Pancakes allo yogurt greco


Era da un bel po' di tempo che Iris mi chiedeva di preparaglieli... "Mamma, quando hai tempo me li fai?"...una domenica mattina, mi alzo presto e glieli preparo, con tutto l'amore di mamma. Peccato che, al primo assaggio, mi guarda con aria schifata dicendomi "Non mi piacciono"...e torna a inzuppare nel latte le sue amate Gocciole. Mia figlia, c'è da sottolinearlo, non mangia un tubo. Io ancora m'illudo che, proponendole qualcosa di nuovo, la ragazza si sblocchi, come per magia...ma per ora non è ancora successo. Pazienza...tale madre, tale figlia. La sottoscritta si è sbloccata alla veneranda età di 27 anni, quindi per la nana c'è tempo.
Intanto vi ripropongo questa ricetta, trovata sul blog di Marianna "Ricette dal Mondo".
Sono davvero squisiti! Io li ho spazzolati in un attimo, sia con confettura che con Nocciolata.
Ho abbinato quella senza lattosio semplicemente perchè adoro il suo gusto fondente. Volendo però, potete sostituire il latte e lo yogurt con prodotti analoghi senza lattosio, in modo tale da rendere felici anche gli intolleranti!



Ingredienti per 6 pancakes:
 
100 g di farina 00
15 g di zucchero bianco semolato
1 uovo intero
60 g di yogurt greco
60 ml di latte intero
1 cucchiaino di lievito per dolci
1 pizzico di bicarbonato



Per servire:
Nocciolata Rigoni di Asiago
Lamponi freschi

In una terrina riunire il latte, lo yogurt, l'uovo e mescolare con una frusta a mano.
In un'altra ciotola setacciare la farina, quindi aggiungere lo zucchero, il lievito e il bicarbonato.
Unire gli ingredienti liquidi alle polveri.
Lavorare sempre con la frusta per avere un impasto liscio, omogeneo e senza grumi.
Riscaldare una padella antiaderente e, quando sarà bella calda, aggiungere un mestolo di impasto.
Aspettare che la frittella formi le prime bollicine in superficie, quindi, con l'aiuto di una spatola, girare il pancake per farlo cuocere anche sull'altro lato. Ci vorrà circa un minuto per lato.
Procedere in questo modo fino a esaurire l'impasto.
Servire i pancake a piacere, con confettura, Nocciolata o frutti di bosco.
Io ho scelto l'abbinata Nocciolata e lamponi...da urlo!
Volendo potete preparare l'impasto la sera prima e conservarlo in frigorifero per la mattina dopo.



1 commento

Tomaso
Cara Kiara sai io sono un golosone, e vedere queste foto mi viene l'acquerella in bocca.
Ciao e buona serata con un forte abbraccio e un sorriso:-)
Tomaso 

Instagram

Disclaimer

L'autore di questo blog non utilizza cookie di profilazione, nè risponde di quelli eventualmente installati da terze parti ai quali non ha accesso. Ai sensi del punto 2 del provvedimento del Garante della privacy "Individuazione delle modalità semplificate per l’informativa e l’acquisizione del consenso per l’uso dei cookie" - 8 maggio 2014 [3118884] Pubblicato sulla Gazzetta Ufficiale n. 126 del 3 giugno 2014.


Questo blog non costituisce una testata giornalistica. Non ha carattere periodico ed è aggiornato secondo la disponibilità e la reperibilità dei materiali. Pertanto non può essere considerato in alcun modo un prodotto editoriale ai sensi della legge n.62 del 2001.
Tutti i diritti relativi a fotografie e immagini presenti su questo blog, sono di mia esclusiva proprietà (Chiara Rozza) e non è autorizzato l'utilizzo di alcuna foto in siti o in spazi non espressamente autorizzati da me.





>

Login | Privacy & cookie policy | Graphic design Sara Bardelli