante. Pensavate che me ne fossi scordata, vero? Invece no...
Si è concluso il contest "Una LENTICCHIA...tira l'altra" realizzato in collaborazione con Melandri Gaudenzio. Avete realizzato TUTTI, dal primo all'ultimo, ricette fantastiche ed originali. Non era facile, ma siete riusciti a stupirci! Quindi, prima di tutto, grazie a tutti i partecipanti. Di seguito riporto i semi-finalisti (decretati dalla mia dolce metà, quindi per qualsiasi cosa prendetevela con lui...). I tre vincitori verranno comunicati la prossima settimana.
Unavnelpiatto - Sformato di riso, lenticchie beluga e zucca
Q.B. Quanto Basta - Veggie burger di lenticchie
Un giorno senza fretta - Risotto d'autunno
Dolcemente inventando ovvero i pasticci di Ale - Veggie burger alle lenticchie e cumino con salsa egiziana theina
Il pomodorino confit - Insalata tiepida e croccante di lenticchie e finocchi
Pixelicious - Capesante al lardo di colonnata su passatina di lenticchie di Castelluccio
Giulillustratrice - Zuppa di lenticchie, patate viola e zenzero
Idee in pasta e in pentola - Polpette di bulgur con crema di lenticchie
La cuocherellona - Millefoglie di lenticchie con crema ai lupini
Le ricette di Donna Vale - Riso integrale con lenticchie, peperoni, cipolle caramellate e noci
Con grano di sale - Crema di lenticchie all'arancia con orzo e germogli di soia
Fatemicucinare!!! - Crema di lenticchie con polpo, cozze e pomodorini
Magda Polenghi - Polpette di lenticchie e patate
Agenda di Nico - Polpette di lenticchie e cous cous
Zampette in pasta - Hamburger di lenticchie
Le ricette di Claudia e Andre - Rotolini di vitello con prosciutto ed emmental su letto di lenticchie
La forchetta e il coltello - Tagliatelle alle lenticchie di UStica con broccoletti siciliani e speck               

10 commenti:

  1. Questo commento è stato eliminato dall'autore.

    RispondiElimina
  2. Io, più che prendermela con la tua dolce metà, devo ringraziarlo per aver scelto una mia ricetta tra i semifinialisti :) E grazie anche a te per l'opportunità!
    Ps. l'invidia è una brutta bestia, ma alla fine chi dorme male la notte non sei tu :)
    A presto!
    Sara

    RispondiElimina
  3. ciao,complimenti a tutte le semifinaliste....è stato un bel contest,divertente....ancora grazie per l'invito e se non passo di qui prima di Natale,buone feste a tutti,e soprattutto a te...bacioooooo
    katia

    RispondiElimina
  4. Grazie mille di aver scelto anche la mia ricetta tra le semi finaliste. Non ci resta di aspettare i vincitori finalisti. Buon proseguimento di giornata e a presto con belle notizie e nuove ricette ! Intanto la tua pasta ai 4 pomodori e molto gustosa e invitante !

    RispondiElimina
  5. Brava Chiara..tira fuori la grinta che ne hai da vendere!!! L'invidia è brutta ma non contagiosa quindi si può star tranquilli ^_* Le tue qualità ti hanno portata ad essere la donna eccezionale che 6..mamma, blogger e lavoratrice di successo..ti stimo :-)
    Ora mi butto su questo piatto di spaghetti che mi fa troppa gola e mi toglie le parole :-P

    RispondiElimina
  6. Complimenti a tutte le semifinaliste:))e complimenti a te per questa pasta buonissima e meravigliosamente invitante, bravissima!, mi hai fatto venire fame nonostante abbia già cenato:))
    Un bacione:))
    Rosy

    RispondiElimina
  7. Molto, molto invitanti, bacioni!!!!!

    RispondiElimina
  8. che primo piatto squisito... trionfale!!!

    RispondiElimina
  9. Grazie mille Kiara, per aver incluso anche la nostra ricetta, siamo felici di aver partecipato ad un contest originale e delizioso per tutte le belle proposte che abbiamo visto! Attendiamo ancora sintonizzati sulla tua pagina! A presto :)

    RispondiElimina
  10. Ben detto Kiara!
    Voglio prima di tutto ringraziarti per questo contest, ringraziare te e la tua dolce metà per avere inserito la mia ricetta nel gruppo dei semifinalisti e fare i complimenti a tutti quelli che hanno partecipato!
    Mamma mia credo di non avere mai scritto una cosa così seriosa!!
    Un bacio e buona domenica <3

    RispondiElimina

Stampa e PDF

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...