-->

La Barbajada, dolce tipico milanese


Alzi la mano chi conosce la Barbajada!
Nemmeno io, che sono lombarda, ne avevo mai sentito parlare prima. Eppure si tratta di un dolce storico, molto popolare nella cucina meneghina. Scoperta per caso nella ricerca di ricette per il nuovo tema de L'Italia nel Piatto, "Ho voglia di dolce al cioccolato", la Barbajada mi ha subito incuriosita, anche perchè trattasi di un dolce/bevanda dall'esecuzione molto facile e veloce.
Ma facciamo un passo indietro. La Barbajada prende il suo nome da Domenico Barbaia, un ex barista, divenuto poi impresario del famoso Teatro alla Scala, che l'avrebbe inventata nella prima metà dell'800.
Piu' che un dolce la Barbajada è un dessert, o meglio una bevanda dolce, che si può servire sia in estate che in inverno (per la versione estiva vi basterà frullare tutto a freddo con l'aggiunta di qualche cubetto di ghiaccio). Si può gustare da sola, a fine pasto o a merenda o per accompagnare torte e biscotti.
Per una versione senza lattosio, vi basterà sostituire il latte con latte di soia o latte di mandorla.
Ma vediamo come si prepara. In rete si trovano diverse versioni. Chi usa il cioccolato, chi il cacao. Chi ne modifica leggermente il procedimento. Io vi indico la mia strada, conforme a quella proposta dal Ristorante La Brioschina di Milano (che vi consiglio vivamente se vi trovate in zona).

Ingredienti per un bicchiere:
1 tazzina colma di cioccolato fondente fuso 
1 tazzina colma di caffè forte
1 tazzina colma di latte intero
panna fresca montata q.b. (non zuccherata, mi raccomando)
cacao amaro in polvere q.b. (per spolverizzare)
zucchero q.b. se vi piace

In un pentolino versate il caffè, zuccherando a piacere, il cioccolato e il latte. Lavorate a fiamma bassa con una frusta, finchè il composto non diventerà bello spumoso.
Togliete dal fuoco e versate in un bicchiere alto, decorando con panna montata e una spolverata di cacao.



E ora diamo un'occhiata ai finger-food delle altre regioni:

Valle d’Aosta: Strudel al cioccolato
Trentino: Torta Sacher
Friuli Venezia Giulia: Torta Rigojanci

14 commenti

Un'arbanella di basilico
Un attimo per prepararlo e un attimo per finirlo! Delizioso, ciao Chiara a presto :)
Tomaso
Cara Kiara, sai che non conoscevo questo dolce milanese, ma credo sia molto buono mi piacerebbe provarlo.
Ciao e buon inizio della settimana con un forte abbraccio e un sorriso:-)
Tomaso
Natalia
Che darei per affondare il cucchiaio in quella coppa. Questa rubrica ti fa conoscere tante ricette, anche della tua regione, che proprio ignoravi ed è bello riproporle agli altri. Bravissima.
marina riccitelli
irresistibile questo bicchiere!! Bello e buono, peccato non averlo conosciuto prima, no? :) un bacione
elena
mai sentito nemmeno io, eppure questa cioccolata al caffè deve essere super golosa... e poi come dici tu è velocissima da preparare, visto il tempo infame di oggi quasi quasi la provo subito!
Ely
Siiii io la conosco!!!! E qui a lecco che ancora qualche pasticceria che la prepara, è buonissima e golosissima come la tua, baci
Daniela
Che bicchiere!!!!!! Viene voglia di affondare il cucchiaio ^_^
Mary
Non conoscevo questa squisitezza, ma mi ha assolutamente conquistata! Che gola mi fa... Bravissima Chiara!
Un abbraccio,
Mary
Elisa- il fior di cappero
il bello della nostra rubrica è proprio questo.. la scoperta di ricette storiche che non conosciamo!
ciao
elisa
Sabrina
Non la conoscevo, ma ora che me l'hai fatta conoscere, chi la molla più!!!
Mi piace moltissimo, ed ho già preso nota della ricetta!
Tartetatina.it
E chi può resistere di fronte a questo bel bicchierone? Bellissima ricetta.
Profumo di Sicilia
Con una delizia cosi sotto il naso si deve per forza iniziare la giornata con il sorriso... e in questo periodo ne abbiamo tanto bisogno ;) un abbraccio LA
Chiara - That's Amore!
L'avevo già sentita nominare e, vedendo le tue foto, adesso ho una gran voglia di provarla!
Unknown
Oh ma che bontà...Da provare sicuramente. Una vera delizia per gli amanti del cioccolato!

Disclaimer

L'autore di questo blog non utilizza cookie di profilazione, nè risponde di quelli eventualmente installati da terze parti ai quali non ha accesso. Ai sensi del punto 2 del provvedimento del Garante della privacy "Individuazione delle modalità semplificate per l’informativa e l’acquisizione del consenso per l’uso dei cookie" - 8 maggio 2014 [3118884] Pubblicato sulla Gazzetta Ufficiale n. 126 del 3 giugno 2014.


Questo blog non costituisce una testata giornalistica. Non ha carattere periodico ed è aggiornato secondo la disponibilità e la reperibilità dei materiali. Pertanto non può essere considerato in alcun modo un prodotto editoriale ai sensi della legge n.62 del 2001.
Tutti i diritti relativi a fotografie e immagini presenti su questo blog, sono di mia esclusiva proprietà (Chiara Rozza) e non è autorizzato l'utilizzo di alcuna foto in siti o in spazi non espressamente autorizzati da me.





>

Login | Privacy & cookie policy | Graphic design Sara Bardelli